"Amatrice" tag

Amatrice, IlluminAmatrice Festival 2020

AMATRICE (Rieti) – 4-6 Settembre 2020 Amatrice, Rieti, IlluminAmatrice Festival 2020 Per le Terre del Sisma, Covid-19 Free Version. 

Venerdì 4 settembre Giorgio Montanino e il Jazz italiano per le terre del Sisma: Docufilm, Incontri, Aperitif, Live Set, Ricetta della Amatriciana. Domenica 6 settembre IlluminAmatrice “Sport Enyoi” Visioni, suoni e performance, tra concerti e spettacoli sospesi sulle macerie emozionali. Arte sport e natura. Per tenere accesi i riflettori sulle popolazioni colpite dal sisma e rinascere sullo sfondo di una ricostruzione ancora incompiuta. 

Ripartiamo dall’Italia: La risposta PD al neo-Governo “5Leghe”

ROMA – Il contratto di governo “M5S-Lega” per il PD è irrealizzabile, “scelte pericolose che ci preoccupano”.
Il Segretario reggente del PD Martina in risposta all’incarico affidato ai “5Leghe”: “Napoli, Amatrice, Milano. Sono le tappe che farò a partire dalle prossime ore e nei prossimi giorni. Dal sud al nord, passando ancora per le terre colpite dal sisma”.

Amatrice: Assemblea Nazionale CISADeP per la Sanità dimenticata

AMATRICE- Domenica 22 Ottobre, ad Amatrice si svolgerà l’Assemblea Nazionale del CISADeP – Coordinamento Italiano Sanità Aree Disagiate e Periferiche.
L’incontro di Amatrice per sottolineare il costante smantellamento dei servizi sanitari nei comuni periferici, nelle aree disagiate, interne, montane, insulari e ad alto rischio sismico di tutte le regioni Italiane, nessuna esclusa e “affrontare il tema della SANITA’.

Dal Terremoto del 24 agosto, al “Terremoto mediatico” al Terremoto di oggi: Ne parla l’Ingegnere Amato

EBOLI – A due mesi dal Terremoto di Amatrice, Accumoli e Arquata, i problemi sono irrisolti e, “mediaticità” a parte, oggi la terra ha tremato ancora.
E tra il terremoto del 24 agosto scorso, gli effetti mediatici successivi del Governo e le nuove scosse di stasera del Centro Italia, si conferma la vulnerabilità del patrimonio edilizio italiano. E di questi problemi e delle normative raccogliamo le riflessioni dell’Ing. Antonio Amato

Fondi da Nocera Inferiore per gli studenti di Amatrice

NOCERA INFERIORE – Si è conclusa la raccolta fondi “Viva la Scuola” dell’Associazione #CambiaMenti per degli studenti di Amatrice.
Da Nocera Inferiore raccolta fondi “#VivaLaScuola” per Amatrice: “Una comunità così profondamente ferita, rinasce anche attraverso il ritorno alla normale vita quotidiana a cominciare appunto alla scuola”.

Amatrice: Solidali… a tavola. Iniziativa pubblica di raccolta fondi a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Giovedì 29 Settembre 2016, ore 20.00, Pub “Mary Read”, in Via Gramsci, Battipaglia, cena solidale con un un piatto di amatriciana a soli 10 €.
A un mese dal sisma il Comitato per il NO alle Riforme Costituzionali di Battipaglia hanno ritenuto di lanciare una iniziativa di solidarietà pubblica, aggiuntiva alle tante che si sono create in questo mese, coinvolgendo i cittadini e creando un legame con la nostra Costituzione.

Salerno: Solidarietà al Castello Arechi con “Un’Amatriciana d’aMare”

SALERNO – Domenica 18 settembre, ore 20.00, Castello Arechi: “Un’Amatriciana d’aMare”, una serata per il sostegno delle zone colpite dal sisma.
La grande festa di gastronomia e spettacolo “Un’Amatriciana d’aMare”, che si terrà negli spazi del Castello che domina Salerno per raccogliere fondi destinati alla “Sagra degli Spaghetti all’Amatriciana” che per l’occasione del 50° srà battezzata la “Sagra d’Italia”.

Montecorvino Rovella: Allarme dal FdI-An sull’edilizia scolastica

MONTECORVINO ROVELLA – Il Partito Fratelli d’Italia-An lancia l’allarme degrado e abbandono degli edifici scolastici di Montecorvino Rovella.
Montecorvino è l’esempio lampante del malfunzionamento Scolastico. Pensando ad Amatrice e a tutela degli Alunni della nostra provincia, il Provveditore agli Studi di Salerno acquisisca tutte le certificazioni tecniche relative alla idoneità delle strutture scolastiche.

Solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma dalla Sindaca di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Terremoto: la Sindaca di Battipaglia esprime solidarietà alle popolazioni colpite e cordoglio per le vittime.
Cecilia Francese: «Un’altra tragedia, altro dolore. Ancora una volta troppe vittime. Stanotte a causa di una scossa di terremoto di magnitudo 6.0 un comune, quello di Amatrice in provincia di Rieti è stato praticamente».

La terra trema. Terremoto nel Lazio. Da Eboli è subito solidarietà

EBOLI – Forte terremoto tra il Lazio e le Marche, 250 morti ma si scava tra le macerie. Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto distrutte.
Tre scosse: la prima, più forte, di magnitudo 6.0. Scatta la solidarietà. Da Eboli si attiva una raccolta di generi di prima necessità presso la sede di Berlunguer lab in via U. Nobile e una raccolta di sangue presso l’Ospedale di Eboli.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente