Salerno: Attivato lo “Sportello Ascolto adolescenti” alla Chiesa di Gesù Redentore

5 dicembre 2014, ore 17.00, Chiesa di Gesù Redentore, Parco del Mercatello, ad uno spazio dedicato interamente ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni.

Il Progetto è stato finanziato e sostenuto dal Comune di Salerno, per affrontare e risolvere problematiche legati alla crescita e al disagio affettivo, rivolto ai ragazzi, ma anche ai genitori e agli operatori. All’incontro parteciperà anche il Sindaco di salerno De Luca.

Centro Ascolto

Centro Ascolto

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – L’Associazione culturale “Giovamente” di Salerno, ha lo scopo di promuovere attività di carattere socio-culturale e solidale attraverso la sollecitazione di iniziative e manifestazioni varie negli ambiti sociali e culturali.

Ha promosso e organizzato un incontro per il 5 dicembre alle ore 17.00 presso la Chiesa di Gesù Redentore adiacente Parco del Mercatello, per presentare “Lo Sportello d’Ascolto e Ricreativo”,uno spazio dedicato interamente ai ragazzi dagli 11 ai 18 anni.

Il Progetto è stato finanziato e sostenuto dal Comune di Salerno, per affrontare e risolvere problematiche legati alla crescita e al disagio affettivo, rivolto ai ragazzi, ma anche ai genitori potenziare le capacità relazionali e comunicative nei confronti dei propri figli, e agli operatori perché potenzino le loro capacità di gestione del singolo e del gruppo, incrementando l’efficacia dei propri interventi e la qualità delle proprie metodologie osservative e di lettura e gestione del disagio.

Interverranno:

On. Vincenzo De Luca
Sindaco di Salerno

Nino Savastano
Assessore Comune di Salerno

Don Ciro Torre
Parroco Chiesa Gesù Redentore

Dott. Luca Goffredo
Presidente dell’Associazione Giovamenete

Dott.ssa Rosa Mandia
Responsabile scentifico dell’Associazione Giovamente

Il progetto è rivolto a:

  • Ragazzi: affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita, legate al disagio affettivo, alla gestione delle relazioni, all’insuccesso, alla non accettazione e alla disistima
  • Genitori: potenziare le capacità relazionali e comunicative con i propri figli
  • Operatori: potenziare le capacità di gestione del singolo e del gruppo, incrementando l’efficacia dei propri interventi e la qualità delle proprie metodologie osservative e di lettura e gestione del disagio

Prevede tutta  una serie di attività ludico-creative finalizzate a migliorare l’autostima del ragazzo, ad interagire con il gruppo di pari ed a sviluppare le proprie attitudini e capacità.

Lo Sportello d’Ascolto e Ricreativo è un centro  di accoglienza e consulenza, realizzato dall’Associazione Giovamente in collaborazione con il Comune di Salerno e con la Chiesa Gesù Redentore di Salerno, che si rivolge a tutti i ragazzi dagli 11 ai 18 anni,  offrendo ascolto e sostegno alle varie fasi che si attraversano durante l’adolescenza. Esso rappresenta un luogo di riflessione e di confronto che aiuti ad affrontare quelle crisi e difficoltà che si incontrano normalmente in fase di crescita, beneficiando dell’ascolto di uno specialista estraneo alla famiglia che sostenga nella riflessione e nella chiarificazione su di sé.

Salerno, 3 dicembre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente