Salerno apre le porte ad Internet con il WI-FI libero per tutti

Dopo una serie di polemiche per l mancato funzionamento  a Salerno arriva Wi-Fi libero per tutti.

I dati di accessi e del traffico a gennaio 2012: 1500 nuovi iscritti e 3400 connessioni della durata media di 50 minuti. Un successo che abbatte ogni barriera nelle comunicazioni. Piena soddisfazione di De Luca.

wi-fi-con-i-tablet

SALERNO -Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha comunicato che è completata la rete di connessione WI-FI gratuita per tutta la Città di Salerno. Sebbene in alcune aree cittadine e particolarmente nel Centro Storico i risultati non sono molto lusinghieri, nel resto della Città è possibile collegarsi, svolgendo operazioni semplicissime.

Sono i numeri che possono dare l’idea della qualità del servizio WI-FI libero e gratuito nella città di Salerno. In totale, da quando è stata coperta la prima area al Parco del Mercatello, gli utenti registrati e che hanno utilizzato almeno una volta il servizio WIFI sono oltre 5500. Particolarmente interessante è il dato dell’ultimo mese di Gennaio 2012 con ben 1500 nuovi iscritti e 3400 connessioni della durata media di 50 minuti, che evidenziano la continuità del servizio e la sua significativa fruibilità. Di seguito una tabella dove sono riportate le connessioni quotidiane per il Mese di Gennaio 2012.

Wifi Libero per tutti. I dati sulle connessioni e il traffico aggiornati al mese di gennaio 2012.

Il “Wi-Fi Libero per tutti” è fruibile dai cittadini che siano in possesso di un computer portatile, di un cellulare di ultima generazione (smartphone) o di tablet. Come accade per il collegamento wifi casalingo, anche il wi-fi cittadino è utilizzabile se si è prossimi alle antenne o punti di accesso (Access Point) distribuiti lungo i percorsi cittadini. La soluzione adottata dal Comune di Salerno aggiunge, inoltre, la possibilità di copertura di tipo “hand over”, cioè agganciare il segnale da un’antenna e continuare ad avere la copertura spostandosi tra un’antenna e l’altra, senza perdita di connessione. Un esempio è quello che accade su Via Roma: un cittadino che si collega in Villa Comunale, può continuare la navigazione, senza soluzione di continuità, fino alla Chiesa di Santa Lucia oppure su Lungomare Trieste, passando per Piazza Amendola, oppure proseguendo su Piazza Matteo Luciani in direzione del Teatro Verdi.

Aree di copertura.

A partire dalla prima settimana di Gennaio 2012, sono state attivate nuove aree pubbliche dove è possibile usufruire del servizio “WI-FI libero per tutti”, in particolare sono state dotate di collegamento gratuito:

  • Piazza Portanova: con copertura dell’intera piazza fino all’ingresso di Via Roma (marciapiedi della CCIAA), 1° tratto di Via dei Mercanti (altezza Piazza Matteotti), 1° tratto di Corso Vittorio Emanuele (fino all’incrocio con Via Velia)
  • Piazza Flavio Gioia: oltre alla piazza è coperta anche Via Portanova, che collega le due Piazze. Anche in questo caso sono assolutamente false le notizie circa la caduta di segnale tra le due aree coperte.
  • Piazza Vittorio Veneto: coperta l’intera piazza fino all’incrocio con Corso Garibaldi, 1° tratto di Corso Vittorio Emanuele (fino all’altezza dei portici ex UPIM).
    Queste aree si aggiungono a quelle già rese disponibili nel corso del 2011 e segnatamente:

– Villa Comunale
– Piazza Matteo Luciani
– Piazza Amendola
– Via Roma (fino alla Chiesa di Santa Lucia)
– Lungomare Trieste (ai confini con Piazza Cavour)
– Parco del Mercatello (attivo da Luglio 2010)

Tecnologia

Contestualmente all’ampliamento della copertura geografica, è stato anche potenziato e semplificato il sistema di collegamento e registrazione al WIFI. La procedura di registrazione al sistema è garantita su tutti gli smartphone, tablet e PC diffusi sul mercato e non richiede più di 2 minuti per essere completata e ricevere il messaggio SMS con username e password. Inoltre, per rendere ancora più agevole e semplice l’accesso al servizio, da oggi gli utenti possono recuperare autonomamente la password se smarrita, ovvero sostituirla con una impostata autonomamente.

Approfondimenti: WI FI

Salerno, 4 febbraio 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente