L’On Adelizzi il più presente tra i colleghi salernitani a Montecitorio

Con il 96,32% di presenze a Montecitorio l’On. Adelizzi del M5S è il primo tra i colleghi parlamentari salernitani.

L’On. Cosimo Adelizzi: «Ho sempre cercato di dare il massimo nel mio ruolo di parlamentare, sia sul territorio che in qualità di componente e presidente di commissione». 

Cosimo Adelizzi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Con il 96,32% di presenze il deputato ebolitano del Movimento 5 Stelle Cosimo Adelizzi sfiora l’en plein ed è il primo nella classifica delle presenze, in base ai tabulati della Camera e del Senato aggiornati a marzo 2022. Quarantaquattro sono le missioni in cui è stato coinvolto e alcune delle poche assenze sono giustificate dall’emergenza sanitaria. Dietro di lui, con il 96,13% totale tra votazioni e missioni, si posiziona Edmondo Cirielli di Fratelli d’Italia, poi a seguire tutti gli altri.

I dati sono stati riportati sul quotidiano “Il Mattino” di oggi. «Ho sempre cercato di dare il massimo nel mio ruolo di parlamentare, sia sul territorio che in qualità di componente e presidente di commissione. – ha dichiarato Cosimo Adelizzi nell’intervista rilasciata a Il Mattino e allegata all’articolo. – Rappresentare il proprio Paese, essere la voce delle istanze che arrivano dai cittadini è il motivo per cui sono stato eletto ed è giusto e doveroso ottemperare con responsabilità ad un mandato che mi è stato affidato dagli elettori del mio collegio».

L’impegno del parlamentare salernitano è evidenziato innanzitutto dalla promozione di importanti proposte di legge. «Ho firmato e sostenuto, insieme ai colleghi del M5S, numerose proposte: dalle “disposizioni per l’installazione obbligatoria di defibrillatori automatici esterni”, Pdl a prima firma Misiti, alle “misure per lo sviluppo e la rigenerazione economica e sociale dei comuni delle aree interne”, con Anna Bilotti prima firmataria. Sono stato, poi, primo firmatario della mozione di sfiducia al Sottosegretario all’Economia Claudio Durigon che ha portato, dopo una lunga battaglia del Movimento 5 Stelle, alle dimissioni dell’esponente della Lega. Sono anche molto orgoglioso del fatto che con la mia interpellanza urgente del 2019 siamo riusciti ad ottenere l’invio di una commissione di accesso all’Asl Napoli 1, che fino ad allora era totalmente sotto il controllo dei clan camorristici».

Ma ciò che sembra rendere ancora più orgoglioso l’on. Adelizzi, classe 1983, vicepresidente della Commissione bicamerale per la Semplificazione oltre che componente della V Commissione Bilancio, – si legge nella nota stampa – è la battaglia condotta in prima linea per la reindustrializzazione del sito della Treofan di Battipaglia.

«Non dimenticherò mai il giorno dell’accordo che ridiede ai lavoratori la certezza di riprendere a vivere una vita dignitosa» – ha aggiunto ancora l’On. Adelizzi, annunciando di essere al lavoro per la realizzazione di un progetto che partirà nel salernitano, del quale però preferisce non svelare ancora nessun dettaglio.

Salerno, 8 maggio 2022
1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente