Furti a Bellizzi: Più collaborazione cittadini-Forze dell’Ordine

Non è un fenomeno “bellizzese”, quello dei furti, esso ha investito tutta la provincia di Salerno. Nel corso dell’anno, i furti sono stati, in tutto, una decina.

Furti a Bellizzi. Il Sindaco Salvioli: “Più collaborazione tra i cittadini e le Forze dell’Ordine ma senza allarmismi.

Pino Salvioli

Pino Salvioli

BELLIZZI. – Sul fenomeno dei furti che vengono lamentati dai cittadini di Bellizzi, interviene il Sindaco di Bellizzi Giuseppe Salvioli ed il Comandante della locale stazione dei carabinieri.

“Nei prossimi giorni mi recherò dal Prefetto – dichiara il sindaco Pino Salvioli per fare il punto della situazione in  merito ai furti e relazionarla insieme al Comandante dei Carabinieri Giuseppe Macrì e al Comandante dei Vigili urbani Gianfranco Delli Bovi, per un confronto sulle strategie già messe in campo dal corpo dei Carabinieri e  verificare la possibilità di impegnare la Polizia municipale per contrastare questo fenomeno.

Ci tengo a precisare che non è un fenomeno “bellizzese”, perché esso ha investito tutta la provincia di Salerno.

Le forze dell’ordine stanno facendo un grande lavoro  di verifica e controllo del territorio per contrastare la criminalità. Ma essendo l’area di Bellizzi molto estesa e densamente popolata (14mila cittadini, quindi oltre 6 mila famiglie) sicuramente la presenza di sole due auto dei carabinieri che girano per la città non è sufficiente ed a volte è difficile essere efficaci.

In passato, nonostante queste difficoltà siamo riusciti a contrastare una banda che si introduceva nelle abitazioni e commetteva furti.

Dopo un lungo periodo di tregua, purtroppo, oggi ci troviamo di nuovo a fronteggiare questo problema e ci stiamo impegnando al massimo per contrastarlo.

Quello che vorrei sottolineare è che SERVE IL CONTRIBUTO e  LA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI, che devono limitarsi, però, ad essere solo “sentinelle”.

Invito i cittadini a non assumere atteggiamenti che potrebbero esporli al pericolo. I cittadini devono limitarsi a chiamare i numeri che sono stati resi noti (quello dei Carabinieri, dei Vigili e degli Amministratori  che conoscono).

Vorrei anche precisare che, a volte, è meglio una segnalazione non corrispondente al vero, (ovvero che si basi anche sul solo sospetto) piuttosto che una mancata segnalazione, perché, onde evitare rischi, una verifica è sempre opportuna”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Comandante della stazione dei carabinieri di Bellizzi: “Negli ultimi giorni siamo riusciti a sventare alcuni furti, su segnalazione di cittadini che prontamente ci hanno telefonato. Per rendere più efficace la nostra continua opera, di controllo del territorio, sia di notte che di giorno, è importante questa collaborazione dei cittadini con le forze dell’ordine.

Per le Forze dell’Ordine, la situazione è sotto controllo e gli ultimi furti denunciati si sono verificati all’inizio di settembre. Mentre, nel corso dell’anno, i furti sono stati, in tutto, una decina.

Niente allarmismi, anche se non si abbassa la guardia e si stanno predisponendo tutte le azioni che servono a contrastare il fenomeno dei furti.

Bellizzi, 3 ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente