Fisciano: Presentato in Comune il progetto “Irno Valley”

Irno Valley 2.0. Presentato presso la Sala delle Conferenze del Comune di Fisciano il progetto “Irno Valley”.

All’incontro sono intervenuti: Il Sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa; Il Sindaco di Pellezzano e Consigliere Provinciale Francesco Morra; Nicola Prudente, Vicepresidente Consiglio Comunale Fisciano delegato all’Ufficio Europa; Vincenzo Ricciardi, Presidente dell’Associazione “Vivi Fisciano”; Alfredo Vicidomini, agronomo ed esperto in PSR. 

Fisciano-presentazione-Progetto-Irno Valley

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

FISCIANO – Si è tenuto, oggi pomeriggio, presso la Sala delle Conferenze del Comune di Fisciano il quinto ed ultimo appuntamento di “Irno Valley”, l’innovativo progetto giovanile imprenditoriale, promosso per rilanciare il turismo locale, in particolar modo quello della Valle dell’Irno e della Provincia di Salerno, una iniziativa che si spera possa avere un forte impatto turistico, soprattutto nel periodo post pandemico.

All’incontro sono intervenuti: Vincenzo Sessa, Sindaco di Fisciano; Francesco Morra, Consigliere Provinciale con delega all’Urbanistica, alle Politiche Culturali e Valorizzazione del Patrimonio Culturale; Nicola Prudente, Vicepresidente del Consiglio Comunale di Fisciano con delega all’Ufficio Europa; Vincenzo Ricciardi, Presidente dell’Associazione “Vivi Fisciano”; Alfredo Vicidomini, agronomo ed esperto in PSR. 

Il Sindaco Sessa e il suo collega di Pellezzano, nonché Consigliere Provinciale Francesco Morra hanno rivolto un saluto istituzionale ai presenti in sala e a tutti coloro che si sono collegati in diretta facebook sul canale “Irno Valley”, dove è stato mandato in onda l’incontro conclusivo di questo progetto. Entrambi hanno sottolineato l’importanza della sinergia tra gli operatori delle strutture ricettive per il rilancio del turismo locale, attraverso un’offerta di esperienze da proporre ai visitatori della Valle dell’Irno, che spaziano dal trekking urbano al turismo religioso e quello culturale alla scoperta dei luoghi che caratterizzano questo vasto territorio. 

“E’ stato un bel progetto – ha sottolineato il consigliere Nicola Prudente – Si è creata una sinergia tra cinque strutture che si sono messe in rete con l’intento di proporre un’offerta turistica, individuando alcuni luoghi di interesse sia a livello regionale che provinciale. A tal proposito è stata realizzata una piattaforma on line e un’app scaricabile sugli smartphone per fornire tutte le informazioni necessarie a comprendere il progetto. Progetto, che è stato anche presentato alla Fiera del turismo esperenziale di Venezia e alla Borsa del Mediterraneo di Paestum, due importanti vetrine per far conoscere a un pubblico più vasto questa idea innovativa”. 

Il presidente dell’Associazione “Vivi Fisciano”, Ricciardi, si è soffermato nell’illustrazione dei percorsi turistici offerti sul territorio del Comune di Fisciano per i turisti che vengono accolti dalle varie strutture. Sono stati indicati luoghi di interesse religioso come il Santuario di S. Michele di Mezzo, i centri storici dei Comuni della Valle della Valle dell’Irno e le passeggiate naturalistiche da poter realizzare attraverso i percorsi di trekking urbano. 

In ultimo, l’agronomo Vicidomini, nella sua qualità di esperto dei fondi PSR, ha illustrato la tipologia di fondi intercettati per finanziare il progetto con l’ulteriore proposta accattivante di realizzare un progetto “Irno Valley 2.0”. Il progetto è finanziato con i fondi del PSR Campania 2014/2020, Misura 19: Sviluppo locale di tipo partecipativo “Leader”, sottomisura 19.2: tipologia di intervento 19.2.1 “Strategie di Sviluppo Locale”, tipologia di intervento 19.3.1: Contributo per associazioni di imprese del turismo rurale e dal Gal (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita”, con sede a Bracigliano (SA). 

Le strutture aderenti a questa iniziativa innovativa sono cinque: “Vignadonica” con sede a Fisciano; Cascina San Michele con sede a Fisciano; B & B Nonna Maria 1928 con sede a Salerno; Villapiana con sede a Pellezzano; Tenuta Oliva di Fisciano. Queste strutture sono parte integrante del progetto “Irno Valley” realizzato in rete dai giovani del territorio. 

Fisciano, 18 marzo 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente