L’Area sportiva di Sant’antonio va all’ASD Atletica Ebolitana Valle del Sele

Affidata con un’apposita gara la struttura sportiva di Sant’antonio all’Associazione ASD atletica ebolitana Valle del Sele.

Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Ora si potra’ procedere alla sistemazione e valorizzazione di una importante struttura sportiva di proprieta’ comunale”.

Area-campi-sportivi-S.-Antonio

Area-campi-sportivi-S.-Antonio

EBOLI – Ieri, – si legge in una nota dell’Ufficio Stampa del Comune di Eboli – presso la Residenza Municipale, si è svolta la gara ad evidenza pubblica, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per l’affidamento in gestione dell’area sportiva ubicata in Via Cozzolini, alla località Sant’ Antonio.

La commissione di gara ha aggiudicato in via provvisoria l’area all’Associazione ASD Atletica Ebolitana Valle del Sele, con sede in Eboli. L’affidamento ha la durata di nove anni, ed il canone mensile stabilito è pari a 240 euro mensili.

Il progetto tecnico presentato dall’associazione prevede la realizzazione di un “Parco urbano” che ospiterà attività sportive diversificate, culturali e gastronomiche; oltre che spettacoli realizzati in sinergia con gli eventi svolti nell’Arena di Sant’Antonio e nel Museum Operation Avalanche, adiacente all’area.

Verranno, inoltre, realizzati significativi interventi di recupero e di adeguamento della struttura; in particolare si procederà al completamento della recinzione, alla sistemazione delle aree verdi e dei campetti, in modo da renderli idonei alla pratica sportiva.

Significativi interventi sono previsti anche all’esterno, con la messa a dimora di essenze arboree autoctone e la realizzazione di un orto urbano. Il progetto prevede anche impianti di riscaldamento e di irrigazione dei campetti, l’installazione di una rete WI-FI libera, di un impianto di videosorveglianza e di filodiffusione.

L’aggiudicazione definitiva avverrà con determinazione del Responsabile del Settore Patrimonio, alla verifica della documentazione e dei requisiti previsti dal bando di gara.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: Si tratta di un’ottima notizia, la struttura è stata affidata ad una associazione sportiva che opera da cinquant’anni sul nostro territorio. Il progetto presentato è davvero ambizioso e sono certo che contribuirà a valorizzare, nel migliore dei modi,  l’intera area, consentendo di procedere al recupero di una importante struttura sportiva di proprietà comunale che verrà restituita ai cittadini ebolitani”-

“Siamo riuscitispiega l’assessore al Patrimonio Massimiliano Atrignagrazie al bando di gara elaborato dal settore Patrimonio, ad affidare l’area sportiva, che negli ultimi tempi è stata oggetto di alcuni episodi vandalici.

Ora si potrà procedere all’esecuzione dei lavori previsti dal progetto, e, dunque, avviare le attività sportive e culturali che l’associazione intende mettere in campo”.

Eboli, 6 novembre 2013

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. c’è un presidente dell’associazione… e dov’è

  2. X ADMIN
    non conosco l’associazione ne il presidente e ed i suoi soci: riesci a risalire ai loro nomi.
    Scusami ma senza queste informazioni specifiche a me l’articolo (di informazione) sembra incompleto.
    Grazie e buon lavoro.

  3. il Presidente è il compagno Antonio Gasparro…o almeno lo era nel 2012

  4. Sono passati tre anni, questo è quello che i compagni comunisti avrebbero dovuto fare sulla struttura di Sant’Antonio (strappata a Belardi) e non hanno ancora fatto. Hanno dichiarato cose non vere per vedersi aggiudicata la struttura o ci sono altre motivazioni, legittime e legali che non conosciamo?

    Collegatevi al link

    http://www.stiletv.it/index.php/news/14841/Eboli_affidata_struttura_sportiva_di_SantAntonio_all%27ASD_Atletica_Ebolitana_Valle_del_Sele​.

    La domanda sorge spontanea: i 240 euro mensili vengono pagati? Nella convenzione è previsto che debbano chiedere soldi per l’uso dell’area? Se le manifestazioni vengono eseguite all’interno dell’arena o del MOA eventualmente si deve pagare lo stesso la retta richiesta?

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente