Operazione sicurezza a Campolongo di Eboli

Iniziati questa mattina intorno alle 8. 00 i controlli sui residenti nella zona litoranea di Eboli. 

All’operazione condotta dalla Polizia Locale e i Carabinieri presente l’Assessore Corsetto, è giunto il plauso dei capigruppo di maggioranza Pasquale Ruocco, Matteo Balestrieri e Vito Maratea, rispettivamente de La Città del Sele, Eboli 3.0, Uniti per il Territorio

Controlli litoranea eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Sono partite le operazioni di sicurezza a Campolongo. I controlli sui residenti della zona costiera di Eboli sono iniziati stamattina alle 8.00 in accordo con la Prefettura la Polizia municipale, i Carabinieri della compagnia di Eboli, un funzionario dell’Asl, un Veterinario e assistenti sociali. – si legge in un comunicato stampa di Palazzo di Città – Il controllo tende a stabilire sia chi risiede in zona in condizioni di clandestinità, sia chi, invece, si trova semplicemente in condizioni di disagio e igienico sanitarie non sufficienti.

Tre le auto dei vigili urbani e due dei Carabinieri. I primi controlli in via Silvio Pellico ed in via Guglielmo Pepe. – prosegue la nota – Le Forze dell’ordine, presente anche l’Assessore alla Sicurezza Antonio Corsetto, hanno verificato che la maggior parte delle abitazioni è di “fortuna” e che vi sono sovraffollamenti e scarsissime condizioni igienico sanitarie. Prelevati un paio di cuccioli detenuti in situazione di degrado.

Un tecnico comunale, poi, il geometra Russo, sta verificando i titoli edilizi delle abitazioni controllate. – prosegue ancora la nota – Le costruzioni abusive saranno destinate alla demolizione. Per i residenti in regola nessun problema. Al momento si è proceduto solo ad una verifica dell’effettiva situazione, ma nessuno sgombero. – conclude la nota dell’Amministrazione comunale – L’operazione di controllo tende a ristabilire sicurezza e legalità in una zona divenuta, purtroppo, anche rifugio di criminali, oltre che di lavoratori in nero o semplicemente sfruttati.

Matteo Balestrieri-Vito Maratea-Pasquale Ruocco

I capigruppo consiliari di maggioranza Pasquale Ruocco, Matteo Balestrieri e Vito Maratea, sull’operazione Sicurezza di questa mattina hanno espresso la loro più piena soddisfazione:

«Il lavoro di questi mesi sta portando i primi risultati – ha dichiarato Pasquale Ruocco a nome de La Città del Sele – . L’operazione di stamattina a Campolongo è frutto dell’interazione che si è portata avanti col Prefetto e con le forze dell’ordine. Agli episodi criminali questa amministrazione sta rispondendo col pugno duro, mettendo in campo ogni azione volta alla repressione, alla prevenzione e al ripristino della legalità sul nostro territorio. Rispondiamo alle accuse di questi giorni con fatti concreti, ma soprattutto con l’obiettivo di riportare sicurezza in città».

«Si concretizzano così le iniziative messe in campo dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale sin dai primi giorni dall’insediamento – ha aggiunto Matteo Balestrieri per Eboli 3.0 – La Città in Comune – Abbiamo raccolto e coordinato le numerose istanze di maggiore sicurezza provenienti dal territorio, trasformandole in azioni. Richiamandoci ai principi fondanti la delibera di Consiglio comunale dello scorso dicembre, è ora necessario coniugare il contrasto alla criminalità, mediante queste operazioni di vigilanza e repressione, con l’avvio di progetti sociali e di educazione alla legalità, al fine di prevenire fenomeni di devianza sociale, di abusivismo edilizio e di sfruttamento ambientale».

«Lo abbiamo detto più volte – ha concluso Vito Maratea di Uniti per il Territorio – sulla fascia costiera va ristabilita una situazione di normalità. I controlli, che più volte come gruppo consiliare abbiamo sollecitato, riguarderanno in modo particolare gli abusi edilizi e il sovraffollamento in molte abitazioni lungo la litoranea. Nessuna amministrazione in questi anni ha posto così tanta attenzione su queste problematiche, agendo con i fatti e sollecitando in maniera assidua la Prefettura e la Questura a mettere in campo azioni importanti in materia di sicurezza».

Eboli, 6 aprile 2022

4 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente