Battipaglia: Attivo lo Sportello Unico delle Imprese. Un passo verso la modernità

Partono le pratiche telematiche. E’ operativo lo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP).

Dal 29 marzo 2011 è operativo il servizio. Sarà possibile avviare attività imprenditoriali attraverso l’invio telematico (a mezzo PEC) della Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

Battipaglia Palazzo Comunale

BATTIPAGLIA – Dal 29 marzo 2011, tutti coloro che intendono avviare un’attività imprenditoriale potranno inviare la SCIA ed i relativi allegati, sottoscritti digitalmente, via PEC (Posta Elettronica Certificata), all’indirizzo di posta certificata protocollo@pec.comune.battipaglia.sa.it. In attesa della completa automatizzazione del servizio, è ammessa la documentazione cartacea

A  chiarirlo è la Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 18 del 25 marzo 2011 che consente, infatti, in attesa della completa attivazione dei SUAP telematici comunali, di accettare ancora la documentazione secondo le tradizionali modalità cartacee.

Il processo di informatizzazione in atto è imposto dal DPR 160/2010 che disciplina la “Semplificazione ed il riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive” e dall’art. 10 del nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) che stabilisce, infatti, che “lo Sportello Unico per le Attività Produttive eroga i propri servizi verso l’utenza in via telematica”.

.

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è strumento di semplificazione amministrativa che utilizza a sua volta altri strumenti di semplificazione (SCIA, silenzio assenso, accordo tra amministrazione e privati, conferenza di servizi ecc.) e viene individuato quale canale esclusivo tra imprenditore e Amministrazione per avviare, gestire e concludere i procedimenti amministrativi di competenza per via informatica e telematica.

Nello Sportello SUAP, come definito dall’art. 2 co.1 DPR 160/2010, confluiscono “tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività, ivi compresi quelli di cui al Decreto Legislativo del 26 marzo 2010, n.59”, specificando che le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni nonché gli elaborati tecnici e gli allegati sono presentati esclusivamente in modalità telematica.

Quindi a partire dal 29 marzo 2011, sarà pienamente operativo il servizio che renderà possibile l’inizio dell’attività imprenditoriale attraverso l’invio telematico (a mezzo PEC) della Scia (Segnalazione Certificata di Inizio Attività).

A partire dal 01 ottobre p.v. saranno invece avviati anche gli altri iter amministrativi e quelli autorizzativi più complessi.

La modulistica per la SCIA è disponibile al link Modulistica / SUAP di questo sito.

N.B. Si rammenta, a riguardo, la circolare sopra menzionata relativa alla proroga dei termini per l’invio esclusivamente telematico della documentazione.

Battipaglia, 28 marzo 2011

Approfondimenti

Avviso

Circolare

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente