Appello di CivicaMente: Coltiviamo la cultura anche a Battipaglia

Coltiviamola questa Cultura! E’ l’appello dell’Associazione CivicaMente per aderire ai Finanziamenti regionali.

Fondi fino a 10.000 euro dedicati alla cultura che permetterebbero una maggiore valorizzazione e funzionalità della biblioteca comunale di Battipaglia, favorendo magari la digitalizzazione, la catalogazione o semplicemente utili a migliorare la raccolta libraria.

Maurizio Mirra

Maurizio Mirra

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Grazie ai fondi dedicati alla cultura – si legge in una nota politica dell’Associazione CivicaMente fondata e preieduta dall’ing. Maurizio Mirra, che ancora una volta interviene e fornisce un utile suggerimento agli Uffici comunali e al Commissario Prefettizio di Battipaglia Mario Rosario Ruffo, perché si adoperino affinché il Comune possa partecipare ad un bando regionale – e messi a disposizione della Regione Campania, resi noti con Decreto Dirigenziale n. 475 del 31/12/2013, la Biblioteca Comunale di Battipaglia potrebbe godere di un contributo fino a 10.000 € e comunque non superiore al 50% della somma richiesta, per incrementare e migliorare le raccolte librarie, promuovere iniziative per lo sviluppo dei servizi all’utenza, attuare progetti di digitalizzazione e catalogazione di materiale librario antico e molto altro ancora.

Fondi, questi, che sarebbero necessari per dare un nuovo slancio alla nostra cara Biblioteca.

Aumentare l’offerta libraria così come garantirne e promuoverne l’accesso, anche attraverso una sua graduale digitalizzazione, rappresentano le priorità per l’associazione battipagliese Civica Mente, che ha richiesto al Comune di Battipaglia di interessarsi a tale possibilità di finanziamento convinta che «investire fondi per promuovere e migliorare l’offerta culturale della nostra città sia fondamentale per creare nuovi e stimolanti spazi fisici e mentali soprattutto per i ragazzi, fonte naturale di idee, attuale forza motrice della cultura battipagliese e speranza per il futuro della città».

Battipaglia, 12 febbraio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ma i funzionari del comune di battipaglia che fanno? Hanno bisogno di un associazione per conoscere i finanziamenti regionali? Sono abbonati al burc? Senza la politica che li disturba possono presentare le richieste di finanziamento? Dove sono i funzionari amministrativi? I dirigenti di settore? Perché sollecitare il commissario?

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente