Sistemazione dello Svincolo Autostradale di Eboli: Approvato il progetto dell’Anas

La Giunta comunale, dopo un lungo confronto, ha approvato il progetto di sistemazione dello svincolo autostradale e della viabilità circostante, presentata dall’ ANAS.

Melchionda: “Si tratta di un intervento molto importante, che migliorerà in modo significativo la viabilità nel nostro territorio, sarà un motore di sviluppo, oltre a rendere molto più agevole l’accesso allo svincolo autostradale.

Martino Melchionda

EBOLI – La Giunta municipale ha espresso parere favorevole circa la proposta progettuale di sistemazione dell’attuale svincolo autostradale e della viabilità circostante, presentata dall’ ANAS dopo un lungo e costruttivo confronto con l’amministrazione cittadina.

In particolare, l’ipotesi di sistemazione ipotizzata renderà possibile, attraverso l’inserimento di due nuove rotatorie sulla via S. Vito Martire, l’uscita e l’entrata diretta sulla carreggiata autostradale nord e sud; la risoluzione della viabilità di accesso al centro commerciale attraverso l’implementamento di una terza rotatoria ed infine la realizzazione di un by-pass fra la via S. Vito Martire e l‘area industriale servita dalla via Giustino Fortunato, inserendo una nuova rotatoria e utilizzando il sottovia autostradale esistente.

La Giunta ha indicato all‘ANAS, in sede di approvazione del progetto, alcune ulteriori modifiche ed integrazioni, relative all’ubicazione delle rotatorie –  che vanno realizzate in modo da assicurare la distanza di sicurezza dagli edifici esistenti circostanti ed in modo da non intaccare l’edificio storico dell’ex mulino, vincolato dalla Soprintendenza BAP -; devono, inoltre, essere mantenuti gli accessi esistenti all’area commerciale e va valutata la possibilità di inserire nelle attività di sistemazione dello svincolo anche la messa in sicurezza della strada che costeggia gli uffici dell’ASL SA 2.

Dunque, un ampio progetto, elaborato nell’intento di minimizzare l’impatto dello svincolo autostradale, di sfruttare quanto più possibile le opere già realizzate e di limitare le ricadute sul traffico in fase di cantiere.

“L’Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco di Eboli Martino Melchionda continua a lavorare per lo sviluppo della città. L’intervento previsto consentirà, di fatti, di ottimizzare la circolazione veicolare,  di assicurare ai propri concittadini un livello di sempre maggiore sicurezza stradale, di migliorare lo sviluppo del territorio, rendendo più agevole l’accesso alla città e ad importanti infrastrutture.

Difatti – spiega il sindaco di Eboli – sarà reso più agevole l’accesso alla zona industriale, agli impianti sportivi – che spesso ospitano importanti concerti – al centro commerciale “Le Bolle”, all’impianto di compostaggio, il tutto rendendo più fluido l’ingresso nel centro cittadino.

Si tratta di una ulteriore dimostrazione – prosegue il primo cittadino – dello sforzo messo in campo dall’Amministrazione comunale per favorire lo sviluppo della città attraendo  – nonostante le grave congiuntura economica – importanti investimenti sia pubblici che privati.

Difatti, come ho già avuto modo di spiegare – conclude il sindaco – questi lavori di sistemazione dello svincolo autostradale si inseriscono nell’ambito del più ampio quadro di interventi che mirano ad un generale  rinnovamento urbanistico, che ci restituirà intere aree del nostro territorio in una veste nuova e più moderna.

Voglio portare, quale esempio di questa importante attività di miglioramento dell‘assetto urbanistico cittadino, i lavori di risistemazione delle aree di Via Buozzi e Piazza Regione Campania, che partiranno nel prossimo mese di agosto e consentiranno la riqualifazione urbana di una vasta ed importante parte del centro cittadino”.

Eboli, 30 giugno 2012

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. colgo l’occasione di questo post per raccontarvi un evento fresco fresco del oi o7 .2012 nel cimitero di Eboli : hanno feturpato e rubato la sepoltura marmorea dei miei genitori portando via una statuetta della madonna ,molto bella . rivolgendomi all’ufficio cimitero mi dissero che le telecamere ci sono ma non funzionanti. Ma allora cosa funziona ad Eboli? perche paghiamo per le concessioni cimiteriali
    per quali servizi o semplicemente una tassa sul morto ,sei morto e devi pagare.Allora ditemi cosa funziona ad eboli costoro ancora non hanno vergogna di presentarsi in pubblico e dire stron……

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente