Raccolta firme del M5S per la destinazione dei proventi contravvenzionali

Una nuova battaglia di trasparenza del Movimento Cinque Stelle: Una firma per conoscere la destinazione dei proventi delle sanzioni per violazione al Codice della strada.

I proventi, sono una risorsa economica importante per le finanze dei Comuni, possano essere utilizzati per specifiche finalità, destinandoli ad assunzioni stagionali a progetto nelle forme di contratti a tempo determinato e flessibili di lavoro.

M5S Battipaglia-riutilizzo proventi contravvenzioni

M5S Battipaglia-riutilizzo proventi contravvenzioni

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – I cittadini a Cinque Stelle di Battipaglia, Domenica 26 Ottobre, ritornano in piazza per una nuova iniziativa di trasparenza: la destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative e pecuniarie per violazioni al codice della strada.

Come è noto, il nuovo Codice della Strada, nelle sue evoluzioni legislative, prevede che parte di questi proventi (la metà) vadano destinati ad interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica sulle strade di proprietà dell’ente che ha emesso la sanzione, nonché al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l’acquisto di automezzi e attrezzature.

E’ inoltre previsto che tali proventi possano essere utilizzati come forma occupazionale destinandoli ad assunzioni stagionali a progetto nelle forme di contratti a tempo determinato e a forme flessibili di lavoro. Si tratta pertanto di una risorsa economica molto importante per le finanze dei Comuni, che però va utilizzata solo per specifiche finalità.

Per questo motivo l’utilizzo di tali fondi va relazionato al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e al Ministero dell’interno entro il 31 Maggio di ogni anno.

Sulla base di questi presupposti, il gruppo di cittadini a Cinque Stelle di Battipaglia ha avviato una raccolta firme per conoscere attraverso un’interrogazione alla Commissione Straordinaria, ai sensi dell’art. 79 comma 4 dello Statuto Comunale, l’effettiva destinazione dei proventi delle contravvenzioni stradali elevate dalla Polizia Municipale.

Ci ritroveremo per sottoscrivere questa interrogazione Domenica 26 Ottobre in Piazza Conforti, a Battipaglia.

Con l’occasione, i Battipagliesi potranno solidarizzare con i cittadini di Acerno sottoscrivendo la petizione regionale perché si restituisca alla comunità acernese il diritto ad avere una strada sicura, la strada regionale 164 franata lo scorso mese di Febbraio e non ancora ripristinata.

……………………………  …  ……………………………..

.

.

.

.

Battipaglia, 25 ottobre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente