Partita di Solidarietà a Battipaglia per gli alluvionati della Sardegna

Domani, sabato 11 gennaio 2014, ore 19.30, Pala Schiavo, Battipaglia, partita di beneficenza pro alluvionati della Sardegna.

L’Iniziativa è della g.mmanagement di Gennaro Melella in collaborazione con la Croce Rossa Italiana comitato di Salerno che hanno organizzano la serata di beneficenza. Quattro squadre si confronteranno per raccogliere fondi e devolverli alle popolazioni sarde colpite dall’Alluvione.

alluvione-sardegna-1

alluvione-sardegna-1

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Il giorno 11 gennaio alle ore 19.30 presso il Pala Schiavo di Battipaglia, la g.mmanagement di Gennaro Melella in collaborazione con la Croce Rossa Italiana comitato di Salerno organizzano la partita di beneficenza PRO SARDEGNA. Le squadre impegnate in questa manifestazione saranno Cral Città di Battipaglia, Croce Rossa Italiana, G.M.Management e Radio Castelluccio, il ricavato di questa manifestazione sarà donato alla popolazione sarda colpita dalla calamità del novembre scorso..

erika-bufano

erika-bufano

La madrina dell’evento sarà Waima Vitullo, testimonial la battipagliese Erika Bufano e ospite d’onore Danilo Novelli dal Drande Fratello 12 e tanti altri ospiti. Presenta la serata Carmen Picciariello.

I danni provocati dall’alluvione di novembre scorso in Sardegna ammontano a quasi 600 milioni di euro. Lo ha comunicato il Commissario speciale delegato per l’emergenza, Giorgio Cicalò, il quale ha fornito una stima dopo una prima ricognizione, rilevando in particolare, che i danni al patrimonio pubblico sono pari a 440 milioni, mentre quelli al Patrimonio privato ammontano a 33 milioni, i danni invece causati alle attività produttive ammontano ad una cifra di oltre 100 milioni di euro.

Gennaro Melella

Gennaro Melella

Cifre da capogiro, ma che rendono l’idea della tragedia che ha colpito le popolazioni della Sardegna. Solo per ripristinare le strade serviranno 155 milioni di euro, ma sarà necessario mettere mano all’intra rete pubblica dei servizi perché questa Regione, che certo non ha mai navigato nell’oro, pur ospitando nel corso dell’estate i più grandi miliardari del Mondo, sembra essere in ginocchio.

L‘iniziativa di Battipaglia, sembrerebbe essere una goccia nel mare, invece è la prima goccia di un mare che si chiana solidarietà e che è nel DNA degli italiani e una Città come Battipaglia non poteva tirarsi indietro in questa gara, anche perché, sebbene la crisi economica ha colpito tutta la nazione, questa Città è e sarà sempre il simbolo della laboriosità e della ricchezza. Domani sera si aspetta che si partecipi in massa per dare una dimostrazione plastica di come si è solidali anche nei momenti più difficili.

L’ingresso alla manifestazione è libero

Battipaglia, 10 gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente