Buon Anno 2010 dai giovani del PdL

L’augurio genuino del Movimento giovanile “Giovane Italia” agli ebolitani.

g

EBOLI – Riceviamo e volentieri pubblichiamo il manifesto che i giovani del PdL di Eboli hanno fatto affiggere per augurare ai concittadini ebolitani un Buon 2010. Senza voler smorzare l’entusiasmo che i giovani in generale e in particolare hanno, devo dire che forse gli ebolitani si aspetterebbero altre cose, che sicuramente l’Amministrazione Melchionda non ha dato, non ha saputo o non ha voluto dare agli ebolitani, ma che in verità non si riesce a far emergere questi desideri nelle proposte del centrodestra e delle opposizioni di centrodestra.

Il “carniere” delle proposte è molto vuoto e purtroppo sembra vuoto anche l’impegno che quotidianamente dovrebbe venir fuori da una opposizione che si rispetti. In loro è difficile riconoscersi tranne  per qualche timido caso, e nella loro non azione voi stessi avete pochi argomenti da discutere e da poter dare il vostro contributo sicuramente interessante. I vostri esponenti vi confondono come nel caso del “soccorso” dei famosi 5 consiglieri che salvarono Melchionda dalla sicura fine. Quei cinque consiglieri  che non voglio nemmeno nominare, avrebbero fatto meglio se si fossero opposti fieramente anzichè trovare scuse di responsabilità istituzionale, forse quegli stessi, potrebbero informarvi meglio sulle divisioni di potere e sottopotere, se vogliamo parlare del peggio della politica, se poi vogliamo parlare di politica potrebbero informarvi su atti politici come i PUA, per farvi dare il vostro contributo, o sulle risultanze, e non i pettegolezzi riferiti a Salvatore Marisei, degli atti politici relativi ai “Patti di Reciprocità”.

Questi silenzi delle opposizioni non mi piacciono, e  sono sicuro non piacciono nemmeno a voi giovani. Per assurdo, l’opposizione a questa maggioranza è nella stessa maggioranza. C’è un’anomalia politica e un difetto di comportamenti e di comunicazione che la dice lunga sul ruolo che reciprocamente svolgono maggioranza e opposizione. Questi sono risultati politici che fotografano quella che è la realtà anche all’interno del PdL, una realtà immatura che non riesce ad essere, anche se dovrebbe essere per vocazione naturale, una alternativa obbligata ma non valida. Per il resto, il mio augurio si associa al vostro non per i contenuti, che non condivido specie sulle politiche nazionali, ma per la sincerità e la genuinità del vostro impegno mortificato da pochi esempi validi in mezzo a tanti “non impegni”.

……………  …  …………..

BUON ANNO AGLI EBOLITANI LIBERI E OTTIMISTI!

Cari ebolitani,

abbiamo appena salutato l’anno 2009, che per noi giovani del PdL è stato ricco di soddisfazioni ma anche di sofferenze: soddisfazioni perché il centrodestra con il premier Silvio Berlusconi in testa governa il Paese pur fra mille difficoltà, svolgendo al meglio il proprio lavoro  e con risultati egregi sotto il profilo della lotta alla micro e macro-criminalità, del problema rifiuti a Napoli e in Campania e delle nuove iniziative in materia tributaria e di sostegno alle imprese. Il nuovo Governo ci ha ridato quella fiducia che il precedente governo di centrosinistra ci aveva tolto.

A tutto ciò, va aggiunta la grande soddisfazione della vittoria a lungo attesa alla Provincia di Salerno grazie all’On. Edmondo Cirielli, mandando finalmente a casa un sistema di potere che per anni si è reso protagonista di disastri e sperperi continui.

Allo stesso tempo il 2009 ci ha regalato momenti difficili e negativi, soprattutto se rivolgiamo la nostra attenzione alla città di Eboli, con la nostra amministrazione caratterizzata da veleni, trasformismi e ricatti, con Sindaco e assessori che si prodigano in promesse a destra e a manca, ma che riescono a concretizzare ben poco, e così il presunto centro commerciale di S. Nicola Varco, la ristrutturazione degli impianti sportivi (Dirceu e Massajoli in primis), il decollo della Zona PIP, e tante altre cose fino ad oggi sono rimaste solo sulla carta dei giornali. In definitiva, per la nostra città è stato un 2009 che abbiamo con piacere messo alle spalle.

Nel mese di marzo di quest’anno avremo un’altra occasione, forse l’ultima, di cambiare le sorti di questa città, per realizzare un cambio di rotta e permettendo così ai giovani ebolitani, fino ad oggi costretti a migrare nelle zone limitrofe o peggio ancora al nord, di programmare con fiducia e ottimismo il proprio futuro nella loro Città. Un augurio a tutto il PdL locale, che deve essere il garante della svolta che noi vogliamo, e dunque auspichiamo un’assunzione di responsabilità da parte della classe dirigente ebolitana per le azioni che verranno intraprese ed i risultati che ne conseguiranno.

Noi giovani di centrodestra siamo pronti ad affrontare questa sfida, e Tu?

“Che Il Destino Ci Trovi Sempre Forti E Degni”

AUGURI DI BUON 2010

Giovane Italia – Eboli –

26 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente