"Gestione commissariale" tag

Centri accoglienza: Cariello smentisce ma spunta la delibera che lo inchioda

EBOLI – “Non saranno previsti nuovi centri di accoglienza ad Eboli”: l’Amministrazione smentisce Cardiello”…. ma spunta una delibera di Giunta.
Con la delibera del 20/10/2016 l’Amministrazone chiede volontariamente i finanziamenti per l’accoglienza dei Migranti per il Progetto SPRAR. E case, ex Alberghi e Aziende Agricole proliferano e diventano Centri di Accoglienza. Proliferano anche le Associazione, e i migranti diventano “Moneta umana”.

Battipaglia: Cecilia si riprende la piazza

BATTIPAGLIA – “Non arretreremo di un passo. Andremo avanti”. E Cecilia Francese si riprende la Piazza.

Ce n’é per tutti: Per la la fronda interna alla maggioranza; per le opposizioni; per i Commissari prefettizi; per quei poteri forti che, hanno fatto scempio di Battipaglia.

Cecilia Francese batte Motta e De Luca ed é il Sindaco di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese, la “pasionaria” battipagliese, con 13018 voti e il 55.21% vince il ballottaggio mette all’angolo Motta e sconfigge De Luca.
Con la neo Sindaca ritorna al Comune Forza Italia e il Centrodestra, ma la Francese come Rossella O’hara in “Via col vento” apre alla Città e alle forze politiche: «Da domani a lavoro per ricostruire la Città. Domani è un altro giorno» per dire che quello che è stato fino ad oggi bisogna lasciarselo alle spalle.

ASL e Incarichi di Direttore di Distretto. Gambino: Uno “spoil system” mascherato

SALERNO – Pollice verso del Consigliere regionale Gambino (FdI-An), sugli incarichi di Direttori di Distretto di cui all’avviso interno dell’ASL Salerno.
Gambino: «Dietro un apparente innocuo avviso si cela “uno spoil system” mascherato che non compete alla gestione commissariale, viola le normative di cui dall’art. 10 comma 6° L.R. 32/1994 non richiesto, non necessario, poco opportuno e illegittimo».

Eboli: Il Gruppo PD scrive al Sindaco sul Caso ISES

EBOLI – Il Gruppo PD in data 9 gennaio scorso ha inviato una nota al Sindaco di Eboli e al Prefetto sulla vicenda del centro riabilitativo ISES.
Nella Nota il gruppo PD chiede: il Commissariamento e la messa in liquidazione del Centro Ises; la costituzione di una nuova Cooperativa e un nuovo accreditamento; la stipula di un protocollo con il centro Nuovo Elaion.

Fulmini sulla SOGET: L’agenzia di riscossione “vessa” gli ebolitani

EBOLI – Strali di Cardiello e Vecchio sulla Soget. La società di riscossione che ha sostituito Equitalia, procede con confusione crea disagi agli ebolitani.
Convocato un profugo in un centro di accoglienza. Si chiede ad una badante rumena di verificare la “posizione contributiva”. E da Salerno a Sarno nascono comitati “No Soget”, tra ricorsi all’ANAC e disagi vari, come discutere una contestazione recandosi solo a Pescara.

Vecchio accusa la Soget (La Società di Riscossione Tributi): Usa metodi vessatori

EBOLI – Le modalità della Soget per la riscossione dei Tributi sono vessatorie: L’accusa è del Presidente del consiglio Vecchio che ipotizza un Comitato “No Soget”.
Vecchio al Sindaco: “destano enormi preoccupazione i metodi vessatori della Soget. Un’azione persecutoria verso i cittadini inciderebbe ulteriormente sul disagio economico e sociale di tantissimi ebolitani”.

Fisciano: Sospesi i pagamenti. Continua la Battaglia contro la GORI per il servizio idrico

FISCIANO – Continua la battaglia per la ripubblicizzazione del servizio idrico. La Gori aderisce al differimento della riscossione.
Fissata al 28 marzo 2015, la nuova proroga della sospensione del pagamento delle “partite pregresse ante 2012” che la Gori Spa ne aveva chiesto il pagamento delle fatture agli utenti.

Nuovo Piano Ospedaliero. Cardiello Jr(FI) a Caldoro: Eboli merita rispetto

EBOLI – Dura presa di posizione di Cardiello Jr sul Nuovo Piano Ospedaliero: “Se confermate le notizie è un autogol. Caldoro mediti sul da farsi.
Il candidato Sindaco di FI, GIoventù Ebolitana, Eboli Avanti, Noi Sud, La Destra, Damiano Cardiello interviene sulla questione sanità e il pericoloso ridimensionamento del P.O. di Eboli: “Pronti a dura opposizione. E’ ora di smetterla con le prese in giro. Eboli merita rispetto”.

Battipaglia e Piana del Sele: E’ crisi profonda

BATTIPAGLIA – Allarme di Cecilia Francese: Battipaglia e la Piana del Sele travolte dalla desertificazione industriale. E’ crisi profonda.
Un bollettino di guerra quello che emerge dai dati. Una lista di Aziende importanti come Alcatel, BTP, Paif, Termopaif, Simer.. 300 posti di lavoro persi nel 2013 e circa 250 potrebbero perdersi nel corso del 2014. E’ il cimitero dell’industria e del lavoro.

Allarme Sansificio: Battipaglia è nella Puzza

BATTIPAGLIA – Anche dopo gli accordi con il Comune di Battipaglia, denuncia l’Associazione CivicaMente, continuano le Emissioni odorigene provenienti dal sansificio: un problema annoso che stenta ad essere risolto.
CivicaMente: In barba alla normativa vigente e ad un accordo tra Impresa e Comune, continua a persistere il fastidioso odore sulla Città. Pur essendo pronti gli strumenti di tutela, permangono ancora nel cassetto le azioni che dovrebbe mettere in atto il Comune di Battipaglia.

Ciotti(CSF) la Regione concede una proroga: Quel PUC non va approvato

BATTIPAGLIA – La Regione ha concesso ai comuni 18 mesi di proroga per l’approvazione del Piano. L’associazione Comunità Storia e futuro scrive al Commissario Ruffo: Quel PUC non va approvato.
In una nota il presidente, Pietro Ciotti, chiede al Commissario Prefettizio Ruffo di soprassedere: “Non c’è più alcun obbligo e quello strumento non risponde ai bisogni della città”.

Dibattito sulla Sanità: A proposito dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Si sviluppa il dibattito intorno all’Ospedale di Eboli e il destino della Sanità nella Valle del Sele e a quello dell’Ospedale unico cancellato da Caldoro. Per Antonio Lioi ci sono ancora spiragli di discussione.
Letta, ha recuperato 7 miliardi di euro di Fondi Europei, si può ancora pensare ediscutere sulla realizzazione dell’Ospedale Unico della valle del Sele e ad un piano di razionalizzazione pensando al Progetto di Renzo Piano, ma a bocce ferme.

Congresso PD: Plebiscito per Landolfi a Eboli

EBOLI – Plebiscito per il Segretario Provinciale Uscente Landolfi. Nessuno si è voluto misurare in questo Congresso. Lo scontro, quello vero, tra renziani e cuperliani è rinviato al Nazionale.
Sembra che tutte le componenti interne al PD si siano riconosciute in Landolfi, il quale ha rastrellato ben 971 voti su 983 votanti. Il suo avversario, il renziano Annunziata, ha ottenuto solo 11 voti. Soddisfazione del Presidente del Consiglio Sgroia. Dichiarazioni di Bonavitacola e Russomando.

Vitolo: Il Commissario approva il PUC di Santomauro

BATTIPAGLIA – Vitolo al Commissario Prefettizio di Battipaglia: approvando il preliminare del PUC porta avanti il lavoro dell’Amministrazione Santomauro, del suo Laboratorio Politico, della sua squadra tecnica.
A Battipaglia si mischiano le carte anche su chi è falco e chi è colomba. I Partiti Rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario. Bisogna contrastare con ogni mezzo la crescita saccheggiatrice della “città della rendita”.

L’associazione Comunità “Storia & Futuro” e “Le (in) Opportunità di quel PUC”

BATTIPAGLIA – L’associazione Comunità “Storia & Futuro” sul Piano Urbanistico Comunale e “Le (in) Opportunità di quel PUC”.
Pietro Ciotti: Un PUC, che poco unisce, privo di uno scenario di sviluppo compatibile e sostenibile, lontano dalla necessità di realizzare identità per Battipaglia e per i Battipagliesi.

Il PUC di Battipaglia tra Falchi e Colombe

BATTIPAGLIA – Il Commissario Ruffo approva il Preliminare che contiene scelte dell’ex Amministrazione Santomauro e del suo staff tecnico. Le forze politiche rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario.
L’attuale PRG, benché sovradimensionato, prevedeva circa una volta e mezzo le necessità di standards richiesta dalla legge, e solo le licenze, concessioni, o permessi a costruire) rilasciate in punta di coltello hanno stravolto il volto della città.

Battipaglia verso lo scioglimento del Consiglio per infiltrazioni camorristiche

BATTIPAGLIA – Si adombra lo scioglimento del consiglio comunale da parte del Prefetto. Rifondazione Comunista sollecita un incontro per accellerare le dimissioni e andare al più presto al voto.
Una maledizione sulla Città. Sembrerebbe che su Battipaglia si sia abbattuta una maledizione, che vuole non si completino mai i mandati elettorali. La situazione è grave. Non si conosce il grado di infiltrazione camorristica presente in Comune.

Lettere da Fontamara: Salviamo la costa jonica

METAPONTO – Campane a martello… per i Contribuenti di Basilicata (e d’Italia): Lettera aperta a Gianni Fabbris, del Comitato Terre Joniche.
Una lettera di denuncia per l’aggressione e la distruzione sistematica del territorio metapontino e della Basilicata in generale. La prima urgenza: Mettere in sicurezza quelle terre.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente