Udc: è scontro sul nuovo capogruppo.

Orlando Pastina proposto a Capogruppo. Cappelli: «Non mi sono dimesso. Senza condivisione si andrà ai voti».

Il consigliere Giuseppe Sica per la prima volta investe il segretario Gaetano Barbato della richiesta di un assessore in giunta al posto di Michele Toriello.

Angelo-Cappelli

di Oreste Vassalluzzo
Caposervizio Roma (Cronaca Salerno)

BATTIPAGLIA – Si gioca su più fronti la battaglia, tutta interna all’Unione di Centro, che sta mettendo in crisi la maggioranza che sostiene il sindaco Giovanni Santomauro. Due le questioni più importanti: la nomina del nuovo capogruppo e la questione legata alla rimozione dell’assessore Michele Toriello.

L’altra sera, per la prima volta, Giuseppe Sica ha investito il segretario cittadino del partito Gaetano Barbato della richiesta formale di avere un proprio rappresentante in giunta dopo tre anni di amministrazione. Il riferimento è all’assessore alle politiche scolastiche Michele Toriello. Sica fa riferimento all’accordo iniziale dell’amministrazione Santomauro.

Pastina Orlando

Quando l’Udc entrò in maggioranza fu nominato Toriello (uomo del presidente provinciale Vincenzo Inverso), con la promessa di un cambio successivo. Rimozione che però non è avvenuta. Fino a questo momento la richiesta ufficiale di avere un assessore in giunta, la preferenze di Sica dovrebbero andare all’esponente Udc Liberato Pumpo, è stata proposta soltanto al sindaco Giovanni Santomauro che sembra ben contento di accoglierla.

Del resto la lite tra il Sindaco e Inverso è avvenuta proprio su questo punto. Ora sarà il segretario cittadino dell’Unione di Centro Gaetano Barbato a dover sbrogliare la matassa. Solo qualche giorno fa lo stesso Barbato chiedeva l’intervento dei vertici provinciali. Prima di ricevere dalle mani di Sica la richiesta ufficiale della rimozione di Toriello.

Un bel problema da risolvere vista la volontà già espressa di Santomauro di mandare a casa l’avvocato battipagliese e accogliere così la richiesta del consigliere Udc. Ma un’altra patata bollente agita il supergruppo dell’Unione di Centro.

sica giuseppe

Dieci consiglieri che sarà difficile amalgamare e tenere uniti. Dopo il passo indietro, non dimissioni, del capogruppo Angelo Cappelli, ora si pensa alla nomina di un nuovo rappresentante del gruppo consiliare. Nella riunione di lunedì sera, assenti proprio Angelo Cappelli e Lorenzo D’Auria, è spuntato il nome di Orlando Pastina quale possibile nuovo capogruppo. E domani, in occasione della riunione dell’Udc già convocata da Barbato, si dovrebbe provvedere alla nomina. «Io non ho mai detto che mi sono dimesso – afferma Angelo Cappelli -. Ho semplicemente detto che una volta che il gruppo è cresciuto è giusto individuare una persona che sia condivisa da tutti i consiglieri dell’Udc. Questo non significa che io sono escluso dai giochi».

E su questo punto si presenta ardua la battaglia. C’è chi propina Francesco Frezzato, chi Lorenzo D’Auria e dall’altro lato (quello dei nuovi ingressi) Orlando Pastina. Si attende una battaglia all’ultimo voto per la scelta del capogruppo e il segretario Barbato avrà il suo ben da fare per tenere unito il supergruppo. Viste le premesse, la riunione di domani, si appresta a risolversi con un nulla di fatto.

Battipaglia, 4 ottobre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente