Salerno: Domenica, in Piazza Madonnina Tsunami Tour del Movimento 5 Stelle

Domenica 17 Febbraio 2013, a partire dalle ore 18:00, Piazza Madonnina, Battipaglia, incontro pubblico del Movimento 5 Stelle.

Sul palco insieme ai candidati alla Camera e al Senato come semplici cittadini tra i cittadini e ci sarà anche un collegamento in diretta con i comizi di Beppe Grillo di Savona e Genova.

Grillo-Salerno-Portanova

Grillo-Salerno-Portanova

SALERNO“Tutti i partiti, nessuno escluso, – si legge in una nota di uno dei portavoce del Movimento Cinque Stelle e Candidato alla Camera dei Deputati Giuseppe Nobile di Battipaglia, –  hanno scelto il periodo più freddo e piovoso dell’anno per le elezioni politiche, per la prima volta nella storia della Repubblica, proprio nella speranza di contrastare la crescita esponenziale del MoVimento Cinque Stelle dopo il successo delle Regionali in Sicilia.

Per la campagna elettorale, – scrive Nobile – i Partiti hanno rinunciato a scendere tra la gente (per la paura di prendere freddo?) e per i loro discorsi si sono rifugiati nei teatri chiusi, tentando disperatamente di riempirli con i loro amici, ma con scarsi risultati.

Il MoVimento Cinque Stelle invece – dice Nobile – è abituato al freddo e alle intemperie da anni, già dall’epoca delle Regionali 2010, acqua, neve e freddo non spaventano i cittadini con l’elmetto, così come non spaventano gli operai che ogni giorno devono lavorare alle intemperie. Ed il successo si vede, Grillo non va in TV ma riempie tutte le piazze, anche sotto la pioggia e la neve, con decine di migliaia di persone.

Tanti chiedono – prosegue ancora Nobile – se avremo qualche volta Grillo a Battipaglia, a Eboli, a Cava ecc. Basta poco, e Domenica 17 alle ore 18 saremo sul palco come semplici cittadini e assisteremo assieme in diretta in collegamento con Savona e Genova al comizio di Grillo, insieme a tante altre migliaia di persone.

Sarà l’occasione – conclude il candidato alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Campania 2 Giuseppe Nobileper dare la parola ai tanti attivisti che sono stati tra la gente in questi freddi giorni, ma soprattutto a tanti altri semplici cittadini che non conoscono la realtà del MoVimento e a cui sarà dato spazio alle loro domande. Partecipate, ma soprattutto, collaborate alla buona riuscita di questo esperimento, che verrà fatto senza spendere un euro, con le poche risorse condivise di tanti cittadini che sperano in un’Italia migliore.

Loro non molleranno mai, noi neppure!

Ha ragione Nobile, i Partiti ce l’hanno messa tutta per evitare il peggio, ma in certi casi il peggio arriva e come, così come quello che in un primo momento si è voluto trattare con sufficienza e riportato dai Mass media solo per riempire le pagine, poi si è tentato di nasconderlo e magari “governarlo” senza riuscirci è comunque arrivato, perchè in quelle Piazze stracolme, Beppe Grillo parlava alla “pancia” degli italiani e toccava tutti i temi per i quali stanno soffrendo nella cinicità del mondo politico tradizionale, che ora ma solo ora, dopo che si sono “beccati” nell’aia degli italiani tutto quello che era beccabile a partire dalle Quote Latte, passando per il Monte Paschi Siena, per la Finmeccanica, senza escludere la Fondazione Maugeri di Milano, o i “miracoli” di Roberto Formigoni, che riesce a farsi tutte le vacanze più costose e nei paesi più esclusivi del Mondo senza mai passare per la cassa, o a tutte le leggi ad personam a cui il Governo Berlusconi era particolarmente votato, mentre gli italiani si impoveriscono e si muoiono di fame, ma assistono in attesa di votare, come questi avvoltoi ora si stanno “beccando” tra di loro e se le dicono di tutti i colori, facendoci credere un giorno si e un’altro pure che tutto quello che non hanno fatto fino ad ora lo faranno dopo le elezioni.

Le pensioni hanno perso il 30% del loro potere di acquisto, gli stipendi e i salari sono tra i più bassi d’Europa, a detta dell’ISTAT, e c’è da credere che se lo ha fatto l’Istat le cose stano ancora peggio, non parliamo dei servizi, della produzione, della ricerca, e questi le sparano le une più grosse delle altre sicuri che una gran parte degli italiani ci cascherà, perché non vuole rischiare scegliendo qualcosa di nuovo, e pur di non rischiare ricadono nel pozzo per tornare a soffrire e pensare ai pifferai magici che li vanno a salvare.

Il Movimento 5 Stelle domenica affronta la Piazza e lo fa senza il suo Leader, bene, ora deve imparare a camminare da solo se vuole che gli altri, quelli che ripongono fiducia in loro li seguano.

………………………………..  …  …………………………………

I 20 punti di Grillo e del Movimento 5 Stelle

1. Reddito di cittadinanza
2. Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa
3. Legge anticorruzione
4. Informatizzazione e semplificazione dello Stato
5. Abolizione dei contributi pubblici ai partiti
6. Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni
7. Referendum propositivo e senza quorum
8. Referendum sulla permanenza nell’euro
9. Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese
10. Unasolaretetelevisivapubblica, senzapubblicità, indipendentedaipartiti
11. Elezione diretta dei parlamentari alla Camera e al Senato
12. Massimo di due mandati elettivi
13. Legge sul conflitto di interessi
14. Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica
15. Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali
16. Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza
17. Abolizione dell’IMU sulla prima casa
18. Non pignorabilità della prima casa
19. Eliminazione delle province
20. Abolizione di Equitalia

…………………………………  …  ………………………………..

LISTE CAMERA E SENATO DELLA CAMPANIA
MOVIMENTO 5 STELLE

  1. Campania 1 (provincia di Napoli);
  2. Campania 2 (Avellino, Benevento, Caserta e Salerno);

……………………………….  …  ………………………………

Salerno, 16 febbraio 2013

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Massimo, c’è stato un misunderstanding, domani l’evento è a Battipaglia, Piazza Amendola sarebbe Piazza Madonnina. Se puoi rettificare te ne sarei grato.
    Sempre con affetto.
    Peppe
    P.S. Io sono candidato al Senato e non alla Camera dei Deputati, nelle liste Campania.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente