Eboli DISORDER 2015: Il Festival di musica “indipendente” & autoriproduzione

18/21 Agosto 2015, Arena S. Antonio, “DISORDER”: il Festival della musica “indipendente” e di autoproduzione.

Eboli è nel ….Disorder. La musica indipendente si è fermata a Eboli con DISORDER: il Festival di musica indipendente & autoproduzioni; dove l’unica logica è non avere “regole”: “La nostra ricchezza è il disordine, che poi è anche la nostra miseria”.

disorder-Eboli-Eboli600x223

di Annamaria Forte
per (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – L’associazione culturale Macrostudio, con il patrocinio della città di Eboli, nell’arena di S. Antonio, organizza nei giorni 18,19,20 e 21 Agosto, la quinta edizione dell’evento “Disorder 2015“. Un festival indipendente, interamente dedicato alla musica ed alle autoproduzioni. Una ricerca delle cose belle, di nuovi linguaggi e di nuove espressioni. Il bisogno nei giovani di muoversi, non rimanere fermi, evolversi, esplorare e conoscere, non dimenticandosi mai delle proprie radici e delle proprie tradizioni. Un cartellone ricco e variegato dall’area food, mercatini live, live set, dj set, editoria swap party radio, letteratura, natura, fumetti e tanto altro ancora.

“Anche quest’anno ci risiamo. Per il quinto anno, con costanza e dedizione. Tra foglie, parole e tetris. Disorder è un festival indipendente. – Si legge sulla pagina facebook – Lontano dalle politiche economiche e sociali che deviano verso altri interessi oltre quelli musicali ed inerenti, Disorder è alla sua quinta edizione. E’ ricerca delle cose belle, nuovi linguaggi, nuove espressioni. Ci evolviamo esplorando la musica e l’arte, tutta.

DISORDER-2015-Manifesto-Eboli

DISORDER-2015-Manifesto-Eboli

Trovi le band, le etichette indipendenti, dj set, vj set, il cibo, le radio, il campeggio, i mercatini, le magliette, i dischi, le birrette, lo swap, la piccola editoria e le arti visive.

Il Disorder si basa sulle persone, prima di tutto sulle persone, su te che leggi insomma. Tu sei indispensabile, – conclude il messaggio postato su facebook nella pagina dedicata a DISORDER – anche economicamente. Sai benissimo che noi non ci arricchiamo, ma per far diventare un’idea qualcosa di concreto, c’è bisogno anche del tuo supporto. In questo modo il Disorder non è soltanto nostro, ma anche tuo, di tutti”.

Anche quest’anno abbiamo adottato la politica dell’ Up To You a 3 euro. cos’è? niente di più semplice che “lo scegliere quanto pagare” per aiutarci. Noi abbiamo scelto 3 euro come contributo minimo, ma se ritieni che il festival, il posto e tutto quello che c’è intorno valga un pò di più, accettiamo il tuo di più.

Il tuo sostegno ci servirà a pagare tutto quello che vedrai, dalle cose più piccole alle cose più grandi.
Ma non è finita qui, all’ingresso del Disorder ti sarà dato un biglietto con un numero seriale, conservalo, ogni sera ci sarà un estrazione.

Appuntamento ormai imperdibile dell’estate ebolitana ma non solo, l’evento organizzato da Macrostudio, HA nel corso degli anni ampliato i suoi orizzonti divenendo un vero e proprio punto di riferimento multiculturale, che abbraccia i più svariati campi artistici, dalla musica all’editoria, passando per la visual art, ma sempre nell’ottica di valorizzare l’autoproduzione, com’è nella filosofia di chi all’organizzazione del Disorder ci lavora per un anno intero.

Tanta musica per tutti i gusti, dal western folk dei Ronin all’indie-pop degli Amycanbe, passando per il pop-soul di Sofia Brunetta, la psichedelia dei Bad Love Experience e l’elettronica dei Niagara, in un caleidoscopio sonoro che vedrà esibirsi nelle quattro serate del festival ben 16 band di diversa provenienza ed estrazione musicale.

Ma Disorder non si ferma qui: quest’anno spazio anche all’editoria con nomi di rilievo come lo staff di Lercio, gli Scarabocchi di Maicol&MircoGiuseppe Palmisano e Alessandro De Pascale, che si intratterranno con il pubblico presente per parlare delle proprie opere, ma anche dj set, visual art e mercatini a fare da cornice all’intera manifestazione, arricchendo gli spazi dell’Arena di Sant’Antonio, nel suggestivo centro storico di Eboli (SA).

Disorder-Programma-2015-Eboli-

Disorder-Programma-2015-Eboli-

Programma completo

18 / AGOSTO
ARENA
Bad Love Experience
Sofia Brunetta
Be_Where
Antonio Firmani & The 4th Rows

ALTRAREA
The Chunk Project
soluzione. – Dj Arnold + Dj Lisa

EDITORIA
Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco

VIDEOTAPE
* Enrico Tucci

19 / AGOSTO
ARENA
Ronin
Above the tree & drum ensemble du beat
Shit Kids Galore
* Duna

ALTRAREA
ANUDO
Uncanny Radio

EDITORIA
* Giuseppe Palmisano

VIDEOTAPE
* Silvia Camagni

20 / AGOSTO ARENA
NIAGARA
Moustache Prawn
La Fine
Buddha Superoverdrive

ALTRAREA
Celluloid Jam
Frizzy Pazzy

EDITORIA
* Alessandro de Pascale

VIDEOTAPE
Kanaka project

21 / AGOSTO ARENA
Amycanbe
WrongOnYou
Good Falafel
Flowers and Paraffin

ALTRAREa
Bob Vito
BEAST aka Cauboy

EDITORIA
Lercio

VIDEOTAPE
Amor Vacui / Pretesti di Architettura

AREA CAMPEGGIO
AREA FOOD
AREA MERCATINI
AREA EXPO

Info: – organizzazionedisorder@gmail.com – 3274977630 – Ingresso : €uro 3.00

Eboli, 13 agosto 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente