Salviamo il cinema nuovo di Pontecagnano in programma 3 serate di spettacolo

Il Cinema Nuovo è il simbolo di una cultura che è stata violentata.

Nasce su Facebook “Salviamo il Cinema Nuovo di Pontecagnano, per non morire di “cemento”. Decine di adesioni all’iniziativa.

.

PONTECAGNANOSalviamo il Cinema Nuovo di Pontecagnano, per non morire di “Cemento”, è lo slogan che il mondo associativo di Pontecagnano Faiano che si mette in moto per scongiurare la chiusura del cinema Nuovo, storico punto di ritrovo in città per gli appassionati di cinematografia.

L’iniziativa “Salviamo il cinema Nuovo – per non morire di cemento” e` frutto della collaborazione tra diverse associazioni del territorio ed alcuni cittadini e consiste nella programmazione di una serie di attività, per sollecitare l’opinione pubblica e sottolineare l’importanza della esistenza di quella struttura.

Il programma si svolgerà su tre serate, rispettivamente lunedì 11 ottobre, lunedì 18 ottobre, venerdì 29 ottobre, nel contesto dello storico cinema picentino.

Hanno aderito a questa iniziativa anche personaggi famosi del Cinema come Andrea Occhipinti, Ettore Scola, Anna Pavignano, Nanni Moretti e Toni Servillo.

Cinema Nuovo di Pontecagnano

“Il Cinema Nuovo – dichiara uno dell’associazione – è diventato, per noi delle Associazioni e cittadini di Pontecagnano Faiano, il simbolo di una cultura che è stata violentata e che sarà abbandonata definitivamente al suo destino, in quanto non esiste una programmazione che la riguardi. Non possiamo accettarlo passivamente!

Non c’è dubbio che su Pontecagnano Faiano e su tutta la società moderna incombono altri gravi problemi, ma cominciamo a far sentire la nostra in un contesto meno drammatico. Tanto per cominciare.

Ti aspettiamo in queste serate programmate proprio per dire la nostra, divertendoci”.

…………..  …  …………..

PROGRAMMA DELLE SERATE

Lunedì 11 ottobre 2010 dalle 20

Proiezione del film/documentario “Di mestiere faccio il paesologo” con introduzione del regista Andrea D’Ambrosio e dell’autore Franco Arminio;

Esibizione musicale delle band “Old Fears” e “Black Rose“, con presentazione dei Paranza Vibes, in collegamento radiofonico con radio MPA;

Dibattito sul cinema con Peppe D’Antonio di “Linea d’ombra”.

Lunedì 18 ottobre dalle 20

Proiezione del film/documentario “Le dame e il cavaliere” con introduzione degli autori Franco Fracassi e Francesca Gnetti;

Incontro con Anselmo Botte, autore de libro “Mannaggia la miseria“;

Incontro e dibattito sul cinema con Peppe Iannicelli.

Venerdì 29 ottobre 2010

Incontro e dibattito sul cinema con il regista Andrea D’Ambrosio e con Antonella Di Nocera, gestore del cinema monosala “Pierrot” a Ponticelli (NA);

Letture sul cinema a cura dell’associazione culturale “Mascheranova“;

Esibizione del gruppo di musica popolare “I Picarielli“;

Proiezione di cortometraggi e, infine, maratona sino a tarda notte con la proiezione di tre film:

Splendor; L’ultimo spettacolo; L’ultimo cinema del mondo.

L’ingresso alle serate, come precisato dagli organizzatori, è completamente gratuito così come a titolo gratuito sarà la partecipazione degli ospiti e dei gruppi musicali che si esibiranno per “salvare il cinema Nuovo”.

.
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente