Progetto OR.C.HE.S.T.R.A: Selecoast coinvolge i Comuni di Eboli, Battipaglia, Pontecagnano

Il Progetto OR.C.HE.S.T.R.A. per Selecoast è una grande opportunità per i Comuni di Eboli, Battipaglia e Pontecagnano.

Per Consalvo (Distretto Turistico Selecoast): Il Progetto OR.C.HE.S.T.R.A. con IBM Smarter Cities Leader, South è una partnerchip pubblico-privato (Lauro – Autostrade Tech- CNR e Università Federico II, ed è un’occasione da non perdere.

Cariello-Iorio-Sica-IBM-La Città intelligente

Cariello-Iorio-Sica-IBM-La Città intelligente

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI /BATTIPAGLIA /PONTECAGNANO – Il Progetto OR.C.HE.S.T.R.A. che ha nella IBM il partner tecnologico di quella che vuole essere una compagine pubblico-privata (Lauro – Autostrade Tech- CNR e Università Federico II) è una grande opportunità per i Comuni di Eboli, Battipaglia e Pontecagnano.

A comunicarco è il Presidente del Distretto Turistico Sele-Picentini SELECOAST Vincenzo Consalvo, il quale attraverso una lettera indirizzata: al Presidente della Commissione Straordinaria del Comune di Battipaglia Gerlando Iorio; al Sindaco del Comune di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica; al Sindaco del Comune di Eboli Massimo Cariello; al Sindaco del Comune di Bellizzi, Domenico Volpe; al Sindaco del Comune di Montecorvino Pugliano Domenico Di Giorgio; al Sindaco del Comune di San Cipriano Picentini Gennaro Aievoli; al Sindaco del Comune di San Mango Piemonte Alessandro Rizzo; e.p c Spett.Le IBM Starter Cities Leader, South sede Napoli c.a. Giuseppe Capocelli; perchè si possa fare sistema e parteciparvi con interesse.

IBM-La Città intelligente

IBM-La Città intelligente

Il progetto OR.C.HE.S.T.R.A. (Organization of Cultural and Heritage for Smart Tourism and Real Accessibility) – sottolinea Consalvo – ha come obiettivo lo sviluppo di un insieme di soluzioni tecnologiche per la valorizzazione intelligente del patrimonio culturale, materiale ed immateriale, dei territori e, in particolare dei relativi centri storici. Il cuore del progetto, “la mission“, è nella realizzazione della “Città Intelligente” e quindi:

  • favorire la crescita dei flussi turistici e di visitatori verso luoghi di interesse turistico-culturale meno noti e meno conosciuti;
  • attivare un processo che generi e definisca l’immagine della “destinazione”;
  • distribuire e governare in modo uniforme i flussi turistici sia nel territorio di riferimento che nei vari periodi dell’anno;
  • stimolare azioni di marketing territoriale connessi direttamente o indirettamente alla filiera turistica legate a produzioni ed eccellenze del territorio per accrescere ed elevare il valore della localizzazione.
    Enzo Consalvo

    Enzo Consalvo

Ebbene, – si legge nella comunicazione del Presidente Vincenzo Consalvoil Distretto turistico Sele-Picentini, all’interno del quale sono compresi i Comuni che le SS.LL. rappresentano, nell’ambito delle sue attività statutarie, ha intrattenuto relazioni di know-how con la IBM Smarter Cities Leader, South dalla quale ha avuto modo di conoscere il contenuto e la mission del richiamato progetto OR.C.HE.S.T.R.A., la cui sperimentazione è in fase di ultimazione nel centro storico di Napoli in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ritenendoli meritevoli di divulgazione nei relativi territori per una valutazione ed eventuale opportunità di implementarne gli applicativi.

Cariello-Iorio-Sica

Cariello-Iorio-Sica

Al riguardo, – conclude la missiva di Consalvo – il distretto turistico ha assunto la disponibilità di un demonstration event nell’ambito del territorio distrettuale, da parte dell’IBM e, pertanto, propone alle SS.LL. un open day IBM – smart cities nel luogo, giorno e ora da definire congiuntamente. Nell’attesa di un positivo riscontro, si porgono cordiali saluti».

Questa dritta del Distretto Turistico Sele-Picentini Selecoast, segue quella della Sdemanializzazione delle Aree costiere e rappresentano per i Comuni costieri di Eboli, Battipaglia e Pontecagnano Faiano una vera opportunità, sempre che gli amministratori locali le sappiano cogliere e sempre che lascino correre l’aspirazione principale di offrire qualche panino con la salsiccia e qualche tarantella, insieme a poche migliaia di euro di progetti, che Dio solo sa di quale utilità siano, e si dedichino con zelo ai grandi temi che, insieme ad altre opportunità, possono mutare i destini economici delle città di Eboli, Battipaglia e Pontecagnano.

Battipaglia/Eboli/Pontecagnano, 15 ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente