Piano di Zona: Avanti con l’Azienda. Niente stop ai servizi

Piano di zona S3 ex S5. Per l’Amministrazione Conte: Nessuno stop ai servizi e tutto pronto per la formalizzazione dell’Azienda Speciale. 

piano-di-zona-eboli

POLITICAdeMENTE

EBOLI «Nessuna interruzione dei servizi sociali dell’ambito S3 ex S5. – si legge in una nota in risposta alle contestazioni delle opposizioni che al contrario ritengono che l’Azienda oltre a non essere decollata si è arenata sull’Assetto politico Amministrativo, anche questo contestato ritenendo che le figure individuate non siano, per professionalità e competenza adeguate ai ruoli – L’erogazione continuerà, infatti, attraverso il Piano di zona finché la costituzione dell’azienda speciale non sarà formalizzata. Siamo ormai in dirittura d’arrivo anche perché tutti gli atti formali erano pronti, compresa la bozza dell’atto costitutivo e la determina di dotazione del fondo d’ambito effettuata il 29 dicembre.

Ciò che è venuta a mancare – prosegue la nota stampa dell’Amministrazione Comunale – è stata l’indicazione definitiva di tutti i membri del Consiglio di Amministrazione, per la quale la discussione in seno ai Comuni afferenti l’ambito, nel tentativo di individuare le migliori professionalità e competenze che possano dirigere l’azienda in modo efficace ed efficiente, si è prolungata più del previsto.

Un problema – si aggiunge nella nota – ormai superato che ci porterà alla costituzione nei prossimi giorni, non appena all’ente capofila perverranno le indicazioni definitive, infatti, si procederà alla stipula. – conclude la nota comunale, che in verità non chiarisce sufficientemente i ritardi, atteso che sono trascorsi 14 mesi dall’insediamento dell’attuale Amministrazione aggiunti ai 12 mesi della disgraziata e rovinosa gestione commissariale di Antonio De Jesu, ma non chiarisce nemleno con precisione quanti e quali siano stati i servizi negati agli utenti dell’Ambito, così come non si comprende quali e come sono stati ripianati i debiti che più di una volta si è citato nel momento in cui sono state bocciate le gestioni precedenti. Intanto, apprendiamo dei brillanti risultati di un anno di gestione dell’Azienda Speciale Agorà abilmente diretta da Giovanni Russo al link Consorzio Sociale AGORÀ S10 anno 2022 – Per quanto riguarda la famosa premialità, non trattandosi di un termine perentorio, non appena firmato l’atto faremo comunque richiesta alla Regione Campania».

Eboli, 4 gennaio 2023

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente