Nuovo PSI- La Multiservizi: Amministrazione fallimentare

Il piano industriale è indegno, per manifesta incompetenza, poneva come obiettivo quello di far eseguire alla società la riscossione dei tributi.

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il seguente intervento del Nuovo PSI , sottoscritto dai Consiglieri Comunali Massimo Cariello, Santo Venerando Fido, Ennio Ginetti, e del Coordinatore cittadino  Cosimo Pio Di Benedetto, che si occupa della Eboli Multiservizi S.p.A., mettendo in evidenza criticità ma formulando anche proposte.

……………….  …  ……………….

Massimo Cariello

Il caso Multiservizi spa è l’emblema dell’amministrazione Melchionda, che ancora una volta tra sedicenti esperti di partecipate ed affidamenti in house e presunti periti di società per azioni , ha saputo, nel corso degli anni, togliere tutti i servizi pubblici alla società , lasciandole le gestione parcheggio e diritti affissioni (unici due servizi dove la partecipata incassa direttamente le somme) facendo sì  che tutti i servizi vengano espletati da terzi ad alti costi , con una partecipata, in continua perdita e di cui non è dato di comprendere le reali situazioni patrimoniali né di avere certificazioni da parte degli organi di controllo, anch’essi di nomina politica .

Questa amministrazione ha avuto la capacità , nell’accezione negativa , di non capire e ovviamente  di non spiegare che cosa intende fare della società partecipata ed oggi ci ritroviamo  qualche altro grosso esperto manager che ha deciso ( visto che la società partecipata succhia il sangue agli ebolitani, senza garantire servizi ) che sia il caso di dotarla anche dei mezzi per questa attività e di conseguenza ha sviluppato un piano industriale indegno , per manifesta incompetenza , che poneva come obiettivo quello di far eseguire alla società la riscossione dei tributi.

Anche questo  misero disegno del Sindaco sta naufragando, per una forte opposizione che ne ha evidenziato i forti limiti e dubbi di legittimità (come evidenziato anche dal segretario comunale) .

Ma anche per la posizione di qualche consigliere di maggioranza, tra essi il segretario del PD, che ha cercato di dialogare politicamente con un Sindaco, il quale ha deciso che era venuto il momento di perseguire l’unità di sinistra, di centro, di centro-sinistra addirittura centro- destra, che potesse garantirgli qualche voto in consiglio comunale, ricominciando la caccia al consigliere, sport molto praticato in passato e che gli ha consentito di volta in volta di essere alleato di qualcuno, perché il Sindaco ha compreso un’unica cosa in questi anni ovvero che non bisogna essere sindaco di un città di 40 mila abitanti, per fare ciò che si vuole, basta far contenti 16 consiglieri, e chissenefrega degli ebolitani, che debbono pagare e zitti!

Certo è che potrebbe anche accadere che per pagare i costi della Multiservizi spa, il Sindaco ed i suoi periti pensino di creare  in tutta Eboli parcheggi a pagamento e che anche per andare al proprio bagno i cittadini siano costretti a versare un euro. Un esperimento in tal senso è stato già fatto con la marina di Eboli .

Noi riteniamo molto semplicemente che il Comune di Eboli  deve garantire ai cittadini  servizi migliori a prezzi maggiormente economici dei privati, di affidare i servizi cimiteriali, mensa, pubblica illuminazione, pulizie, facchinaggio, manutenzione delle strade, scuole e verde alla Multiservizi spa, inoltre chiediamo trasparenza nelle assunzioni come da emendamento presentato in consiglio comunale utilizzando i criteri oggettivi dei centri per l’impiego per i livelli medio –bassi e criteri di meritocrazia per i livelli alti, infine chiediamo maggiore  dignità ai dipendenti attualmente male utilizzati dalla stessa multiservizi  .

Nuovo PSI
Gruppo Consiliare e Coordinatore cittadino
Massimo Cariello, Santo Venerando Fido, Ennio Ginetti, Cosimo Pio Di Benedetto.

Eboli 26, febbraio 2011

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Il Camaleonte ha dimenticato che è stato tra quelli che hanno fatto la Multiservizi? Grazie del regalo che hai fatto tu e Rosania a tutti gli ebolitani.

  2. Cazziello rassegnati non ti voterà mai più nessuno!!! non gettare veleni e bugie, le responsabilità sono anche tue …. non dimenticare che non vivi in un paese di Ebeti!!!

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente