Eboli: Primi impegni dell’Amministrazione per il Commercio locale

Commercio locale: l’amministrazione dà seguito agli impegni assunti in consiglio comunale ed incontra le associazioni di categoria.

Gli assessori Bello e Lavorgna con i rappresentanti di categoria Astone, Zottoli e Bufano hanno incominciato a mettere in campo iniziative che mirano ad incidere sul commercio locale per dare risposte concrete alle esigenze degli operatori del settore.

 Eboli-Viale Amendola.j

Eboli-Viale Amendola.j

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Dopo il Consiglio Comunale monotematico dello scorso 29 marzo, – si legge in una nota opervenutaci dall’Ufficio Stampa del Comune di Eboli – l’Amministrazione comunale incontra le associazioni di categoria.

La delibera consiliare approvata dall’assise cittadina ha previsto la messa in campo di una serie di iniziative che mirano ad incidere concretamente sull’andamento del commercio locale e a dare risposta alle esigenze dei suoi operatori, in un contesto in cui le amministrazioni hanno perso gran parte del proprio ruolo di pianificazione commerciale.

Attilio-Astone

Attilio-Astone

L’incontro si è tenuto in Comune, l’Assessore alle Attività Produttive Francesco Bello e l’Assessore alla Polizia Municipale Adolfo Lavorgna hanno incontrato il presidente della Confesercenti Attilio Astone, il presidente della Confcommercio Michele Zottoli e il presidente della PMI Marziale Bufano.

Le prime azioni, emerse con forza dalle associazioni di categoria nel dibattito del Consiglio Comunale, – spiega l’Assessore Francesco Bello si muovono in direzione di un maggiore decoro urbano e di maggiore sicurezza, che passano anche attraverso lapplicazione dei regolamenti vigenti in materia di commercio, il cui rispetto può, di certo, giovare alle attività presenti sul territorio.

Francesco Bello

Francesco Bello

La discussione in consiglio è stata proficua, lincontro ha ribadito lintenzione di proseguire lungo il terreno del confronto con le associazioni di categoria, manifestando la volontà di dare tempestivo seguito agli impegni assunti e di essere dinamici nel porre in essere sinergie positive.

“Accolgo – dichiara l’Assessore Adolfo Lavorgna favorevolmente l’appello delle associazioni di categoria. Il rispetto delle regole e del vivere civile è di primaria importanza. La lotta all’abusivismo in ogni sua forma ed il rispetto dei regolamenti vigenti sarà nei prossimi giorni prioritario.

Adolfo-Lavorgna

Adolfo-Lavorgna

Andiamo incontro alla stagione estiva e stiamo predisponendo un piano di sicurezza, di concerto con le forze dell’ordine, per assicurare tranquillità ai cittadini. Invito questi ultimi ad aiutarci, segnalandoci ogni eventuale situazione di pericolo”. 

Ora la priorità – dichiarano i rappresentanti delle associazioni di categoria – è quella di garantire maggiore sicurezza, non solo attraverso i controlli da parte delle forze dellordine, e il potenziamento della pubblica illuminazione, di cui si è parlato nellincontro, ma anche con un più rigoroso rispetto delle norme. Linvito ai commercianti è quello di impegnarsi nel rispetto dei regolamenti vigenti, in vista dei controlli che partiranno in questi giorni.

Eboli, 6 aprile 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. vorrei chiedere allo scenziato che dalla sua mente geniale dall alto della grandissima ed illustre politica ebolitana ha pensato di eliminare x il viale amendola il doppio senso di marcia creando solo caos costringendo tutti i cittadini a fare giri assurdi …scendendo dalla piazza via matteo ripa immetersi nel imbuto di via san berardino e ritornare sul viale ma mi spiegate cosa serve?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente