"costa del Sele" tag

Rilancio Fascia Costiera: E… si riparte daccapo

EBOLI – Il Rilancio della Fascia Costiera, protagonista di un Convegno a Eboli, organizzato dai comunisti, per le nuove tutele del litorale salernitano.
Il futuro della litoranea nel Convegno con: i sindaci di Eboli e Battipaglia, Cariello e Francese; l’ex Sindaco Rosania; l’ex ministro Conte; l’imprenditore pestano Gnazzo; Consalvo del Consorzio Turistico SeleCoast; il segretario Pci di Eboli, Del Vecchio, moderato da Faenza del Mattino.

La Cassazione: Il “PUAD di Rosania” era Legale

EBOLI – Il “PUAD di Rosania” era Legale! A dichiararlo è stata la VI sez. Penale della Suprema Corte di Cassazione.
Assolti dopo 15 anni dall’inizio della vicenda giudiziaria, politici e tecnici tra cui Emilio Cicalese, Adriana Esposito ed Anna Maria Polito protagonisti del PUAD sul litorale di Eboli. Soddisfatto l’ex Sindaco Rosania: “E’stata fatta giustizia e ridata dignità a delle persone ingiustamente accusate!”

Fascia Costiera: Protocollo d’intesa Comune e Consorzio Costa Sele

BATTIPAGLIA – Lidi e camping, parte il piano di restyling: Comune e Consorzio Costa Sele firmano il protocollo d’intesa.
L’obiettivo Creare un distretto bonificando aree verdi e valorizzando strutture. Litorale e pineta, nuovo look e gestione più moderna per attrarre turisti e visitatori.

Operatori turistici battipagliesi in ginocchio: Chiesto lo stato di crisi

BATTIPAGLIA – Consorzio Turistico Costa del Sele ha chiesto si dichiari lo stato di crisi economica per calamità naturali del comparto balneare e ricettivo del litorale di Battipaglia.
Il Presidente del Consorzio Farabella scrive al Commissario Prefettizio di Battipaglia Ruffo e al Presidente della Giunta regionale della Campania Caldoro elencando una serie di misure a sostegno delle imprese balneari fortemente in crisi.

Progetto antierosione – Cambiare Insieme è d’accordo con il M5S

EBOLI – Il Movimento “Cambiare Insieme” è favorevole alla proposta integrativa del Movimento 5 Stelle, al progetto di antierosione del litorale, per ricavare energia alternativa dal moto delle onde.
Busillo e Landi: “Noi del Movimento Cambiare Insieme sosterremo l’iniziativa del M5S per ricavarne energia dallle onde e proponiamo, un tavolo comune per discutere delle integrazioni possibili da proporre alla Provincia di Salerno”.

Progetto antierosione della Fascia Costiera tra meriti, precisazioni e polemiche

EBOLI – L’Amministrazione comunale di Eboli soddisfatta per il protocollo del Progetto antierosione costiera. Polemico De Maio del Comune di Salerno.
Consalvo: “l’iniziativa e’ partita dai Comuni. Eboli ha unito i Comuni di Battipaglia e Capaccio attorno a questa iniziativa, fatta propria dall’assessore provinciale Fasolino”.

Accordo Regione-Provincia sul Patto Ambientale SIC “Costa del Sele”

EBOLI – Siglato il protocollo d’intesa per il Patto Ambientale SIC (Siti Interesse Comunitario) per la Fascia costiera.
Cariello: Il progetto evidenzia una programmazione messa in campo da Regione e Provincia dedicata al nostro territorio e specie per la Fascia costiera.

Il mare Vale una cicca? Al Lido B38 in spiaggia con posacenere tascabili

EBOLI – Al B38 campagna di sensibilizzazione “Il mare vale una cicca?”. Distribuiti 300 posacenere. Presenti il Sindaco Melchionda e il Comandante Agostinelli.
L’obiettivo dell’Associazione Marevivo è di liberare 300 spiagge dalle cicche di sigarette. 600mila mozziconi al giorno, una montagna stimata due volte l’Everst.

Erosione costiera: la Regione accoglie un piano di intervento di 70 milioni di €

EBOLI – Soddisfazione dell’Assessore Consalvo per l’esito dell’incontro presso la Provincia di Salerno.
Il Presidente Adduono con il consorzio “Hera Sele Mare” sensibilizzano i cittadini sul problema della Fascia Costiera e raccolgono in “un sitin” oltre 400 firme.

Per SEL la Piana del Sele è terra di nessuno

EBOLI – La Piana del Sele è terra di nessuno!, in balia di scelte improvvisate della destra, frutto della mancanza di un progetto complessivo.
Il governo di Berlusconi, a totale trazione nordista, taglia gli incentivi alle energie rinnovabili ed ubica una delle centrali alla foce del fiume Sele, mentre i dirigenti locali subiscono senza opporre resistenza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente