"Angelo Rispoli" tag

Vigili all’Arena del Mare e Lungomare sguarnito

SALERNO – Criticità in Città. Agenti della Polizia municipale dirottati dai viali del Lungomare all’Arena del Mare.
La denuncia è di Angelo Rispoli della Csa: «I nostri uomini umiliati e il loro lavoro svilito, ma nei weekend viene messa a repentaglio anche la sicurezza. Il comando è incapace di gestire l’emergenza».

Polizia Municipale Salerno: Revocati gli ordini di servizio

SALERNO – Dopo l’incontro sindacati-assessori- VV.UU. di Salerno: Il comandante revoca gli ordini di servizio.
Angelo Rispoli, seg. CSA-Fiadel: «Sospeso lo stato di agitazione», questa è la conclusione del tavolo che si è tenuto al Comune di Salerno, alla presenza degli assessori alla Viabilità De Maio e al Personale Della Greca, dopo l’incontro tra sindacati, assessori e dello stesso dirigente dei vigili urbani.

Vertenza Polizia Municipale Salerno: Incontro assessore De Maio-sindacati

SALERNO – Vertenza polizia municipale di Salerno: il 10 maggio l’assessore De Maio incontra i sindacati.
Rispoli (Csa): «Assunte disposizioni che violano il regolamento comunale, creano tensioni e mettono a rischio la sicurezza».

Dipendenti non collocati al Consorzio di Bacino: Allarme Fiadel

SALERNO – Consorzio di Bacino: Stato di agitazione dei lavoratori e appello alla Prefettura della Fiadel.
Angelo Rispoli segretario Csa-Fiadel interviene a sostegno dei dipendenti non collocati: «Subito un confronto per chiarire la situazione dei lavoratori».

Pasqua amara per dipendenti dei centri commerciali “La Fabbrica” e “Le Cotoniere”

SALERNO – Pasqua amara per dipendenti dei centri commerciali “La Fabbrica” e “Le Cotoniere”: per i primi 500€, per gli altri “nisba”.

Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Lettieri estranei alle vicende ma dopo aver ricevuto le varianti dal Comune di Salerno dopo i centri commerciali hanno attuato lo stesso metodo di Ponzio Pilato. Ora paghino ancora per mettere tutto a tacere”.

Crisi Rifiuti Bacino Salerno 2- La CSA auspica unità d’intenti

SALERNO – Crisi settore Rifiuti Bacino Salerno 2- summit con i Sindaci di Pontecagnano e Montecorvino Rovella. La CSA auspica unità d’intenti.
Martedì prossimo incontro con i sindacati davanti ai vertici dell’Ente d’Ambito di Salerno per sbloccare la vertenza dei lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2.. Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Affrontare il problema è giusto. Lavoriamo tutti nella stessa direzione”.

Criticità nel Comando VV. UU. di Capaccio-Parstum: La denuncia CSA

CAPACCIO PAESTUM – La Csa: “Dopo aver indetto lo stato di agitazione speriamo in un dialogo con il Comune”.
Il Sindacato ha chiesto un incontro con il commissario straordinario Rosa Falasca per risolvere le criticità sorte all’interno del comando di polizia municipale del Comune di Capaccio Paestum.

La Fiadel al fianco dei lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 2

SALERNO – Lavoratori Consorzio di Bacino Salerno 2: I dubbi della Fiadel.
Angelo Rispoli Segretario della Fiadel «Qual è il loro futuro occupazionale? Chiediamo una presa di posizione al vicepresidente della Regione»

Senza stipendio i Dipendenti del Comune di Pellezzano

PELLEZZANO – Calvario per i dipendenti del Comune di Pellezzano senza stipendio: L’ira della CSA.
Dipendenti del Comune di Pellezzano senza stipendio, scatta la denuncia della Csa provinciale con la richiesta di convocazione al primo cittadino Morra: «Il sindaco non ci ha mai convocati nonostante le nostre richieste, ora faccia chiarezza su quanto sta succedendo».

Vertenza Paistom di Capaccio, la denuncia della Fiadel provinciale

CAPACCIO PAESTUM – Vertenza Paistom di Capaccio: Dopo i provvedimenti dell’Agenzia Tempor in materia di orario, la denuncia della Fiadel provinciale.
Il sindacalista Angelo Rispoli: “Orario di lavoro ridotto per 78 lavoratori e altri 28 operai sono stati mandati a casa. Subito un confronto con Comune di Capaccio Paestum e Prefettura di Salerno”.

Crisi settore rifiuti in provincia: Pressing dei sindacati sul Prefetto

SALERNO – Crisi del settore rifiuti in provincia di Salerno, pressing dei sindacati sul Prefetto per scongiurare disservizi per la differenziata.

Situazione critica a Pontecagnano Faiano, la denuncia di Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Dipendenti non pagati. All’appello mancano le mensilità di gennaio e dicembre oltre alla quattordicesima”.

Salerno: Stato di agitazione dei dipendenti comunali

SALERNO – Stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Salerno per i tagli di stipendi ai lavoratori.

Ma i tagli agli stipendi non toccano i dirigenti. I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil, nella riunione tenutasi con la parte pubblica il 29 gennaio scorso negli uffici del Comune di Salerno, hanno chiesto il pagamento del saldo della performance relativa all’anno 2018

Vertenza ex addetti Copas e Titanus: Scatta lo Sciopero

SALERNO – Vertenza ex addetti Copas e Titanus: scatta lo Sciopero contro la società delle pulizie dei centri commerciali “La Fabbrica” e “Le Cotoniere”.
Angelo Rispoli segretario della Fiadel provinciale: “Nessuna risposta su una richiesta di incontro. Ci mobiliteremo domani, lunedì 17 dicembre 2018, davanti a Comune e Prefettura”.

Centro Commerciale “La Fabbrica”: È mobilitazione per gli ex addetti Copas

SALERNO – Vertenza ex addetti Copas: È mobilitazione contro la società gestisce delle pulizie nel Centro Commerciale “La Fabbrica”.

È scattatata la mobilitazione contro la società che gestisce le pulizie nel centro commerciale “La Fabbrica” di Salerno. Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Dopo aver accettato tutti gli impegni proposti dalla proprietà oggi i lavoratori versano in una situazione drammatica. Il gruppo Lettieri? Si è reso garante di alcuni impegni assunti nelle riunioni tenuti presso le sedi della Regione Campania”

Vertenza ex addetti Copas: La CSA Fiadel promette Battaglia

SALERNO – Scatta la mobilitazione contro il gruppo Lettieri che gestisce l’appalto di pulizie nel centro commerciale “La Fabbrica” di Salerno.

Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Il nuovo contratto offende la dignità delle maestranze. Pronti a organizzare un’assemblea l’8 dicembre se non riceveremo risposte immediate”.

Vertenza Salerno Pulita: Firmato l’accordo, stabilizzati 136 lavoratori

SALERNO – Vertenza Salerno Pulita: Stabilizzati 136 lavoratori, firmato l’accordo. Esulta la Fiadel per il risultato raggiunto.
Buone notizie per i lavoratori interinali di Salerno Pulita. Nella serata di giovedi scorso 4 ottobre, presso la sede della società partecipata del Comune, è stato siglato l’accordo definitivo che riguarda la stabilizzazione di 136 lavoratori. Rispoli (Fiadel): “Ora si pensi alle maestranze delle cooperative sociali e del Consorzio Salerno 2”.

Vertenza rifiuti a Salerno e provincia: Amaro Ferragosto per 200 addetti

Vertenza rifiuti in provincia di Salerno la Csa-Fiadel: “Per 200 lavoratori del settore sarà il Ferragosto più brutto degli ultimi 10 anni!” La denuncia di Rispoli (Fiadel): “Da IsoAmbiente, al Consorzio di Bacino,…

Sicurezza a Salerno e provincia: Una Pistola elettrica alle Polizie Municipali

SALERNO – Pistola elettrica in dotazione alle Municipali della provincia di Salerno. Questo è l’appello al Prefetto della Csa Fiadel salernitana.
Rispoli CSA FIADEL Salerno: “Si punti a entrare nella sperimentazione prevista dal Viminale. Ma i problemi restano. La Notte Bianca di Salerno ha visto circa otto persone operare dopo la mezzanotte. Così non si può andare avanti”

La CGS Salerno a tutela di ogni posto di lavoro

SALERNO – Precisazioni dal Consorzio Gestione Servizi di Salerno alla CSA FIADEL, in merito a programmi e mantenimento dei posti di lavoro.
Il Presidente del Consorzio Gestione Servizi Gerardo Calabrese ribatte a Rispoli e la Fiadel e rilancia ricordando gli impegni programmatici e di investimenti assunti su Oliveto Citra e Battipaglia, nonché il mantenimento delle maestranze.

Vallo della Lucania: Scatta la vertenza per i 25 dipendenti Yele

VALLO DELLA LUCANIA – Due mesi senza stipendio e futuro lavorativo incerto: scatta la vertenza per 25 operai della Yele di Vallo della Lucania impegnati nel cantiere di Castellabate.
La denuncia di Rispoli (Csa Fiadel) Salerno: “Dal Comune servono segnali concreti. Nonostante tutto la raccolta dei rifiuti è andata avanti senza disagi anche durante le festività pasquali. Se nella terra di “Benvenuti al Sud” ci si vanta dei livelli record della differenziata è merito soprattutto dei lavoratori. Sul passaggio di cantiere a un’altra azienda servono garanzie precise”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente