Paestum, Concerto d’Estate con il coro San Nicola de Schola Graeca

Piazzetta della Basilica 29 agosto 2010 ore 21,30 Paestum.

Coro Lirico Sinfonico San Nicola de Schola Graeca Paestum

PAESTUM – 29 agosto 2010 – Una serata speciale quella che si è svolta domenica 29 agosto nella Piazzetta antistante la Basilica Paleocristiana di Paestum, a conferma di una stagione artistica e musicale di primo piano che si è svolta nei luoghi più suggestivi del mondo, l’Area archelogica di Paestum tra il verde, la maestosità dei Templi, l’anfiteatro, la Basilica e le rovine dell’antica Poseidon.

Scenario  a cui tutti gli artisti aspirano avere come teatro per nobilitare le loro fatiche ed offrirle al pubblico che si aspetta il meglio. Domenica è di scena il Coro Lirico Sinfonico “San Nicola de Schola Graeca“, diretto dal Maestro Loredana Panico, che allieterà il pubblico con il suo repertorio, che va da Mascagni a Strauss, da Lear a De Curtis, passando per E. A. Mario e Barberis, a Tagliaferri e Drigo.

il Coro Lirico Sinfonico “San Nicola de Schola Graeca”, oltre ad una attività concertistica svolta ad Eboli e nelle città vicine, si è esibito in numerosissime cattedrali del nostro Sud: Pompei, Salerno, San Giovanni Rotondo, Pietrelcina, Napoli, Pignola, e ha cantato anche in occasione di una udienza dal Santo Padre, così come non sono mancati gli impegni solidaristici nei confronti di determinate problematiche legate alle carceri di Poggioreale di Napoli e all’ICATT di Eboli.

E’ stata una serata straordinaria, con canzoni classiche, moderne e non poteva mancare il repertorio napoletano in un crescendo da farsi coinvolgere e  da sperare che non finisca mai: Notturno d’amore, Mamma, Firenze Sogna, Vento, Malafemmena, Mandulinata a Napule, Napoli canta l’Amore, O Marenariello, Oi Marì, I’ te Vurria vasà, Munasterio e Santa Chiara, Voce e Notte, Era de Maggio, A tazza e cafè, Basta ca c’ sta o’ sole, Tarantella di Luciana, Funiculì funiculà.

Alla fine, il pubblico numerosissimo ha cantato insieme al coro il medly di canzoni napoletane di chiusura della serata: A tazza e cafè, Basta ca c’ sta o’ sole, Tarantella di Luciana, e poi è stato chiesto il bis.

coro lirico sinfonico San Nicola de Schola Gaeca Paestum

………………  …  …………………

DIRETTORE
MAESTRO: Loredana Panico

I Componenti del Coro

SOPRANI:
Rita Bianco, Lucia Cardiello, Giovannina Carlucci solista, Enza Chiella,Carla Di Benedetto, Donata Di Donato, Ornella Giordano, Rossana Sedan.

BASSI:
Giuseppe Altieri, Sandro Di Benedetto solista, Enrico Paraggio, Mario Torrtora,Bruno Tucci solista.

CONTRALTI:
Teresa Aita, Grazia De Santis, Anna Maria Fulgione, Antonia Garofalo, Stefania Lanzara solista, Raffaela Lemmo, Carmela Lenza, Maria Grazia Mazzella, Melina Merola, Maria Oliva, Maria Trotta.

TENORI:
Damiano Lanzalotti, Vincenzo Carlucci solista, Alfredo Ciaglia, Arturo De Martino, Raffaele Grimaldi, Antonio Rocco.

PIANISTA:
Emanuele Andalo.
SOPRANO:
Adele Verzola.

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. SALVE, SE VI E’ POSSIBILE POTRESTE CORREGGERE IL COGNOME DEL TENORE DAMIANO LANZALOTTI E NON (DICO NON) ANZALOTTI COME ERRONEAMENTE RIPORTATO NELLA LISTA DEI TENORI.
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE.

    • Per il tenore Lanzalotti. Mi dispiace moltissimo, purtroppo l’errore era nel comunicato.
      Intanto colgo l’occasione per formularle i miei più cari auguri di Buon Anno.
      Massimo Del Mese

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente