Nasce a Eboli “Moderati di Centro”: Un nuovo gruppo consiliare

Nell’ambito della maggioranza Cariello nasce ad Eboli un nuovo Gruppo politico e consiliare “Moderati di Centro”.

Oltre ai Consiglieri comunali Carmine Busillo (Capogruppo) e Roberto Grasso ex “Insieme x Eboli”, aderisce al Gruppo “Moderati di Centro” anche Emilio Masala ex “Eboli popolare”. Si è costituito anche il Direttivo.

Cariello-Busillo-Grasso-Masala

Cariello-Busillo-Grasso-Masala

da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Libertà è Partecipazione“, cantava Giorgio Gaber, e da questo assunto nasce l’idea di fondare un raggruppamento politico che abbia l’ambizione di elevarsi a movimento. – si legge in una nota che ci è pervenuta dal Direttivo della neo Associazione “Moderati di Centro” da Carmine Busillo, Roberto Grasso, Emilio Masala, Ernesto Giordano, Marco Glielmi. –

MdC

MdC

Con la costituzione della nuova Associazione “Moderati di Centro” si consuma un altro assestamento all’interno della maggioranza che sostiene l’Amministrazione Cariello. Un nuovo gruppo che nasce dalla fusione di due associazioni e una parte di altre due: “Fucina Moderata” di Glielmi; “Centriamoci” di Giordano; Busillo e Grasso di “Insieme x Eboli“; Masala di “Eboli Popolare“.

Assestamento però, in barba a chi volesse attribuire anche una nascente crisi politica che toccherebbe la maggiorana e l’Amministrazione, che va letto solo come “accomodamento” rispetto a convivenze improvvisate, servite al momento per comporre le Liste, diventate impossibili, che spingono i vari attori, anzichè confrontarsi, allontanarsi, per poi riunirsi in altre formazioni, salvo poi a verificare altre convivenze, sperando che per il futura anche queste non diventino impossibili, al punto di costituirne altre ancora.

Roberto Grasso

Roberto Grasso

L’associazione culturale “Fucina Moderata” del presidente Glielmi da mesi si era impegnata politicamente con un think thank, un laboratorio di idee, in cui favorire il confronto tra i propri associati su temi riguardanti il futuro di Eboli. A questo pensatoio – come piace a loro di definirsi – avevano aderito, tra gli altri, i consiglieri comunali Carmine Busillo e Roberto Grasso. Anche l’associazione “Centriamoci” del presidente Ernesto Giordano col consigliere comunale Emilio Masala, punto di riferimento in provincia di Salerno del Vicepresidente del Co.Pa.S.I.R. sen. Giuseppe Esposito e del sen. Renato Schifani già Presidente del Senato, aveva avviato un percorso simile.

Emilio MasalaLa voglia di partecipazione democratica con una visione moderata e centrista, – si prosegue nella nota – l’ispirazione a comuni valori cristiani e la sintonia nelle azioni ha portato in breve tempo le due associazioni ed i tre consiglieri comunali ad avere incontri periodici congiunti e da qui è nata l’idea di federare le due associazioni per dare vita ad un vero e proprio movimento politico extracomunale, che possa partire  da Eboli per svilupparsi anche in altre realtà locali della nostra provincia.

Moderati di Centro“, è questo il nome scelto quasi a rafforzare ulteriormente il carattere fondante del movimento. Il primo step prevede la costituzione in Consiglio Comunale del gruppo consiliare autonomo a sostegno dell’azione di governo del sindaco Massimo Cariello e dell’Amministrazione.

carmine busillo

carmine busillo

Capogruppo consiliare designato è  l’avv. Carmine Busillo che dichiara: “Ringrazio i miei due colleghi Roberto ed Emilio per la fiducia che continuano a riporre in me. Il nostro operato sarà improntato alla lealtà e condivisione delle azioni da intraprendere a sostegno dell’Amministrazione Cariello, non dimenticando mai le funzioni del nostro ruolo e mantenendo la barra dritta nella realizzazione del programma di mandato così come lo abbiamo votato subito dopo l’insediamento del consiglio comunale all’indomani della vittoria elettorale. Questa riorganizzazione consiliare è stata necessaria per mettere insieme forze omogenee, stabili e dalla comune visione e metodo di gruppo”.

In questa prima fase – si legge ancora nella nota – il direttivo di MdC sarà costituito, oltre che dai consiglieri comunali Grasso, Masala e Busillo, dai presidenti delle due associazioni fondatrici e quindi dall’arch. Marco Glielmi e dall’ ing. Ernesto Giordano. Una seconda fase prevederà l’apertura alla Città del movimento con la presentazione pubblica alla presenza del sen. Esposito e del Sindaco Cariello.

E’ evidente che con la costituzione del neo-gruppo politico e consiliare “Moderati di Centro” sia Busillo che Grasso si chiudono alle spalle le porte, che fino a ieri erano socchiuse, di ricomposizione politica con il resto dell’Associazione “Insieme x Eboli” e con il suo ispiratore e Presidente Roberto Pansa. Porte chiuse alle spalle anche per Masala sebbene non si comprendono le vere ragioni dell’abbandono del suo gruppo originario “Eboli Popolare”.

Eboli, 28 gennaio 2016

19 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. PER FAR SI CHE VOLESSE QUALCHE SENSIBBBIZZAZZZIONE DELUCIAZZIONE …DALLE QUI ALLE DICIò, NOI SIAMO DISPONOBILI A PER FAR CHE GLI INCIDENTI NON AVVENGONO. CHIARO E SINTETICO AL LINK: https://www.youtube.com/watch?v=C0wZtA1npig

  2. SE FATE PARLARE A COSTORO https://www.youtube.com/watch?v=C0wZtA1npig è VERGOGNOSO DEFINIRSI UN EBOLITANO

  3. Spero che eboli riparte non i soliti balletti e salti della quaglia che abbiamo assistito fino a mo datevi na mossa siamo stanchi fatevi carico di quello che avete detto in campagna elettorale

  4. Il popolo ebolitano penso di averle piene di questi balletti fate qualcosa di produttivo x questa citta come avete professato in campagna elettorale non pensate ad assessorati e quant altro state perdendo tempo siete spiccioli

  5. SONO SOLO TATTICISMI, MOSSE STRATEGICHE PER CONFONDERE LE ACQUE: IL DATO CERTO E CHE I GRUPPI CONSILIARI STANNO AUMENTANDO E DUNQUE GLI INTERLOCUTORI I CAPIGRUPPO PER INTENDERCI, PURE.
    QUINDI PIU’ TEMPO PER MEDIARE, PIÙ TEMPO PER RACCORDARE GLI OPPOSTI, MENO PER LA POLITICA D’AMMINISTRAZIONE DELLA COSA PUBBLICA…tot capita tot sententia,tante teste tante opinioni…BENVENUTI NELLA BARAONDA PROX VENTURA!

  6. …ma zero più zero più zero in matematica quanto fa????

  7. Leggo ovunque che Busillo é avvocato…ma non trovo il suo nome nell’albo…qualcuno sa spiegarmi questa cosa???é avvocato o no???se sí iscritto dove??
    Grazie.

  8. E fra poco il nuovo gruppo composto da tre consiglieri chiederà’ un Assessore, qualcuno andrà’ fuori determinando una mini crisi che il Sindaco risolverà’ con un rimpasto di giunta per “dare nuovo slancio all’azione politica” dell’amministrazione. BASTA, BASTA, … non se ne può più’ !

  9. Credo che sia del tutto normale che si vadano a creare nuovi equilibri “positivi” per creare migliori condizioni volte ad affrontare le sfide che sopraggiungeranno sicuramente.

  10. …stamattina sul giornale leggo che “Busillo saluta Pansa”…ma col comunicato del 22 dicembre non erano stati Pansa ed il consigliere Merola a “salutare” Busillo e Grasso,di fatto estromettendoli dal gruppo consiliare Insieme x Eboli?!
    Spiegate a Qui Quo e Qua che la politica non è come l’amore…quasi mai vince chi fugge!!!
    Schifani…Esposito…Busí,nun s’porten chiú!!!La tua é un’operazione con 10 anni di ritardo!!!
    VOTO:3,ANACRONISTICI.

  11. …antonio…un commento così banale non lo sentivo dai tempi dei ” …i cinesi sono bassi ma di pronta intelligenza”…Troisi docet!!!

  12. Caro Admin, cari ebolitani. Premesso che non sono stato mai serio come adesso, vorrei chiedere ad Admin se può , da questo blog, lanciare un referendum affinché ci si esprima su un sindacato di area vasta, ossia aggregare le amministrazioni di eboli e battipaglia. Signori se vince Nicola Oddati , di cui sono profondo estimatore, vi posso GARANTIRE CHE EBOLI E’ MORTA, anche in virtù di questa e della banda precedente che ha amministrato eboli. Riflettete gente, riflettete.

  13. Signori come vi affannate ad esprimere giudizi politici e personali. Qualcuno di voi può parlare dall’alto dei suoi successi elettorali o da una cattedra di scienze politiche? Noto in molti commenti su questo blog che c’è tanta invidia ad Eboli e spesso è fuoco amico. La classe non è acqua.
    Leggendo ul comunicato non mi sembra di leggere minimamente riferimenti al dott. Pansa. Chi commenta dovrebbe farlo nei confronti del giornale che ha scritto eventualmente. Inoltre Grasso e Busillo avrebbero potuto far entrare Masala e modificare il nome del gruppo in aggiunta, ma da signori senza remore personali hanno preferito lasciare il gruppo ed il capogruppo ad insieme per eboli. Nella vittoria e nella sconfitta ci vuole dignità, non siamo in argomento tradimenti in cui vale la legge dell’attacco e del negare sempre pure l’evidenza.

    • pincopallo sei degno del tuo pseudonimo! sii o’ c..z e zi nisciun!!

  14. Gentile avvelenata/o, questa sua proposta gira già da un pò di tempo sui social network…Facebook…ecc. visto che sia Admin, non me ne voglia il gestore di questa pagina, che i politici o politicanti locali si sono appiattiti da anni su politiche da poltrona…i cittadini la pensano diversamente.
    Aggiungo Che la Regione Campania quest’anno si dovrà esprimere sull’accorpamento dei Comuni del Vallo di Diano ( Città Vallo di Diano con oltre 60.000 abitanti, come pure le due Nocera si uniranno con popolazione di circa 80,000. Eboli e Battipaglia insieme raggiungono circa 100,000 potrebbero essere il Cuore di una vasta area a sud non solo della Campania…..

    • @ Aslan . Accolgo con vivo interesse e soddisfazione il suo argomentare, evidentemente , per quanto ci si possa dichiarare liberali, indipendenti e non servi né di padroni né di sistema, alla fine conviene sempre celarsi dietro una noncuranza piuttosto che avanzare delle ipotesi futuristiche di evoluzione politico-amministrativa che potrebbero creare delle antipatie o addirittura un ostracismo verso la propria attività. Come dire anche admin non si esprime perché un policuccio di dx o di sx è sempre bene averlo per amico piuttosto che nemico!!

  15. pincopallo ma tu che ne sai di tutte queste situazioni che descrivi così precisamente? sembri molto addentro, se hai anche la sfera di cristallo puoi dare a noi umili cittadini qualche anticipazione per il futuro? te ne saremmo grati

  16. Leonida percchè come te faccio parte di un gruppo. Il futuro non lo conosco, però potrebbe essere sicuramente più produttivo per tutti se invece di beccarsi si riuscisse, ora che non si è la stessa cosa e quindi ognuno con la propria autonomia, a trovare obiettivi comuni. Su altri anche scontrarsi se la si vede diversamente, ma con rispetto.

    • pincopallo ma come c…o scrivi!!!!! sei sconclusionato e privo di idee!!!! se siedi tra i banchi dell’assise cittadina allora è proprio il caso di dire: EVVIVA BATTIPALIA , EVVIVA LA CIVILTA’, FUGGITE DAL MEDIOEVO.

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente