Periferie abbandonate a Eboli. Cardiello (FI) presenta due interrogazioni

“Periferie abbandonate”. Presentate due interrogazioni comunali urgenti da parte del consiglier Damiano Cardiello.

Il capogruppo di FI interviene in merito al degrado in cui versano le periferie di città. Per ridare dignità ai residenti di S. Cecilia, Cioffi Corno D’Oro e località Prato.

Damiano Cardiello

Damiano Cardiello

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – “Ho presentato due interrogazioni comunali urgenti – scrive Il capogruppo consiliare di Forza Italia Damiano Cardiello – per ridare dignità ai residenti di S. Cecilia, Cioffi Corno D’Oro e località Prato.

Nel primo caso – scrive Cardiello – l’oggetto è l’immobile comunale che ospita il servizio anagrafe civile e pubblica sicurezza in località Santa Cecilia, il quale versa in uno stato di profondo degrado sia interno che esterno. Ma – prosegue il Consigliere forzista – la cosa che preoccupa di più è l’assenza di scivoli e la presenza di numerose barriere archittettoniche che impediscono l’accesso ad anziani con difficoltà motorie e diversamente abili. Non c’è più tempo da aspettare, i residenti sono stufi di versare tributi ai massimi di legge consentiti e non ricevere servizi idonei.

Per quanto concerne la località Prato, invece, – aggiunge Cardiello – le problematiche spaziano dalla manutenzione stradale, alla mancanza di rete fognaria e all’assenza della pubblica illuminazione più volte annunciata da questa amministrazione. Non si tratta di un “bacino elettorale” ma di una zona ad alta densità abitativa che merita rispetto.

I numerosi furti nell’area – prosegue ancora Cardiello – dovrebbero spingere chi è al timone della città a virare verso la via di provvedimenti concreti, partendo dalla manutenzione per giungere alla sicurezza dei luoghi.

La risposta – ne è sicuro il Consigliere Damiano Cardiello in conclusione della sua nota – arriverà nel consiglio comunale del 01/07/2014, nel frattempo gli ebolitani riflettono sul perchè dell’indifferenza nei loro confronti da parte di questa amministrazione.”

Eboli, 22 giugno 2014

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. LA DESTRA SI PREOCCUPA DELLE PERIFERIE ABBANDONATE ..NOBILE!

    PECCATO CHE LORO ABBIANO ABBANDONATO UNA PROVINCIA UNA REGIONE E UNA NAZIONE INTERA QUANDO HANNO PRESIEDUTO A RESPONSABILITA’ DI GOVERNO O AMMINISTRATIVE.
    CARISSIMI,NONOSTANTE LA VOSTRA CORSA AL “TITOLO”,SIETE UNA AREA POLITICA IN PIENA DECOMPOSIZIONE,LA CARTA DELLA CREDIBILITA’ L’AVETE GIOCATA TROPPE VOLTE E MALE SUL TAVOLO VITA PP,NEGLI ULTIMI VENTI ANNI.

  2. ALLORA, IO POI MI INCAZZO E DEVO PARLARE SERIO!!!! ma davvero alcuni personaggi aprono bocca o scrivono per fare della pura ginnastica funzionale alle corde voca li e alle falangi??? Anziché difendere e pretendere le fogne e l’illuminazione in zona prato, attaccate e chiedete legalità per la difesa del territorio!!! Quanti depositi agricoli sono diventate civili abitazioni ???? Visto che chiedi di fare le fogne e l’illuminazione in zona agricola, allora ti esorto a farlo anche per fiocche di sotto, ferro faone, serretelle, Santa Chiarella , etc etc. In questo ha colpa soprattutto Martini e Gerardone uno per non aver controllato l’altro per aver adottato il famoso piano di vezzo de lucia che ostacolava la costruzione di case in zona agricola (27000 mq) ma di fatto ha determinato il sacco edilizio di Eboli con il piano casa. MI RENDO CONTO CHE FINCHè MARTINO AVRA’ QUESTA OPPOSIZIONE VINCERà A VITA . IN Realtà COME DICE UNA Pubblicità : TI PIACE VINCERE FACILE. MEDITATE GENTE, MEDITATE.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente