Passaggio a Livello pericoloso! denuncia Cardiello: Il Treno passa a sbarre alzate

Il Treno passa ed il passaggio a livello ha le sbarre alzate.

Cardiello (PdL) denuncia il pericolo  per persone e cose e chiede alle ferrovie di chiudere il Passaggio a livello di Acqua di Pioppi di Eboli.

possaggio a lvello acqua dei pioppi sbarre alzate e passa il treno

EBOLI – Il consigliere comunale Dr. Damiano Cardiello del gruppo “Il popolo della libertà” lancia l’allarme e porta l’attenzione sul passaggio a livello sito in loc. Acqua dei Pioppi di Eboli (SA), pericolosamente con le sbarre alzate mentre passa un treno.

Per Cardiello quel Passaggio a livello va immediatamente chiuso. Il motivo principale è la sicurezza dei cittadini e degli automobilisti che attraversandolo corrono costantemente  dei rischi.

Damiano Cardiello

Cardiello nella sua nota tiene a ribadire: “Ho inoltrato un reclamo urgente alle Ferrovie dello Stato e comunicato il tutto ai Vigili Urbani di Eboli. Nella foto allegata si vede chiaramente che il treno sta attraversando i binari e le sbarre di protezione restano incredibilmente alzate. – alla luce di quanto egli denuncia Cardiello pone un quesito – Non passerà un sol giorno che quel passaggio resti ancora in funzione. Aspettiamo che qualche cittadino muoia? – Cardiello aggiunge – E’ incredibile e vergognoso”.

Il Consigliere Cardiello ha ragione e come, oltre che alle Ferrovie dello Stato, dovrebbe rivolgersi anche al Ministro dei Trasporti Altero Matteoli, perché si renda conto come sia abbandonata a se stessa la rete ferroviaria del Sud a partire da Salerno in giù.

Passaggio a Livello a sbarre alzate passa macchina su rotaie

Questo è un altro indicatore di come il Sud è sempre più abbandonato a se stesso senza che nessuno tenti di invertire questa tendenza che altri non è la conseguenza di un Governo ripiegato sulle politiche clientelari e antimeridionali della Lega Nord di Umberto Bossi.

Le FFSS non solo se ne fregano, ma la cosa più scandalosa è che gli Amministratori regionali,provinciali,comunali,non sollecitano il Governo Nazionale, che continua a non intervenire rispetto alle denunce copiose, che i cittadini ormai rassegnati all’abbandono, lasciano quando è possibile tenuto conto che ormai nemmeno più le stazioni funzionanti ci sono.

Eboli, 16 luglio 2011

5 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente