L’Assessore Massarelli sulla Raccolta differenziata a Cardiello(PDL)

L’assessore all’ambiente Massarelli replica al Consigliere del PDL Damiano Cardiello: A breve saranno introdotte significative novita’”.

“L’Amministrazione sta lavorando alacremente per migliorare il livello e la qualita’ della raccolta differenziata in citta’. Cardiello propone di tornare indietro, ad un modello di raccolta con soltanto due frazioni di rifiuti, Peccato che, con le infrastrutture e le tecnologie date, non sia possibile.

Ilario Massarelli

EBOLI – L’assessore all’Ambiente del Comune di Eboli, Ilario Massarelli, replica alle dichiarazioni del consigliere comunale del Pdl Damiano Cardiello, in merito alle problematiche connesse alla raccolta differenziata in città.

Vi sono problemidichiara l’assessore all’Ambiente – che andrebbero affrontati nel merito, senza polemiche pretestuose e mettendo da parte per un attimo il gioco delle parti fra maggioranza ed opposizione, in vista del raggiungimento di obiettivi che rappresentano un risultato importante per l’intera collettività.

Ed è per questo che sono da apprezzare i contributi di tutti, anche critici, purché vi sia conoscenza sufficiente delle problematiche di cui si parla, e non vis polemica fine a se stessa.

Di recenteincalza l’assessore – ho avuto modo di incontrare alcune forze politiche di opposizione, che mi hanno invitato ad un serrato confronto di merito. Alcune delle proposte politiche avanzate in quella occasione sono assolutamente condivisibili. Altre, invece, sono meritevoli di approfondimento. In ogni caso, si è trattato di un confronto di merito che non si originava in posizioni pregiudiziali.

Ora, invece, leggo di affermazioni del consigliere Cardiello che lasciano quantomeno perplessi.

Esse si basano, difatti, su dati non precisi – la raccolta differenziata a fine 2011 sfiorava il 47,5 per cento – e su idee – mi dispiace doverlo dire – piuttosto bizzarre.

Il consigliere Cardiello difatti propone di tornare indietro, ad un modello di raccolta con soltanto due frazioni di rifiuti: l’umido e tutte le altre categorie, da separare poi meccanicamente tramite appositi macchinari.

Peccato che questo, con le infrastrutture e le tecnologie date, non sia possibile.

In ogni casoprosegue l’assessore Massarelli – voglio rassicurare  il consigliere Cardiello: sono al vaglio dell’Amministrazione Comunale una serie di iniziative volte a migliorare in modo significativo, nei prossimi mesi, il livello e la qualità della raccolta differenziata nel nostro comune.

Fra queste c’è senz’altro l’introduzione della raccolta della carta e del cartone anche per le utenze private. E’ un servizio che implementeremo senza alcun costo aggiuntivo, anche grazie alla disponibilità della Sarim.

Stiamo valutando, inoltre, altri provvedimenti, per esempio la modifica ai turni di raccolta delle varie frazioni di rifiuti, al fine di ottimizzare il servizio.

Fra poche settimane, insieme alle modifiche al servizio di raccolta indispensabili ad un incremento quantitativo e qualitativo della raccolta, partirà una nuova massiccia campagna informativa. E’ chiaroconclude l’assessore all’Ambiente del Comune di Eboli – che, per raggiungere i risultati che ci prefiggiamo occorrerà la collaborazione di tutti i cittadini, che dovranno essere maggiormente attenti alle modalità ed agli orari di conferimento dei rifiuti”.

Eboli, 2 novembre 2012

6 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente