A rieccoci: Ancora Sica con il “vizietto” dei patrocini

Patrocini e riconoscimenti sospetti: ennesimo caso firmato Sica. Interrogazione del PD.

L’evento, una manifestazione musicale programmata per il 31 ottobre, sebbene non si è tenuta ha ricevuto comunque il Patrocinio da Sica e dal Comune, in piena violazione rispetto al regolamento comunale.

Giuseppe Lanzara-Nunzia Fiore- Francesco FuscoGerarda Sica-Giovanni Ligurso--gruppo-consiliare-pd-pontecagnano

Giuseppe Lanzara-Nunzia Fiore- Francesco FuscoGerarda Sica-Giovanni Ligurso–gruppo-consiliare-pd-pontecagnano

 da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – Eccolo qui il solito Sica, pronto ad inciampare ogni qualvolta si tratta di manifestazioni, così come è accaduto il 28 ottobre scorso il Comune di Pontecagnano Faiano quando ha concesso il patrocinio (n. 45) ad una cooperativa (la INTER.DIP.COOP) che avrebbe dovuto organizzare, in data 31 ottobre, una manifestazione musicale per ragazzi presso piazzale Centola.

L’evento non solo non è stato mai tenuto, per ragioni ancora sconosciute, ma ha ottenuto il sostegno del Comune di Pontecagnano Faiano a guida di Ernesto Sica violando le norme contenute nel regolamento comunale in materia di rilascio di patrocinio.

Sul caso, l’ennesimo in fatto di “aiuti sospetti” da parte del Comune, i consiglieri del Pd hanno prodotto un’interrogazione finalizzata al rilascio degli atti in questione, nonché al diniego del patrocinio medesimo, assicurato peraltro ad una organizzazione che -stando alle notizie raccolte su internet- sembrerebbe coinvolta in un’inchiesta su massoneria, fascismo e truffe.

“Rappresentiamo una città defunta da ogni punto di vista, – Spiegano in un commento degli esponenti del Partito Democratico in consiglio comunale Giuseppe Lanzara, Nunzia Fiore, Francesco Fusco, Gerarda Sica, Giovanni Ligurso economico, sociale, culturale, turistico etc.- eppure ci concediamo il lusso di sostenere associazioni provenienti da altre regioni e da ambienti di dubbia onestà e correttezza. Siamo stufi dei giochetti di chi sta al potere, dei favoritismi e del mancato rispetto delle regole a tutti i livelli. Continueremo a vigilare e ci batteremo per ottenere risultati sul fronte opposto: quello della legalità, dell’aiuto e della valorizzazione dei sodalizi del territorio, dello sviluppo della nostra comunità”.

…………………..  …  …………………….

INTERROGAZIONE DEL GRUPPO CONSILIARE PD DI PONTECAGNANO (clicca per leggere)

Pontecagnano Faiano, 7 novembre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente