Rocco (MPA) mette a “centro” i problemi della Città

Viabilità, traffico, parcheggi interrati, verde pubblico, alcuni dei problemi sollevati da Adolfo Rocco (MPA).

Le opposizioni chiedono il recupero delle “comprese”: il primo nucleo storico di Battipaglia.

Adolfo Rocco

BATTIPAGLIA – E’ frenetica l’attività politica del Consigliere Comunale Adolfo Rocco dell’MPA. Infatti con una serie di interrogazioni ha messo al centro dell’attenzione politica alcuni problemi annosi della Città, così come è riuscito ad avere una seduta di Consiglio specifica dedicata solo alla interrogazioni.

Rocco sostiene che: “Attraverso le interrogazioni si rappresenta l’occasione per approfondire temi di Interesse pubblico, che spesso nei vari ordini del giorno dei consigli comunali, non riescono a trovare i giusti spazi per essere affrontati. Proprio questo motivo era indispensabile dedicare una seduta alle sole interrogazioni, una circostanza che rappresenta un importante occasione per la democrazia partecipata”.

.

M.P.A con Rocco ha presentato sette interrogazioni: Il problema del traffico in generale e nella centralissima via Roma; la richiesta di realizzare un parcheggio interrato a piazza della Repubblica; gli ingorghi dovuti al mercatino rionale e agli Uffici dell’ASL di via Gonzaga; la ripiantumazione degli alberi di via Domodossola; l’utilizzo dello stadio “Luigi Pastena”.

Oltre alle varie iniziative che vanno dalla catalogazione di tutti i casali storici della Battipaglia “rurale” per il recupero della memoria storica della Città di Battipaglia, oltre alla mozione per la riqualificazione delle “comprese“, il vero nucleo storico della città, che va da Via Roma, a via Turco, a via Pergolesi a via Olevano.

.

La mozione, oltre che da Adolfo Rocco e all’avv. Antonio Salimbeni (UDEUR), è stata presentata anche dai consiglieri: Giuseppe Provenza, Francesco Cannalonga, Pino Cuozzo e Carmine Pagano del Popolo Della Libertà; da Bruno Mastrangelo e Gerardo Motta di Futuro e Libertà per l’Italia; da Cecilia Francese di Etica per il Buon Governo; Antonio Terribile; i quali l’hanno presentata al presidente del Consiglio Comunale Ugo Tozzi e al Presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli.

La valorizzazione dei luoghi e degli edifici storici come le Masserie rurali, sono importanti per il recupero dei propri valori culturali e storici, e la mozione per il recupero urbano e strutturale delle “comprese” si inquadra in questa ottica, cioè quella di tracciare il primo profilo di una città che in settantanni ne ha fatto di strada.

Battipaglia 27 febbraio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente