Battipaglia: Nomina Angione. L’Avv. Immediata scrive al Mattino

La Nomina del capo Ufficio Tecnico diventa un caso, e Angione e Busillo si affidano all’avvocato.

L’Avvocato Immediata difensore degli ingegneri Angione e Busillo, a tutela dei suoi assistiti scrive al quotidiano il Mattino e precisa posizioni, ruoli e funzioni dei due tecnici all’interno del Comune.

Comune di Battipaglia

Comune di Battipaglia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota di chiarimento che ci è pervenuta dall’Avv Azzurra Immediata, in relazione alle recenti polemiche, circa la nomina a capo dell’Ufficio tecnico di Battipaglia dell’Ingegnere Angione e conseguentemente, per altro incarico, del collega Busillo.

L’Avvocato Immediata a tutela dei suoi assistiti Angione e Busillo, scrive al quotidiano il Mattino ma indirizza la nota anche ad altri organi di informazione per assicurare vi sia massima diffusione.

«In qualità di legale degli ingegneri Pasquale Angione e Attilio Busillo, – scrive l’Avvocato Azzurra Immediata alla redazione Salernitana de Il Mattino – in merito all’articolo recante il titolo “Incarico ad Angione, Motta contro Francese” e alle dichiarazioni in esso contenute, pubblicati sulla testata giornalistica “Il Mattino” in data 26.06.2016, al solo ed unico fine di salvaguardare l’immagine e la professionalità dei suoi assistiti, rappresenta quanto segue.

L’ing. Angione – prosegue Immediata – è stato incaricato di dirigere l’area tecnica con provvedimento sindacale, in quanto l’unico in organico a rivestire la qualifica di dirigente tecnico. L’ing. Angione è vincitore, infatti, di due concorsi di dirigente ed è dipendente dell’ente a tempo indeterminato.

Anche nel periodo di gestione commissariale l’ingegnere Angione,  – precisa L’Avv. immediata – infatti, ha ricoperto la posizione di dirigente con altre mansioni. – e aggiunge – Il decreto di nomina è stato emesso nel rispetto del TUEL e dei poteri riconosciuti direttamente in capo al Sindaco di conferire funzioni dirigenziali.

L’ing. Angione – sottolinea l’Avvocato Azzurra Immediata a precisazione di eventuali illazioni e polemiche – è soggetto incensurato e la sua posizione giudiziaria non è incompatibile con la nomina ricevuta, allo stesso modo dell’ing. Busillo, estraneo alla stessa vicenda della “Casa Comunale” richiamata a nell’articolo redatto.

L’ing. Busillo – prosegue ancora con dovizia di particolari la nota Del legale dei due tecnici comunali, finiti nel l’occhio del ciclone – è stato assegnato, direttamente dal dirigente del Settore ing. Angione, ad un servizio diverso da quello ricoperto fino ad oggi, ma sempre all’interno dell’area tecnica e nel rispetto del suo profilo professionale.

Pertanto – conclude l’Avvocato Immediata a tutela e per dovere difensivo a salvaguardare gli interessi dei suoi assistiti – alcuna nomina ex novo ha riguardato la posizione dell’ing. Busillo e tantomeno per una posizione di vice dirigente, figura non prevista nell’ordinamento degli enti locali».

Rispetto a questa vicenda POLITICAdeMENTE non si scrive tra quelli che fa veicolare notizie per poi alimentare polemiche, quello che pensava lo ha espresso in un articolo, ritenendo tra l’altro che tale nomina rientrasse nelle prerogative del  Sindaco, ovviamente rifacendosi alla normativa vigente, pertanto ogni polemica è superflua e serve solo ad invelenire una vicenda che già è stata abbondantemente servita dei migliori veleni.

Battipaglia, 29 giugno 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente