"Anselmo Botte" tag

“6 aprile ’69″, a 50 anni dai moti di Battipaglia tra storia e memoria”.

BATTIPAGLIA – Venerdì 6 aprile, ore 17.00, presso la Scuola “E. De Amicis”: Battipaglia tra Storia e Memoria 1969-2019.

I Moti di Battipaglia, le rivendicazioni per il lavoro e la dignità meridionale: questi i temi delle manifestazioni in ricordo di quella grandiosa sommossa popolare che è stata un punto di svolta del riscatto del Mezzogiorno, dal dopoguerra ad oggi.

Salerno: Eletta la nuova Segreteria generale della Cgil

SALERNO – Salerno: Eletto il nuovo organismo della Cgil. Arturo Sessa è il nuovo Segretario.

L’assemblea generale e il comitato direttivo della Cgil Salerno, ha eletto con il 76 per cento la nuova segreteria che supporterà nei prossimi 4 anni il segretario generale Sessa, lo affiancherano: Luigi Adinolfi e l’ebolitano Maria Sueva Manzione. Anselmo Botte sarà il presidente del comitato direttivo e dell’assemblea generale.

Presentazione a Eboli del libro “Mafia Caporale”

EBOLI – Lunedì 3 settembre, ore 18.30, Sala S. Lorenzo, Eboli, presentazione del Libro di Leonardo Palmisano “Mafia Caporale”.

“Mafia Caporale” edito da Fandango, è un romanzo-inchiesta che denuncia lo sfruttamento realizzato dalle “Nuove Mafie”. Incontro Organizzato dal presidio cittadino dell’Associazione “Libera” e dal circolo Libertà e Giustizia della Piana del Sele. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Cariello alla presenza dell’autore relazioneranno: Botte (Cgil); Manzo Direttore del “La Città”; On. Anna Maria Carloni.

Rassegna “Pusher di Cultura” all’ICATT di Eboli

Venerdì 18, 9:30/12:30, Castello Colonna, ICATT di Eboli, ultimo appuntamento di “Pusher di Cultura: LIBeRI dalle Dipendenze”. Incontro con lo scrittore-sindacalista Anselmo Botte e la sua ultima opera “Il raccoglitore di Pigne” un racconto…

Salerno: Presentazione del libro “Il giornalista-Opposizione politica anni ’60”

SALERNO – Lunedì 29 gennaio, ore 17.30, Salone Genovesi, Camera di Commercio Via Roma, 29, Salerno, presentazione de “Il giornalista-Opposizione politica anni ’60”.

Il Libro di Giuseppe Amarante “Il giornalista – Opposizione politica anni ’60”, raccoglie gli articoli scritti da Amarante negli anni Sessanta su “La guida del popolo”

Vertenza Sele Ambiente, siglato accordo proprietà-sindacati

BATTIPAGLIA – Con la mediazione della sindaca Francese, accordo siglato proprietà-sindacati su vertenza “Sele Ambiente”.
Secondo l’accordo si dà atto di prolungare il diritto di precedenza alla riassunzione da 12 mesi a 18 mesi per i lavoratori per i quali è stata avviata la procedura di mobilità.

Sele Ambiente: L’Amministrazione a fianco dei lavoratori chiede la Cig

BATTIPAGLIA – Sele Ambiente: L’amministrazione Francese scende a fianco dei lavoratori della Sele Ambiente e chiede la Cig in deroga per i 12 lavoratori.
La Sindaca di Battipaglia Francese: «Riteniamo doveroso per l’amministrazione comunale scendere in campo e chiedere che vengano salvaguardate le maestranze della Sele Ambiente».

Festa di San Vito: Una giornata tra religione, tradizione e cultura

EBOLI – Un’intera giornata di appuntamenti nella festa di San Vito dedicati al Patrono di Eboli.

E in serata dopo la Santa messa, la solenne processione, la degustazione di prodotti tipici della Dieta mediterranea, un Convegno su San Vito, il Ballo di San Vito – Festival del Mediterraneo con il concerto di Eugenio Bennato, presentato da Gaspare Di Lauro.

Forza Italia Eboli: “NO” alle Fonderie Pisano

EBOLI – Cardiello (FI): “NO alle Fonderie Pisano. Pronti a fare le barricate. La popolazione è con noi”.
Il capogruppo di Forza Italia interviene dopo lo sciagurato consiglio comunale. Le Fonderie non veranno mai ad Eboli, e questa è una promessa! Avvieremo una raccolta firme popolare rivolgendoci a tutte le forze civiche e politiche presenti sul territorio.

Delocalizzazione Fonderie Pisano, dal Consiglio comunale un “NI”

EBOLI – Busillo si dimette da capogruppo dei Moderati di Centro.
Fonderie Pisano. La questione approda in Consiglio Comunale tra sensibilità diverse e malumori.

Le forze politiche non trovano una sintesi, ma respingono con qualche distinguo, l’ipotesi di delocalizzazione a Eboli. Passa solo la mozione di maggioranza. Cariello: ”Mi felicito per questa presa di posizione collettiva a favore del territorio, ma non chiudiamo completamente la porta!”

Convegno area di crisi: Sinergia Sindaci Piana del Sele – Regione Campania

BATTIPAGLIA – Sinergia Sindaci Piana del Sele-Regione Campania, al Convegno di Battipaglia sull’Area di crisi.
Soddisfatta la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese: «Battipaglia diventerà il motore delle idee per lo sviluppo della Piana del Sele in sinergia con le imprese, con i sindaci del territorio e con i sindacati».

Riconoscimento area di crisi Industriale: Incontro al Comune di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia e le aree di crisi: Ieri si è tenuto un incontro al Comune su iniziativa della Sindaca Francese.
L’obiettivo, anche in previsione del convegno del 29 ottobre prossimo, di coinvolgere i deputati nazionali e regionali, i sindaci e gli amministratori locali, i sindacati e le associazioni di categoria.

Patto Sindaci-Confindustria-Sindacati per l’area di crisi industriale

BATTIPAGLIA – Battipaglia e l’Area di Crisi industriale nella Piana del Sele: Siglato patto tra sindaci, Confindustria e sindacati.
Il “Tavolo tecnico” ha affidato alla Sindaca di Battipaglia Francese il compito di portare la richiesta di inclusione della Piana del Sele Nell’area di crisi industriale, all’attenzione dell’assessore regionale alle Attività Produttive Amedeo Lepore.

Battipaglia:Ecco le iniziative per richiedere l’inserimento nell’Area di Crisi industriale

Tavolo tecnico, consiglio comunale, convegno e attivo provinciale della Cgil, per Battipaglia e l’Area di Crisi. Ecco tutte le iniziative che la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese ha messo in campo dopo la…

Salerno & Arte: Salerno. Mostra di “Silvio D’Antonio: Lettera per…”

SALERNO – 28 dicembre 2015- 7 gennaio 2016, Salerno, Chiesa Sant’Apollonia, via S. Benedetto, mostra di “Silvio D’Antonio. Lettera per…”
L’Inaugurazione della mostra, organizzata da Bottega San Lazzaro, Fondazione Gatto e Movimento internazionale Centomila Poeti per il cambiamento si terrà lunedì 28 dicembre alle 19,30, rientra nell’ambito delle iniziative natalizie di StudioApollonia.

Presentazione a Pontecagnano del 2° Rapporto agromafie e caporalato

PONTECAGNANO FAIANO – Sabato 4 ottobre alle ore 16,30, Parco Eco-Archeologico di Pontecagnano, Libera, Legambiente e CGIL presentano il secondo Rapporto agromafie e caporalato.
Il Circolo di Occhi Verdi di Legambiente per “Una nuova idea di agricoltura: dalla lotta al caporalato agli orti urbani”.

Apre a Eboli il 1° Sportello in Italia per il Collocamento in Agricoltuta

EBOLI – Apre ad Eboli il Collocamento Pubblico in Agricoltura: Primo sportello in Italia per combattere il lavoro nero e mettere fine al caporalato.
Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Confermata la volontà di affermare con forza politiche di integrazione e di inclusione sociale”.

Istituito a Eboli Contro il caporalato il 1° Collocamento pubblico in agricoltura d’Italia

EBOLI – Eboli è il primo comune in italia ad istituire il collocamento pubblico in agricoltura. Melchionda: “una sfida che abbiamo raccolto per garantire dignita’ e regolarita’ ai lavoratori agricoli”.
Il protocollo d’intesa approvato con DG n. 283 del 10 luglio 2013, è stato siglato dal Comune di Eboli, Cgil-Cisl-Uil, Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil, Coldiretti, Cia, Confagricoltura e Centro per l’Impiego di Eboli. Il primo passo contro il caporalato.

No alla Moschea a Salerno: Si è levato un coro di proteste

SALERNO – Un coro di “No” alla costruzione della Moschea a Salerno. Deciso quello di FN; Banale il “No” di Cirielli; ironico quello di Adinolfi; strumentale il “Si” di Roscia; E quello del centrosinistra è un “NI”?
Forza Nuova si oppone alla Moschea come edificio “pubblico” e rilancia con vigore l’identita’ cristiana e romana come imprenscindibile premessa per la rigenerazione morale e spirituale del popolo italiano.

Salerno, Presentazione del film “Campania Burning”: Un viaggio nelle agromafie della Piana del Sele e della Campania

SALERNO – Il Film denuncia di D’Ambrosio e Cartolano sulle agromafie della Piana del Sele e della Campania. Una realtà ignorata per troppi anni.
Campania Burning è un viaggio nell’inferno del ghetto dell’ex Mercato Ortofrutticolo di San Nicola Varco, divenuto monumento alla incapacità e allo spreco, ma anche teatro della più grande condizione moderna di sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente