Concerto per la pace a Pontecagnano Faiano

Al Concerto per la Pace: Musica e raccolta fondi per testimoniare vicinanza al popolo ucraino

L’evento si svolgerà venerdì 25 marzo, ore 19.30 presso il Palazzetto dello Sport di S. Antonio ed è stato organizzato dalla Fondazione Città del Futuro unitamente all’Associazione Polisportiva Incrocio.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANOVenerdì 25 marzo, alle ore 19.30, si terrà il Concerto per la Pace, manifestazione dedicata alla raccolta fondi per l’Ucraina.

L’evento si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport di S. Antonio ed è stato organizzato dalla Fondazione Città del Futuro unitamente all’Associazione Polisportiva Incrocio.

A salire sul palco: Francesco Buzzurro, uno dei più apprezzati e poliedrici chitarristi italiani, votato dalla rivista di settore Musica Jazz come uno dei più talentuosi del panorama internazionale, e Pierangelo Mugavero, vincitore di numerosi riconoscimenti e vicino ad artisti del calibro di Tuck & Patti, Massimo Varini, Dodi Battaglia.

Le donazioni raccolte verranno devolute interamente ad associazioni umanitarie che si occupano di sostenere le migliaia di famiglie colpite dal conflitto.

Siamo orgogliosi di aver messo in piedi un evento che si propone come unico scopo quello di aiutare una popolazione devastata materialmente e psicologicamente da una guerra crudele ed ingiusta. Nel giro di pochi giorni, ma con grandi energie, ci siamo spesi per dare un segnale di vicinanza a chi vive ore terribili: una vicinanza che si tramuterà in aiuto concreto. Non abbiamo il potere di far cessare il conflitto, ma certo disponiamo degli strumenti necessari per alleggerire il carico delle persone costrette a vivere in condizioni disperate. Nel nostro piccolo, facciamo e faremo sempre di più, ha asserito il Direttore della Fondazione Rosa Lembo.

“Il Concerto per la Pace sarà un’occasione per ritrovarsi uniti contro la devastazione, il terrore, la morte. Grazie alla musica ritroveremo la voglia di stare insieme attraverso un momento di riflessione e di aiuto all’Ucraina. Ringraziamo anticipatamente chi vorrà condividere questa iniziativa con noi, sostenendo un progetto più ampio, che veda nei valori della fratellanza e della solidarietà i princìpi fondanti e la propria ragion d’essere. La guerra non è mai una soluzione e noi continueremo a dirlo in tutte le sedi possibili, contribuendo a trasmettere i veri valori su cui deve fondarsi ogni comunità,”, ha dichiarato infine il Presidente della Fondazione Giuseppe Lanzara.

Pontecagnano Faiano, 21 marzo 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente