Da Vito Vivone la “serata del gusto” con il Maestro pasticciere Pepe

Sabato 23 marzo, dalle 20.00 alle 21.30 presso i propri locali in Via Umberto Nobile 92 e 94, Vito Vivone ha organizzato una serata “del gusto” con il Maestro dolciere Alfonso Pepe.

Una serata “dolce”, dedicata ai dolci pasquali. Dolci sapientemente preparati dalle nostre donne, accoppiati a quelli di pasticceria, provenienti da uno dei laboratori più presatigiosi: Quello del maestro pasticciere Alfonso Pepe

Alfonso-Pepe

Alfonso-Pepe

EBOLI – Si avvicina le Feste pasquali e si incomincia no a sentire gli odori dei dolci pasquali. Dolci straordinari sapientemente preparati dalle nostre donne, ma molti preferiscono accoppiarli a quelli di pasticceria, e se sono provenienti dai laboratori più presatigiosi è meglio, e si provano a fare i confronti.

Il nostro Paese poi, ha un assortimento vastissimo di dolci e di ricette tradizionali, e lungo tutto lo stivale in questi giorni di festa si tratta solo di scegliere quale delle specialità mettere in tavola insieme ai nostri tipici regionali.

Dal Trentino in giù, pur mantenendo la loro tipicità e la loro regionalità i dolci pasquali accomunano gli italiani in un crescendo di piacere e di sapori: dalle classiche colombe e colombine, alle uova di cioccolato semplici o decorate, al latte o fondente, con le nocciole o le mandorle; o i dolci più “poveri”, quelli che un tempo venivano preparati dalle mamme e dalle nonne, fatti di impasti semplici con farina, acqua e lievito, e per i più fortunati con lo zucchero, i taralli e i panarielli, di diversa grandezza a secondo se destinati ai grandi o ai piccoli, farciti con uova sode colorate; le buone cassatelle siciliane; la pinza pasquale triestina; la pizza di Pasqua; lo zuccotto pasquale.

Un discorso a parte merita la Pastiera napoletana, dolce tipico della cultura gastronomica napoletana e campana. Regina indiscussa delle prelibatezze Pasquali e sebbene l’industria dolciaria ha imposto in tutto il paese la colomba in tutte le salse, la Pastiera è tra i dolci pasquali sicuramente quello più prestigioso. La Pastiera Napoletana è una torta di pasta frolla ripiena di un impasto formato da ricotta, grano bollito, uova, spezie e canditi. La caratteristica e anche la sua singolare bontà con la frolla della pastiera croccante e il ripieno rigorosamente morbido e di colore giallo oro molto intenso. E il sapore? indescrivibile così come il profumo inebriante che può variare a seconda degli aromi che si utilizzano.

Ed è proprio nell’occasione delle festività pasquali che Vito Vivone, ormai storico negoziante in Via Umberto Nobile di Eboli, ha pensato di organizzare una serata “gastronomica” con l’intenzione di accoppiare la tradizione e la modernità, una sorta di “consumismo paesano” associando i sapori casalinghi dei dolci tipici locali a quelli della grande produzione professionale, e così sabato sera 23 marzo, dalle ore 20.00 alle 21.30 presso i propri locali in Via Umberto Nobile 92 e 94, Vito Vivone ha invitato il Maestro dolciere Alfonso Pepe da Sant’Egidio del Monte Albino che con tutta la sua maestria presenterà i suoi dolci e la sua produzione.

Sicuramente sarà una serata diversa, insolita, e si può scommettere sarà una serata dolce.

……………………….  …  …………………………

ALFONSO PEPE Maestro pasticciere In Sant’Egidio del Monte Albino.

Sono quasi 25 anni che Alfonso Pepe si è avvicinato all’arte della pasticceria. Lo fa dapprima nei mesi estivi nelle varie città turistiche della zona e poi man mano il suo interesse divenne amore, passione per un lavoro che riesce ad attirare anche i componenti della sua famiglia, così insieme ai due fratelli Prisco e Giuseppe e la sorella Anna aprono la Pasticceria – Caffetteria – Gelateria Pepe . Nasce per essere dimostrazione tangibile che accanto alla classica Pasticceria Napoletana convivono bene dolci nuovi raffinati dal gusto delicato e che abbracciano colori e sapori anche di altre regioni . Nel 1995 si incorona quasi un sogno, entra a far parte dell’ Accademia Maestri Pasticceri Italiani diventando col tempo un vero maestro per panettoni natalizi e colombe pasquali . Dolci tipici: Sfogliatelle, babà, delizie al limone, torta alla frutta, caprese, Pastiera di grano, ricotta e pera, mousse, torte nuziali, panettoni, colombe e cioccolateria . Orari e ferie: orario di apertura : 07.00 – 13.30 e 15.30 – 20.30, Giorno chiuso:Mai sempre aperto. Ferie: sempre aperto . Curriculum: ha frequentato corsi professionali presso l’ Etoile, altri presso Cast Alimenti e l’ Ecol in Francia . Ha preso parte ad alcune trasmissioni televisive come: la vecchia fattoria, uno mattina e la vita in diretta, ma la sua vera formazione è quotitiana dedicandosi con vera passione al suo lavoro .

Eboli, 21 marzo 2013

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. fruttaiuolo x sempre

  2. UN GIUSTO RICONOSCIMENTO AD UN GRANDE LAVORATORE,DA SEMPRE COORDINATO DA COLLABORATORI SAPIENTI E DALLA MOGLIE MAURA,CHE CONIUGA GUSTO E FACONDIA…

  3. Vivone è un fruttaiulo, e allora, che cosa c’é di male? L’importante è che faccia bene il suo lavoro e cerca di migliorare. Quanti Professorono: Medici, Avvocati, Ing. ecc. fanno bene il loro lavoro?
    Bravo Vito, anche se la serata è piuttosto consumistica.

  4. A perfect evening …….. ALL HOST …. Entourage high quality products and as evening ….
    congratulations hosts that deserve respect.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente