Parte l’evento “Cantine aperte” a Campagna

Domenica 31 maggio 2015, dalle ore 10.300 alle ore 19.30, evento “Cantine Aperte” promosso dal Movimento Turismo del Vino.

Per l’occasione Casula Vinaria di Campagna apre le porte dalle ore 10.300 alle ore 19.30 al pubblico per permettere una visita guidata alla cantina e alla vigna con approfondimenti dei concetti basilari dell’enologia e della viticoltura moderna.

casula Vinaria 1

casula Vinaria 1

di Vitina Maioriello
da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

CAMPAGNA – Si terrà domenica 31 maggio l’evento “Cantine Aperte” promosso dal Movimento Turismo del Vino. Per l’occasione Casula Vinaria di Campagna apre le porte dalle ore 10.300 alle ore 19.30 al pubblico per permettere una visita guidata alla cantina e alla vigna con approfondimenti dei concetti basilari dell’enologia e della viticoltura moderna. Previsto, inoltre, un tour enogastronomico con abbinamento cibo-vino.

Apartire dalle ore 12.00 Casula Vinaria propone lo spumante metodo charmat “Chiena“, il fiano IGP Colli di Salerno “Melodia” e l’aglianico IGP Colli di Salerno “Brigante” presentati magistralmente dal presidente dell’associazione Master Wine e con il supporto dell’azienda Bevi Con Noi S.a.s. leader nella distribuzione, formazione e catering.

In abbinamento ci sono prodotti da forno preparati al momento dal panificio F.lli Maiorano continuando la degustazione con i prodotti di produzione propria del caseificio La fattoria di Campagna. Tutta la giornata sarà allietata da musica jazz-fusion del gruppo Jazz Studio Trio tre giovani studenti del conservatorio musicale di Salerno.

…………………….  …  ……………………

Casula vinaria

Casula vinaria

Campagna, 29 maggio 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente