“Riqualificata” la Stazione di Eboli. Cardiello(FI): Una promessa mantenuta”

Il candidato Sindaco Damiano Cardiello interviene sul degrado della stazione di Eboli. “La stazione di Eboli è stata riqualificata.

Cardiello: “La promessa è stata mantenuta. E’ stata ridata dignità ai passeggeri e ai cittadini che ogni giorno usano i treni per spostarsi fuori Città”. I prossimi impegni: Più collegamenti da e per Roma; Sicurezza; Riavvio della Stazione di S. Nicola Varco.

 

Stazione-di-Eboli-

Stazione-di-Eboli-

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – “Correva l’anno 2012 – scrive in una nota stampa l’ex capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale Damiano Cardiello, candidato a Sindaco della coalizione FI-NoiSud-Gioventù Ebolitana-Eboli Avanti-La Destra – e le segnalazioni dei cittadini, oltre che passeggeri, si facevano pressanti.

Sono trascorsi esattamente tre anni dal reclamo che ho inoltrato a Ferrovie dello Stato – Direzione regionale. – aggiunge Damiano CardielloMi risposero che i lavori di riqualificazione avrebbero garantito l’installazione della biglietteria automatica, delle nuove obliteratrici, dei monitor per gli arrivi/partenze e una ordinaria e costante manutenzione della struttura.

Damiano-Cardiello

Damiano-Cardiello

Basta farsi un giro – prosegue Cardiello – per capire che, se pur con qualche ritardo dovuto allo sblocco di risorse nei progetti previsti di cui alla linea Battipaglia-Potenza, come chiarito nel secondo reclamo, la promessa è stata mantenuta: E’ stata ridata dignità ai passeggeri e ai cittadini che ogni giorno usano i treni per spostarsi fuori Città.

Ringrazio personalmente il Direttore Maurizio Capotorto – scrive Cardiello – per l’ascolto e la disponibilità. Sarà impegno della prossima amministrazione chiedere con forza il potenziamento delle corse infrasettimanali da e per Roma, la ripartenza della stazione di San Nicola Varco e la videosorveglianza h 24 all’interno dei locali.

Infine – conclude Damiano Cardiello dando anche qualche suggerimento – dobbiamo sfruttare i locali interni per creare un punto vendita di prodotti tipici, per promuovere il made in Eboli e incentivare i passeggeri a fermarsi in Città.”

Eboli, 5 febbraio 2015

9 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Ma di cosa ti vanti?

    Invece di queste facezie avresti fatto cosa gradita ad una parte della città risolvere il problema per i portatori di handicap e gli anziani che, quando il treno arriva ai binari 2 e 3, sono costretti a fare pericolose gimkane per arrivare all’uscita!!

    Se le tue azioni per migliorare la città sono queste … ti prego, stattene a casa ad imparare il mestiere di tuo padre, se ci riesci!!!

  2. ma mi faccia il piacere
    quella stazione mi sembra lo zoo di berlino

  3. Damiano Cardiello pur militando in una coalizione che non è la mia è persona dabbene e rispettabile, che con coraggio ed umiltà porta avanti la sua battaglia elettorale, di seguito l’essere figlio di Franco lo ha più che altro danneggiato ponendolo facile bersaglio delle illazioni altrui, a lui il merito di combattere anche per dimostrare il suo affrancamento!
    Lo vedo bene come leader del centro destra cittadino, ha maturato una quinquennale esperienza unita ad innegabile cultura, per poterlo essere già da subito!

    • Avv. Naponiello, condivido il giudizio sereno e pacato su D.C., se osservo le ipotesi di leadership nella nostra città, certamente fra vecchi e nuovi nomi, Damiano va rispettato per la sua difficilissima posizione “genetica”. Ho parlato con lui alcune volte e devo riconoscere che un giovane preparato ed EDUCATO….ma ovviamente la sua collocazione politica non consente a me ed a molti altri, la condivisione ed il supporto elettorale. Mi piacerebbe vedere un “ballottaggio” fra lui ed un uomo delle sinistra ebolitana.

    • Certamente ho specificato questo preliminarmente, il rispetto x damiano pur collocandomi nel centro sinistra lo stimo moltissimo,( conoscendolo da adolescente) ma io naturalmente parteggio per un politico di altra collocazione, visto che mi sono anche esposto com e voi ben sapete.
      Io volevo solo incoraggiarlo a non farsi intimidire da anonimi, mi piace il franco dibattito aperto tra nomi e cognomi come inteloquiamo noi dottore…

  4. Criticate Damiano, ma massimo allora?
    di quali meriti si avvale?
    inutile piu impreparati ed inadeguati sono e più piaccioni.
    Meritevoli gli Ebolitani di languire

  5. Secondo me se gli elettori di destra di Eboli vogliono restituire dignità e credibilità al centro-destra devono affossare definitivamente Cariello e tutto ciò che gli gravita intorno. La vittoria della sinistra a Eboli la vedo inevitabile, ma almeno con Cardiello si possono porre le basi per una destra giovane, seria e pulita.

    • Caro forestiero, penso che per almeno dieci anni la sinistra o cs, che dir si voglia, srà arbitra del potere nella cittadina nostra, dal 2025 con un cardiellino quarantenne forse ci saranno possibilità, ma il campo politico è cosi cangiante che forse, con un berlusconi fuori di scena il quadro della destra sarà cosi frammentato da essere inesistente!

  6. una buona notizia.E speriamo che la relativa spesa si sia mantenuta quella preventivata,

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente