+Europa, anche senza Calenda postivo l’accordo con il PD

Adesso(+Europa): “Grande sorpresa per la decisione unilaterale presa da Calenda. Noi continuiamo a valutare positivamente il patto col Pd. Più Europa l’unico spazio liberale nel centro-sinistra”

Raffaello Adesso

POLITICAdeMENTE

SALERNO – “Personalmente ritengo che Renzi e Calenda abbiano commesso più di un errore optando per una posizione terzopolista. La prima riflessione è la non utilità della loro proposta politica in quanto perderanno tutti gli uninominali e l’elettorato moderato opterà per votare Piu’ Europa ed il PD che rappresentano a pieno l’esperienza del governo Draghi. Poi mi chiedo con la formazione di una lista unica chi prevarrà nell’ottenere candidature di alta visibilità, ho la netta sensazione di un esercito con 100 generali 50 capitani e 5 soldati. E’ del tutto evidente che chi rimarrà fuori dal loro listone per senso di responsabilità voterà una piattaforma di governo seria come quella impiantata da PD e Piu’ Europa”. A dirlo è Raffaello Adesso portavoce regionale del partito di Emma Bonino.

“Del resto, esiste un vecchio detto che dice da soli si va piu’ veloce, ma insieme si va lontano. Noi rimonteremo in campagna elettorale non consegnando il paese nelle mani di una destra irresponsabile che con politiche economiche sballate porterebbe il paese in default e produrrebbe maggiore inflazione annullando non solo i risparmi ma anche i redditi degli italiani. Difendere il reddito è la missione primaria di chi governa, e l’Europa a trazione liberale e progressista è l’unico scudo contro lo spettro di povertà e carestia” – conclude Adesso -.
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente