Impianti Serricoli: Il Comune “media”, il Consorzio cincischia, Conte (PD) propone

“Vertenza” Impianti Serricoli: “Il Comune mette ordine tra Consorzio Destra Sele e Aziende agricole“. Occorrono progetti e investimenti.

Il Presidente Masala ha riunito la Commissione Attività produttive. Interventi di Cariello, Busillo, Masala, Manzione e Conte. Presto un “Tavolo Tecnico-Istituzionale” con: Regione, Genio Civile, Sindaci, Consorzio Destra Sele, Organizzazioni di Categoria.

impianti-serricoli-1

impianti-serricoli-1

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il Comune – si legge in una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Eboli – mette ordine tra l’intenzione dei vertici del Consorzio di Bonifica Destra Sele di sollecitare attenzione e fondi per la manutenzione del territorio e le lamentele preoccupate degli imprenditori agricoli alla vigilia della partecipazione ai bandi per le attrezzature aziendali e serricole.

Nella mattinata di ieri la Commissione attività produttive, presieduta da Emilio Masala, ha convocato, per un’audizione, il presidente del Consorzio di Bonifica Destra Sele, Vito Busillo, alla presenza del sindaco, Massimo Cariello, e dell’assessore al ramo, Maria Sueva Manzione, a cui ha chiesto chiarimenti sul blocco delle autorizzazioni per impianti serricoli nel territorio della Piana del Sele sotto la giurisdizione manutentiva del Consorzio stesso.

Vito Busillo Presidente consorzio destra Sele

Vito Busillo Presidente consorzio destra Sele

Busillo ha illustrato alla commissione comunale come il proliferare di serre ponga problemi alla impermeabilità del territorio, che necessita di maggiori attenzioni e di fondi da investire nella manutenzione dei suoli. Proprio per questi motivi, il provvedimento di sospensione delle autorizzazioni servirebbe a lanciare l’allarme e sollecitare gli investimenti pubblici nella manutenzione. In ogni caso, alla richiesta di spiegazioni da parte della commissione presieduta da Emilio Masala, il presidente del Consorzio ha risposto che il diniego da parte del Consorzio potrebbe intervenire a prescindere dall’ultimo provvedimento di blocco delle autorizzazioni.

Il presidente del Consorzio di Bonifica Destra Sele, alla fine dell’audizione, ha assunto l’impegno di convocare a breve un tavolo tecnico con i sindaci del territorio, il Genio Civile e lo stesso organo consortile per tracciare una strategia possibile ed anche per andare ad una rideterminazione del territorio.

Emilio Masala

Emilio Masala

La commissione ha espresso al presidente del Consorzio di Bonifica Destra Sele tutte le preoccupazioni per il futuro delle attività agricole nella Piana del Sele. L’attenzione della commissione attività produttive si è concentrata sia sugli aspetti tecnici, sia sulle attività vere e proprie. «Vogliamo salvaguardare l’ambiente ed il territorio, ma anche non penalizzare gli imprenditori agricoli che con tanti sacrifici portano avanti le loro attività – ha commentato il presidente della commissione, Emilio Masala -. Terremo alta l’attenzione, perché l’agricoltura è il cuore economico del nostro territorio. Ci preoccupa anche un’eventuale rideterminazione del territorio in vista degli investimenti serricoli, dobbiamo evitare che ci siano speculazioni possibili su suoli che in questo modo avranno valore diverso».

Massimo-Cariello10-360x225 1

Massimo-Cariello10-360×225 1

«La commissione ha svolto un ottimo lavoro – ha detto a fine seduta il primo cittadino, Massimo Cariello -. E’ stato anche importante sottolineare che questa Amministrazione comunale persegue le politiche di risanamento ambientale e di tutela idrogeologica, ma allo stesso tempo non permetterà che vengano penalizzate le aziende e gli imprenditori della Piana, che sono un vanto nella produzione agricola ed un volano per l’intera nostra economia».

Invece, in riferimento alla provvedimento adottato dal Presidente del Consorzio Destra Sele, Vito Busillo avente come oggetto il blocco temporaneo del rilascio delle autorizzazioni consortili per la realizzazione di impianti serricoli, il Capogruppo consiliare del Partito Democratico Antonio Conte ha dichiarato: “La questione sollevata dal Presidente Busillo non si risolve con il provvedimento che egli stesso ha adottato. Il problema idrogeologico e ambientale, della Valle del Sele come tutti sanno è complesso e va affrontato da subito, mettendo in campo progetti e finanziamenti.

Antonio Conte

Antonio Conte

Le opere idrauliche da rivedere e potenziare, per i canali di competenza del Consorzio, le opere a carico del genio civile riguardanti i corsi d’acqua naturali, il Sele, il Tanagro, il Calore ed altri, il problema dell’inquinamento, devono far parte di un progetto complessivo affinché si tenga conto delle aziende serricole già esistenti sul territorio, di quelle nuove che intendono partecipare ai prossimi bandi regionali senza che esse subiscano ritardi o impossibilità di accedervi, ma contemporaneamente bisogna tenere conto di tutto il comparto agricolo nella Valle del Sele e la sicurezza dei cittadini, atteso che le intense piogge degli ultimi tempi, creano sempre più danni e preoccupazioni.

Condividiamo che si faccia presto un tavolo di concertazione per affrontare tale tematica, così come discusso nella commissione comunale per le attività produttive, tenutasi nella mattinata di ieri, ove i protagonisti i Sindaci, il Consorzio Destra Sele, le Organizzazioni di Categoria, il Genio Civile, la Regione stessa, possano discutere e predisporre ognuno per la propria parte quanto serva per attivare i finanziamenti Regionali, Nazionali ed Europei occorrenti per la risoluzione di tali problematiche. Occorre sinergia, unità di intenti ma soprattutto bisogna iniziare presto”.

Eboli, 4 novembre 2016

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. https://www.youtube.com/watch?v=C0wZtA1npig. vi prego guardatelo : “a vibonà delle qui alla diciò …”. EBOLITANI MA NON VI VERGOGNATE??

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente