Ripristinati i luoghi alla foce dell’Idrovora di Battipaglia

Con una ordinanza dell’Ufficio Demanio del Comune di Battipaglia sono stata ripristinati i luoghi alla foce dell’idrovora.

L’intervento è stato necessario perché, sono stati realizzati lavori di sbancamento che hanno deviato verso Battipaglia il normale deflusso dell’acqua consortile che sfocia a mare. Lavori, non non autorizzati ed il cui responsabile non è stato ancora individuato.

Cecilia Francese-Ugo Tozzi.

Cecilia Francese-Ugo Tozzi.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – E’ stata eseguita un’ordinanza dell’Ufficio Demanio del Comune di Battipaglia relativa al ripristino dello stato dei luoghi alla foce dell’Idrovora a confine tra Eboli e Battipaglia. A realizzare i lavori di ripristino sono stati gli operai del Consorzio di Bonifica con la presenza della Polizia Municipale e dei tecnici del Comune di Battipaglia.

L’intervento si è reso necessario perché, pochi giorni fa, sono stati realizzati lavori di sbancamento che hanno deviato verso Battipaglia il normale deflusso dell’acqua consortile che sfocia a mare. Lavori, naturalmente, non autorizzati ed il cui responsabile non è stato individuato.

Grazie ai controlli della Polizia Municipale, guidata dai colonnello Giorgio Cerruti, lungo la fascia litoranea è stato possibile verificare l’anomalia che ha consentito poi il successivo intervento di ripristino dello stato dei luoghi.

“Siamo sempre attenti al nostro territorio e al ripristino della legalità – afferma il vicesindaco Ugo Tozzi –. Grazie alla competenza e all’intervento dei nostri uffici, siamo riusciti, in breve tempo, a ripristinare i luoghi riconducendo la foce dell’Idrovora al suo corso naturale. C’era chi pensava di fare i propri comodi anche a discapito del litorale battipagliese”.

“Il nostro obiettivo resta sempre e comunque il ripristino delle regole uguali per tutti – afferma la sindaca Cecilia Francese -. In quella zona c’è chi aveva deciso di intervenire sul decorso dell’acqua a proprio piacimento ottenendone un vantaggio a discapito del tratto di mare di Battipaglia. Non sarà consentito a nessuno portare avanti queste iniziative e i responsabili, qualora individuati, saranno immediatamente sanzionati”.

Battipaglia, 12 luglio 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente