BRV:Battipaglia non ha un Lido per le disabilità

La denuncia è di Spera (Battipaglia Radici e Valori) che promuove un tavolo con le Associazioni dei Disabili presenti sul territorio

“Con i loro occhi, con la loro mente, per il loro cuore. Ancora un’altra estate a Battipaglia senza un Lido per le persone portatrici di disabilità“. 

Radici e Valori – disabilità

POLITICAdeMENTE

BATTIPAGLIA – «Grandi progetti, grandi opere, grandi parole! – scrive in una nota Luigi Spera Coordinatore del Movimento Battipaglia Radici e Valori immedesimandisi nel mondo delle disabilità e raccontandole appunto – Con i loro occhi, con la loro mente, per il loro cuore – e immaginare – Quello che ci motiva è raccontare la vita reale, quella che ognuno di noi vive quotidianamente; perché solo guardando e parlando della vita quotidiana si hanno le vere risposte.

Lo abbiamo fatto con i loro occhi, – racconta Luigi Spera, Coordinatore del Movimento – vivendo sulla nostra pelle le fatiche, le difficoltà, i pensieri e gli stati d’animo dei disabili, capendo molte più cose di quanto le raccontiamo da un’altra angolazione.

Se non vedi il mondo con i loro occhi non puoi raccontarlo, puoi solo immaginarlo! – prosegue Spera – Ancora un’altra estate e non siamo riusciti a far rivivere un lido capace di accoglierli.

Dov’è il Lido tanto Decantato?
Dove sono i mezzi di trasporto attrezzati per accompagnare i disabili al mare? 
Essere capofila del Piano di Zona si riduce praticamente a regalare qualche biglietto per qualche struttura convenzionata?

Altri Comuni hanno risposto all’avviso della Regione Campania per partecipare al progetto che prevede iniziative di turismo balneare inclusivo ed accessibile a persone con disabilità (D.G.R. n. 78 del 22/02/2022).  – Aggiunge Luigi SperaPiccole azioni che riguardano problemi reali. Se risolviamo un problema ad un solo cittadino abbiamo reso la città più vivibile per tutti! Il primo passo verso la vera inclusione. – conclude il coordinatore del Movimento Battipaglia Radici e ValoriCome Movimento abbiamo convocato un tavolo che si terrà nei prossimi giorni con le Associazioni dei Disabili presenti sul territorio per ascoltare meglio i loro problemi e le loro proposte e se possibile cercare di risolverne qualcuno.

Anche loro sono figli di Battipaglia».

Battipaglia,

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente