Per Rocco la Maggioranza e Santomauro fuggono dai problemi

Santomauro in fuga dai problemi della citta’ da una pessima immagine di se.

Di fronte a tali problematiche la maggioranza, forse incapace di dare risposte, abbandona l’aula.

Adolfo Rocco

BATTIPAGLIA – L’ultimo consiglio Comunale è motivo di ulteriori critiche verso l’Amministrazione Comunale e la maggioranza di Giovanni Santomauro. Motivi che il Consigliere e Capo Gruppo dell’MPA Adolfo Rocco mette in evidenza.

Ancora una volta – sottolinea Adolfo Rocco – la maggioranza del sindaco Giovanni Santomauro, nella seduta di ieri 27-6-2011, da una pessima immagine di se’, abbandonando l’aula consiliare.

L’argomento in discussione, le comunicazioni e tre interrogazioni di grande impatto sulla città, come ad esempio il cronoprogramma dei lavori dello svincolo, i quali pur essendo stati ultimati ed avendo ripristinato un collegamento utile alla Città e alla viabilità verso la Calabria, sono oggetto di tante deficienze nella loro esecuzione: vedi ripidità di taluni svincoli con possibili ripercussioni sulla stessa sicurezza stradale; che necessitano delle opere accessorie, che riguardano il verde, l’illuminazione, la pedonabilità, le barriere antirumore.

Di fatto – continua Rocco – l’apertura ha segnato il grave taglio di circa 700 metri di asfalto che avrebbe permesso il collegamento con via Fiorignano e il ponte di via Belvedere. (Tutto questo presente nell’accordo con la proprietà Farina, variante di fatto al progetto esecutivo, mai approdato come tema di discussione in aula.

L’amministrazione non ha in nessun modo ottemperato alla delibera consiliare del 2004 (amministrazione Liguori),né accordo dei  capogruppi del dicembre 2009 ,sulla tutela degli operatori commerciali che si trovano lungo la variante o a ridosso .Di fatto in tal modo rischiano diversi posti di lavoro i dipendenti di dette attività).

Altro tema caldo la grave situazione delle zone periferiche, che conducono al litorale via dei Cinesi, Tufariello, Tempa delle Craste, Fasanarella le lamentele sono alte per una viabilità stretta e a grave rischio anche  per le carenze nell’illuminazione. I Cassonetti poi che fungono da vere e proprie discariche.

Purtroppo sono tutte zone periferiche senza controllo, che tra l’altro a seguito dei tagli ai trasporti e di talune corse, non sono garantite da adeguati collegamenti. Di fatto, per lo stato di perenne precarietà in quella vasta area i cittadini si sentono abbandonati.

Di fronte a tali problematiche la maggioranza, forse incapace di dare risposte, abbandona l’aula.

Ma non resteremo inermi –  tiene a ribadire concludendo  il capogruppo del mpa Adolfo Rocco – abbiamo avviato una richiesta di firme per un consiglio comunale dedicato alle iinterrogazioni e lo faremo sapere alla citta. I consiglieri che si assentano e tradiscono difatti il mandato avuto dagli elettori.

Battipaglia, 28 giugno 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente