Fido (Nuovo PSI) denuncia il degrado del plesso Salita Ripa

Fido: Più sicurezza nelle scuole, e che si intervenga al più presto.

Santo Venerando Fido

EBOLI – Dopo aver raccolto decine di lamentele da parte di genitori ed insegnanti, nella mattinata di oggi mi sono recato presso il plesso scolastico Salita Ripa per un sopralluogo di fatto allo stato della struttura.

Ebbene, svariate sono le anomalie riscontrate e che costringono gli alunni delle scuole primarie e dell’asilo a lavorare in ambienti inospitali e poco sicuri. In termini pratici, ho potuto riscontrare infiltrazioni d’acqua all’interno delle aule e dei bagni, lì dove addirittura l’umidità ha portato alla formazione di muffa ben visibile. Non solo. Completamente fuori norma sono risultati essere i vetri delle finestre che, sbattendo per una semplice folata di vento, rischiano di rompersi e rovinare addosso ai ragazzi. Anche ben chiusi, però, gli infissi non fanno il loro dovere. Aria fredda e pioggia entrano senza alcuna difficoltà all’interno delle aule; e con l’autunno e l’inverno alle porte non è una situazione rassicurante.

Ho constatato, infine, la rottura di due bagni di servizio all’asilo posto al piano seminterrato. Condizioni di inospitalità diffusa, insomma, che continuano a persistere nonostante gli sforzi del dirigente scolastico – sensibile ed attivo in merito alle condizioni di sicurezza dello stabile – e la comunicazione da me fatta a giugno al Comune di Eboli ed ai suoi amministratori proprio sulla necessità di un intervento sostanziale all’interno del plesso in questione. Non è mia intenzione creare allarmismi; tuttavia si tratta di garantire ai ragazzi, alle nuove generazioni, vivibilità, sicurezza dei luoghi che frequentano ed in cui si formano: anche questo è diritto allo studio.

Plesso salita Ripa – I bagni

Nuovo PSI Eboli
Santo Venerando Fido
Consigliere Comunale

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Alla manutenzione della struttura non dovrebbe provvedere il Comune? Pensate che il preside Rocco sia tanto insensibile da non aver segnalato tali anomalie agli organi preposti? Mi sembra strano quest’accanimento contro il responsabile del II Circolo … sarà forse legato a qualche particolare avvenimento che ha visto coinvolta qualche mamma insoddisfatta (e ben ammanigliata) e l’indisponibilità dello stesso a soddisfare qualche pressione da parte dei nostri esimi rappresentanti politici? Ah!!! queste malelingue sempre a spargere veleni.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente