Gli ecologisti campani di Ragosta e Pepe nella Lista “Davvero-Verdi” con De Luca

Gli ecologisti campani trovano casa nella lista “Davvero-Verdi”, frutto dell’alleanza tra il Sole che Ride, ecologisti del Pd e tante realtà civiche.

La lista “Davvero-Verdi” promossa dal Sen. Pepe e l’On. Ragosta, sosterrà il candidato Governatore della Campania del PD Vincenzo De Luca: “Con lui l’ambientalismo tornerà al centro dell’agenda politica della Regione“.

DAVVERO-VERDI

DAVVERO-VERDI

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Alle prossime elezioni regionali – si legge in una nota stampa pervenutaci – gli ambientalisti della Campania hanno deciso di ritrovarsi in una casa comune. Per questo è nata la lista “Davvero-Verdi” che mette insieme il Sole che Ride, il mondo ecologista del PD campano e diverse associazioni e militanti storici del mondo ecologista.

La lista sarà presente in tutte e 5 le province e sosterrà il candidato del PD Vincenzo De Luca con il quale si sono trovati tanti punti in comune per il prossimo programma di governo della Campania dove l’ambientalismo tornerà al centro dell’agenda politica e amministrativa della Regione.

L’accordo sebbene sia stato oggetto di contestazione da parte di alcuni esponenti dei Verdi di Avellino e di Salerno, è stato sottoscritto e si è concretizzato con la costituzione della Lista “DAVVERO VERDI ecologia & diritti” che, come si evince dal comunicato sarà presentata in tutte e 5 le province della Campania.

L’Operazione evidentemente segue quella che portò sia Ragosta che Gennaro Migliore, insieme ad altri esponenti del mondo della Sinistra estrema, di SEL e del mondo degli ecologisti e ambientalisti ad aderire al Partito Democratico.

Michele Ragosta

Michele Ragosta

I primi promotori della lista sono: Bartolomeo Pepe (Senatore dei Verdi), Michele Ragosta (Deputato PD-Davvero); Carmine Attanasio (consigliere comunale e della città metropolitana di Napoli), Teresa Ginetta Caiazzo (consigliere comunale di Napoli), Gerardo Calabrese (Assessore all’Ambiente Comune di Salerno), Francesco Emilio Borrelli (giornalista), Vincenzo Peretti (professore universitario), Luigi Esposito (professore universitario), Stefano Buono (già Consigliere Regione Campania), Paolo Tozzi e Maurizio Orsi (consiglieri comunali di Pozzuoli), Franco Santomartino (consigliere comunale Portici) Natale Barile (assessore Portici), Giampiero Perna (consigliere comunale Ercolano), Lello Caiazza (consigliere comunale di Melito), Giovanna Giglio (consigliere comunale di Qualiano), Marco Gaudini, Diana Pezza, Umberto Lettieri e Gaetano Fiorito (consiglieri municipali di Napoli), Angela Giugliano (già consigliere e assessore di San Gennaro Vesuviano) Giovanni Sabatino (commercialista), Cristoforo Tartarone (medico), Diego Formati (già assessore comunale a Quarto), Imma Biondi (imprenditrice). Marilena Schiano Lo Moriello (ambientalista), Giuseppe Lanzetta (ambientalista), Patrizia Cipullo (animalista), Maria Carmela Caiola (già assessore provinciale di Caserta), Pietro Di Sarno (già segretario di Sel in provincia di Caserta), Gianluca Festa (Consigliere Provincia di Avellino e Comune di Avellino), Walter De Pietro (già Sindaco di Bonito e Assessore Provincia di Avellino), Ugo Maggio (Componente Assemblea provinciale PD Avellino), Ugo Esposito (medico del lavoro a Benevento).

Salerno, 3 aprile 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente