Estate a Salerno. All’Arena Arbostella: Teatro, Musica, Cabaret

Dal 5 agosto all’11 settembre, nell’arena allestita al Parco Arbostella, rassegna estiva di teatro, musica e cabaret per la città di Salerno. 

Quattrocentocinquanta posti a sedere per 28 spettacoli con ingresso gratuito, la programmazione estiva dell’Arena Arbostella, promossa dal Comune di Salerno ed organizzata dal Consorzio Associazione Città Teatrale in collaborazione con il Teatro Arbostella per accompagnare l’estate dei salernitani.

arena arbostella

POLITICAdeMENTE

SALERNO – Quattrocentocinquanta posti a sedere per 28 spettacoli dal 5 agosto all’11 settembre, una rassegna estiva di teatro, musica e cabaret per la città di Salerno nell’arena allestita al Parco Arbostella nei pressi del teatro dedicato a Gino Esposito.

Si avvera infatti così un suo desiderio, che piu’ volte aveva tentato di portare avanti, non solo la canonica settimana di spettacoli gratuiti del teatro Arbostella, ma un cartellone piu’ ampio che potesse consentire a tanti salernitani di vivere un’estate di spettacoli all’aria aperta con il coinvolgimento di tutti coloro che in città vivono e fanno vivere il teatro.

Stamani a palazzo di città presso la Sala del Gonfalone, la conferenza stampa di presentazione della programmazione estiva dell’Arena Arbostella. promossa dal Comune di Salerno ed organizzata dal Consorzio Associazione Città Teatrale in collaborazione con il Teatro Arbostella.

A dare il via agli spettacoli, il 5 agosto, con ingresso gratuito sarà la Compagnia del Giullare che presenterà “Casanova” di e con Andrea Carraro. Domenica 7 agosto, sempre con ingresso gratuito la compagnia Ars Nova presenta “Don Felice in mezzo ai guai” tratto da Scarpetta con tra gli altri Ugo Piastrella, Ciro Girardi, Antonello Cianciulli, Margherita Rago. Lunedì 8 agosto, tocca alla scuola del Teatro La Ribalta che presenterà “Studio sulla Lisistrata di Aristofane”, martedì 9 agosto la compagnia Arcoscenico diretta da Rodolfo Fornario proporrà “Viva Napoli e Paris” con Antonella Quaranta (Spettacolo a pagamento). A pagamento anche lo spettacolo in programma l’11 agosto quando la compagnia “Attori per Caso” proporrà “E’ la fine del mondo”. Il 16 agosto tocca alla compagnia Annabella Schiavone portare in scena “La lettera di mammà” di Peppino De Filippo per la regia di Antonello Cianciulli (spettacolo a pagamento). Si prosegue il 18 agosto con “Una pupa per due” di e con Sergio Mari (spettacolo a pagamento). Sabato 20 agosto invece sarà protagonista la compagnia del Teatro Nuovo che proporrà “Il Berretto a sonagli” di Luigi Pirandello nella riduzione in napoletano di Eduardo de Filippo, con Ugo Piastrella e Margherita Rago (spettacolo a pagamento). Martedì 23 agosto, con ingresso a pagamento, spettacolo di cabaret con Mariano Bruno ed Enzo e Sal. Mercoledì 24 agosto la compagnia teatrale Hirondelle presenta “Circostanze” scritto e diretto da Maria Porzio (spettacolo a pagamento). Giovedì 25 agosto, con ingresso gratuito, la compagnia dell’Eclissi presenta “La signora e il funzionario” di Aldo Nicolai per la regia di Marcello Andria. Si prosegue venerdì 26 agosto (ingresso gratuito) con la compagnia La Mennola che presenta “Omaggio a Eduardo” per la regia di Flavio Donatantonio. Sabato 27 agosto con ingresso a pagamento, Sergio Mari e Antonio Amatruda saranno i protagonisti di “Noi non siamo in errore”. Domenica 28 agosto (ingresso gratuito) la compagnia del Teatro Arbostella Antica Italiana di Gaetano Troiano proporrà “Pascariello e Don Felice”.

Dal 29 agosto e fino al 4 settembre, nell’ambito della XI Rassegna Estiva del Teatro Arbostella Arena Gino Esposito riecco i sette appuntamenti come da tradizione ad ingresso libero. Si parte il 29 agosto dove arriverà uno scoppiettante Angelo Di Gennaro in “Il ragazzino degli anni ’70”.

Il 30 agosto ecco la stabile dell’Arbostella in “Non Ti Pago” di E. De Filippo. Mercoledi 31 agosto appuntamento con la compagnia Teatranimando Young con “Omaggio ai Tre” fratelli De Filippo, in una serata organizzata dalla parrocchia Gesù Risorto. Giovedì 1 settembre l’associazione culturale Il Grifone propone i Musicastoria in “Lo cunto antico et la ballata nova”, venerdì 2 settembre la compagnia “La Quercia” in “Romea & Giulietto”, sabato 3 settembre la compagnia Zerottantuno propone invece “Il morto sta bene in salute” e infine domenica 4 settembre la compagnia “Avalon Teatro” rappresenterà un divertente “Fratelli di Sangue”. Ma gli appuntamenti all’Arena Arbostella proseguono e domenica 5 settembre arriva (ingresso a pagamento) la compagnia Lasciatevi incantare in “Gennaro Belvedere testimone cieco”, Martedì 6 settembre (ingresso gratuito) spettacolo di cabaret proposto dal Teatro Ridotto, mercoledì 7 settembre (ingresso a pagamento) Angelo Belgiovine in “Scusate, sono di passaggio” con al piano Claudio Lardo. Giovedì 8 settembre la compagnia Klimax propone “Questione di lingua” (ingresso a pagamento), mentre venerdì 9 settembre la compagnia “Le Voci di Dentro” proporrà “‘A Figliata” di Viviani (ingresso a pagamento). Penultimo appuntamento sabato 10 settembre con Ciro Ceruti in “Shit Life – Vita d’Artista” (ingresso a pagamento). E chiudo la rassegna estiva l’11 settembre i “Segni Distintivi” ovvero Angelo Forni e Fabio Sgrò che proporranno “Le nostre canzoni” con tra gli altri Pasquale Faggiano, Davide Cantarello e Cesare Taglialatela. Madrina delle serata la storica presentatrice Agnese Ambrosio.

Info 347-1869810 – 348-3805965. Prenotazioni per spettacoli a pagamento su postoriservato.it

SSalerno, 4 agosto 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente