Il PdL si organizza, ma nei veleni

Gli inganni e i tradimenti su base correntizia e personale sono in contrasto con lo spirito del Partito. Cardiello Senior e junior, Vecchio, Gallotta partecipino agli incontri.

Il PDL Ebolitano intende avviare una fase di rinnovamento richiesta da più parti, aperto alla società civile contribuendo nella risoluzione dei problemi della nostra città.

Sen Cardiello con la Mussolino

EBOLI – Se prima erano solo dubbi, ormai è una certezza: Il PdL è dilaniato al suo interno. Avevamo più volte evidenziato una profonda spaccatura che vedeva: da una Parte il Coordinatore Fabrizio Violante e i due Consiglieri Comunali, Vito Busillo e Lazzaro Lenza; dall’altra il Consigliere Comunale Damiano Cardiello e suo padre il Senatore Franco Cardiello; e dall’altra ancora il Capo gruppo Fausto Vecchio; in ultimo si aggiunge l’ex Consigliere Antonio Corsetto, che verrebbe indicato come il sostituto di Violante.

L’azione politica di opposizione che questi gruppi sta portando avanti, è dispersiva e debole al tempo stesso, non assume la stessa efficacia rispetto ad un’azione univocamente protesa nello stesso obiettivo.

Quali sono le ragioni? Verrebbe da dire che: la prima è sicuramente la conseguenza di una mancata selezione  delle classi dirigenti, indicazione dagli apparati dirigisti che si organizzano dal vertice verso la base; La seconda è che vista la natura dirigistica del Partito, a quella natura, non corrisponde a livello locale un riconoscimento di un Leader come avviene a livello Nazionale con Silvio Berlusconi; la terza è che sempre a conseguenza del dirigismo, i leader indicati, per affermare la loro leadeship lo fanno utilizzando il potere che hanno a disposizione diventando odiosi e opprimenti, e generando per contro l’allontanamento di buona parte di personale politico, che invece potrebbe se avesse una guida e una continuità politica diventare classe dirigente.

Il comunicato del PdL che segue a firma del suo coordinatore Fabrizio Violante trasuda tutta la verità e tutta l’impotenza di uno status che è difficile modificare rispetto alle vicende interne di questo Partito, che noi vorremmo più attento sui problemi e più unito nel portare avanti l’opposizione, perché vorremmo essere convinti, che una buona opposizione costringa la maggioranza a licenziare buoni provvedimenti, piuttosto il contrario di avere una Amministrazione scadente come scadente è la sua opposizione.

………..  …  …………

COMUNICATO STAMPA
dal Coordinamento PdL di Eboli

IL PDL SI ORGANIZZA

Lunedì scorso si è tenuta un’importante riunione presso la sede del PDL Ebolitano avente oggetto l’organizzazione del partito sul territorio. L’assemblea degli iscritti ha rinviato a lunedì prossimo 20 settembre la formazione di un gruppo di lavoro i cui componenti avranno funzioni e ruoli sulle seguenti aree di competenza: 1) ambiente ed ecologia; 2) sport, spettacoli e manifestazioni; 3) viabilità e polizia locale, sicurezza; 4) bilancio e patrimonio; 5) attività produttive e innovazione tecnologica; 6) manutenzione e opere pubbliche e servizi cimiteriali; 7) pubblica istruzione e cultura; 8) politiche sociali e sanità; 9) urbanistica; 10) sviluppo turistico ed economico.

Inoltre saranno individuate le figure di tesoriere, di addetto relazioni con la stampa, di addetto comunicazioni internet, di resp.gazebo e affissioni manifesti e altro.

Il PDL Ebolitano intende in tal modo avviare quella fase di rinnovamento del partito richiesta da più parti e aprirsi a tutta la società civile che vuole dare il proprio contributo al partito nella risoluzione dei problemi della nostra città individuando soluzioni alle numerose istanze provenienti dal territorio.

Alla riunione erano presenti anche i consiglieri del pdl: Vito Busillo e Lazzaro Lenza; mentre mancavano, nonostante invito, i consiglieri del pdl : Fausto Vecchio e Damiano Cardiello.

Non era presente alla riunione neanche il Vicario del coordinamento: Donato Gallotta .

Altro che 4 gatti, questo in replica a Vecchio, siamo più di 400 pidiellini, Caro Capogruppo autoproclamatosi.

Gli iscritti al partito e i simpatizzanti sono ancora in attesa di conoscere il motivo della loro assenza alle riunioni di partito e se sono vere le dichiarazioni di Fausto Vecchio, non ancora smentite, secondo cui la loro assenza sia dovuta ad un mancato riconoscimento del coordinatore nominato dal Coordinamento provinciale con ratifica del Coordinatore regionale, ciò sarebbe molto grave perché non sarebbe altro che un mancato riconoscimento del coordinamento provinciale che nei mesi scorsi ha confermato la fiducia all’avv.Fabrizio Violante nonostante le continue richieste di dimissioni e di commissariamento da parte di Fausto Vecchio e del Sen.Franco Cardiello che vede continuamente respinta la sua richiesta di commissariare il partito a favore di un altro grande ex consigliere comunale Antonio Corsetto.

A questi formulo i miei più sinceri auguri.

Il PDL è stanco di questi continui complotti e gli iscritti vogliono solo lavorare per la crescita del partito per il bene del centro destra e della città di Eboli.

Gli inganni e i tradimenti su base correntizia e personale sono in netto contrasto con lo spirito, gli ideali e  i valori costitutivi del nostro partito che stanno facendo il male del PDL e di tutto il centro destra.

Questi attacchi ingiusti ed ingenerosi provenienti da esponenti politici locali insieme ad ex dirigenti locali, mirano ad alimentare il vento della discordia e a mettere in atto la strategia correntizia volti solo ad isolare il coordinamento .

Vecchio, Cardiello e Corsetto in passato nemici politici (inimicizia che non ha fatto crescere il pdl ad Eboli) oggi sono uniti in un’unica corrente con unico obiettivo di commissariare il coordinatore cittadino.

Ma che bella strategia !!!

Noi invece del PDL ebolitano siamo contro ogni forma di corrente, gruppi autonomi o associazioni e riconosciamo come nostro Leader il Presidente Silvio Berlusconi.

BASTA CON LA VECCHIA POLITICA.

Il nostro obiettivo è quello di costituire un unico grande gruppo consiliare con il nome di PDL che sia unito e coeso.

Questa è la nuova sfida che lanciamo ai Cariello, Vecchio e Cardiello perché è il popolo del PDL e di tutto il centro destra che lo chiede; perciò basta dedicare tempo ed energia a forme correntizie ma pensiamo tutti insieme alla creazione di un PDL unito e coeso in un percorso comune all’interno del partito in un confronto aperto e democratico.

Su tale obiettivo il nostro gruppo sarà onnipresente.

Io personalmente Li invito a raccogliere la sfida sin da subito partecipando alla prossima riunione che si terrà lunedì 20 settembre ore 20.00 presso la sede.

Il Coordinatore cittadino del PDL-Eboli

Fabrizio Violante

7 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Finalmente uno che ha il coraggio di dire la verità, sante parole vai avanti così e fregatene se ti vogliono commissariare

  2. L’unico buono guaglione tra tutti questi è Violante il resto è solo cinismo e corruzione ,per non parlare di Cardiello e la Mussolini, ma vi rendete conto chi è la Mussolini una persona che ha fatto carriera per l’immagine del Nonno e un cardiello che a parte del suo stare a destra non ha nulla di credibile ,anche negli anni di politica governativa ha solo posato dietro a politici come Gasoarre e La Russa per apparire in televisione , e lo paghiamo per questo ,abbiamo gia PAOLINO che è piu coerente e famoso in piu non lo paghiamo.Ma per favore avete visto a chi mettiamo in mano la democrazia .

  3. Violante è stato già trombato e già c’è il sostituto…questione di giorni o di ore……………………………sono le ultime cartucce

  4. ora che Corsetto e Morrone non ci sono più non sai da chi farti difendere la poltrona e spari a salve…………….niente valevi e niente vali……..nulla eri e nulla sei……………….

  5. Bravo Fabrizio,stai facendo veramente del tutto per salvare capre e cavoli.
    speriamo che il tuo lavoro venga premiato,non tanto per te personalmente
    ma per tutto il pdl,ti auguro veramente di cuore di portare a termine questa impresa non facile per il bene di tutti. Non me ne vogliono gli altri,ma mai nessuno a detto lavati a faccia che si meglio di me. Comunque se qualcuno a da contradire i miei pensieri lunedi sarò presente. Siamo Ebolitani ci conosciamo tutti no???

  6. @ traditore e avvocaticchio: calma traditore di nome ma sicuro anche di fatto, non ci sarà nessuna trombatura. So che grazie anche a corsetto Violante è stato nominato, poi per convenienza personale e non politica(perchè non è stato capace di farsi eleggere) è andato vigliaccamente in braccio a quelli che erano stati sempre suoi nemici politici, Vecchio e Cardiello. Ma non eri un fan di carfagna? Adesso conviene essere servo di cirielli, vero.

  7. Paolino, Paolino, come politico non appari molto efficace se non a favore del centro-sinistra , ma vi è di più anche come veggente non sembri avere molte qualità , vista la fine di Violante
    Paolino, Paolino, perchè la prossima volta non ti candidi direttamente per il centro-sinistra, così crescerai almeno come identità e contribuirai alla vittoria del centro-destra

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente