Presentata la 9^ edizione della Maratona di San Padre Pio

Al via la nona edizione della Maratona di Padre Pio promotrice di una raccolta di fondi che verranno devoluti all’Associazione Roberto Cuomo Onlus.

Questa  mattina nell’aula consiliare del Comune di Eboli si è tenuta, organizzata dall’Associazione Onlus Free Runner, la conferenza stampa di presentazione della nona edizione della Maratona di Padre Pio.

IX Maratona di Padre Pio-Graziano Lardo-Mario Di Donato-Liberato Martucciello-Massimo Cariello-Patrizia Ristallo

EBOLI – L’ Asd free runner, come già nelle scorse edizioni, anche quest’anno, è promotrice di una raccolta di fondi che verranno devoluti all’Associazione Roberto Cuomo Onlus con un progetto, iniziato lo scorso 7 luglio  con la Gara Podistica “Corrinsieme per la pace”, che si concludera’ il prossimo 9 settembre 2012 con la 9^ Edizione della “Maratona di padre  Pio“.

Sono intervenuti durante la conferenza stampa Mario Di Donato, Presidente dell’Associazione Free Runner; Francesco Faenza, Vice presidente dell’Associazione Roberto Cuomo onlus; Gaetano Pierro, Presidente del Rotary Club, sezione di Campagna – Valle del Sele; Patrizia Ristallo, direttore artistico dell’evento, il consigliere Provinciale Massimo Cariello, Graziano Lardo, Sindaco di Contursi Terme e l’assessore alla  Cultura, spettacolo e sport Liberato Martucciello e il sindaco di

“Ringrazio tutti gli sponsorinterviene Mario Di Donato, Presidente dell’Associazione Free Runner – che hanno creduto in questo evento, in particolare la Legea che ha messo a disposizione i gadget, e il Rotary Club Campagna Valle del Sele, la Polizia Municipale, la Protezione Civile il Sindaco di Contursi Terme che è sponsor istituzionale.

Il nostro spirito è sempre lo stesso: coniugare lo sport con la solidarietà. Infatti anche quest’anno all’evento sportivo sarà affiancata una raccolta di fondi che andranno a sostenere un’attività sociale. Quest’anno abbiamo scelto l’associazione “Roberto Cuomo onlus” che si occupa dell’assistenza alle famiglie dei bambini oncologici.

Quest’anno abbiamo coinvolto, grazie all’intervento di Patrizia Ristallo, direttore artistico della manifestazione, numerose altre associazioni culturali e sportive che operano nel nostro territorio, ed in particolare i ragazzi dell’ICATT che, grazie al parere positivo della Direttrice, dott.ssa Rita Romano, saranno in strada, domenica 9 settembre, ad illustrare il loro percorso di recupero e ritorno alla legalità.”

Durante la conferenza stampa è intervenuto anche il Sindaco di Contursi Terme, Graziano Lardo:Negli anni precedenti la Maratona lambiva il territorio di Contursi. Quest’anno invece partecipiamo a pieno titolo, e  per noi, partecipare a questa manifestazione è un grande onore. Molte le motivazioni che ci hanno spinto a farlo, perché l’amministrazione comunale di Contursi crede fortemente nello sport come veicolo di sani valori.  La Maratona inoltre ripercorre gran parte del tragitto della “Via del grano”, cui siamo legati da retaggi culturali fortissimi e nuove prospettive di sviluppo”.

Massimo Cariello, Consigliere Provinciale: La Maratona di San Padre Pio è uno dei rari momenti che coniuga valori sportivi e religiosi. Questo evento è l’emblema della sport sano e pulito, capace di coinvolgere giovani e adulti. Va sottolineato l’aspetto della solidarietà: in ogni struttura sanitaria di Eboli c’è qualcosa acquistata grazie all’impegno della Free Runner”.

Patrizia Ristallo, Direttore Artistico: “Sono molto felice di essere stata investita di questo ruolo, ci tenevo a fare qualcosa per la mia città. Nonostante il poco tempo a disposizione,  siamo riusciti a coinvolgere tantissime associazioni, tantissimi artisti, che domenica dalle 18.30, daranno vita ad uno fantastico spettacolo itinerante lungo Viale Amendola, Via Matteotti, in Piazza della Repubblica. Tutti indosseranno la maglietta celebrativa della Maratona, donata dalla Legea.”.

Ringrazio la Free Runner – interviene Francesco Faenza, Vice presidente dell’Associazione Roberto Cuomo onlus – per aver scelto quest’anno la nostra associazione come destinataria del loro progetto di solidarietà. L’associazione Roberto Cuomo è nata nel 2005 da un’esperienza ospedaliera vissuta in prima persona a Roma, presso l’Ospedale pediatrico Bambin Gesù. Lì abbiamo constatato quanto sia difficile per i genitori essere vicini ai figli malati di tumore, perché il Servizio Sanitario Nazionale garantisce ogni cura, ma non tiene conto delle spese relative ai viaggi e a soggiorni spesso molto lunghi.

Le richieste ci vengono rivolte sempre con grande discrezione dalle famiglie coinvolte, attraverso intermediari di fiducia, quali parroci  o altre associazioni. Lavoriamo in stretta  collaborazione con l’Hospice diretta dal dott. Armando De Martino”.

Gaetano Pierro, Presidente del Rotary Club, sezione di Campagna – Valle del Sele: Abbiamo sposato il progetto della Free Runner con grande gioia, sia perché ne conosco molto bene lo spirito, essendo io stesso un atleta di questa associazione, sia perché la Maratona attraversa i paesi che ricadono nell’area di pertinenza del Club Campagna – Valle del Sele”.

Liberato Martucciello, Assessore alla Cultura, sport e spettacolo: “ Sono lusingato dell’interesse mostrato nei confronti di questa meritevole iniziativa dai comuni limitrofi, ed in particolare dal Sindaco del Comune di Contursi Terme. A nome dell’Amministrazione Comunale ringrazio l’associazione Free Runner, da sempre impegnata a portare avanti un’idea di sport pulito e sano, che educa ad alti valori, alla religione e alla solidarietà. Ringrazio, inoltre, tutti gli organizzatori che hanno speso le proprie energie in una iniziativa così importante”.

Ci troviamo di fronte ad una iniziativa molto importante e significativa, che si prefigge uno scopo importantissimo dichiara il sindaco di Eboli Martino Melchiondae che è divenuta ormai un appuntamento fisso ed irrinunciabile nel calendario ebolitano.  Essa sposa all’attività sportiva la solidarietà; educa, dunque, alla sensibilità  e rappresenta un valido esempio per le nuove generazioni.

Ringrazio tutti, gli organizzatori, le associazioni, il sindaco del Comune di Contursi  Terme per l’entusiasmo la disponibilità e l’impegno  speso in un progetto così nobile ed ambizioso

Eboli, 6 settembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente