"domiciliari" tag

Eboli e vaccinazioni aspettando i Medici di Base, questi sconosciuti

Aspettando il Distretto 64 di Eboli e il coinvolgimento dei medici di base il Centro vaccinale del PO e il Diparimento vaccinano alla grande.  E mentre a Eboli si attende un Centro vaccinale…

Vaccinazioni anti Covid-19: Astrazeneca Day al PalaSele di Eboli

EBOLI – Martedì 20 aprile 2021, ore 10:00/20:00, PalaSele Eboli vaccinazioni anti Covid-19 con Astrazeneca per i residenti di Eboli e Campagna. 

Per prenotarsi, bisogna essere iscritti nella Piattaforma Soresa della Regione Campania e poi non fare altro che contattare il numero telefonico del Nucleo della Protezione Civile di Eboli 0828 213 553 se sono residenti a Eboli; Al numero della Protezione Civile 348 495 0132 se residenti a Campagna.

Apre il Centro vaccinale Città di Agropoli

AGROPOLI – Il 22 aprile al via le vaccinazioni Covid-19 presso il Centro Vaccinale “Città di Agropoli” e dal 19 aprile partono le vaccinazioni a domicilio. 

Giovedì 22, alle ore 14.00, prenderanno il via le attività del Centro Vaccinale Covid- 19 “Città di Agropoli”. E’ sito presso la palestra “F. Scarpa”, sede della Croce Rossa – Comitato di Agropoli e Cilento. L’accesso alla struttura, puntualmente adeguata secondo le direttive dell’ASL Salerno, da parte dell’utenza avverrà da via Taverne (cancello del Parco pubblico “Liborio Bonifacio”).

Eboli e la “Guerra” dei vaccini e… arriva RAI 3

EBOLI – La “guerra delle vaccinazioni” si vince sul territorio con le somministrazione itineranti. E stamattina arriva RAI3. 
Circa 1500 vaccinazioni in 4 giorni, 130 domiciliari in 3 giorni, 2 case di riposo e 72 seconde dosi: Con questi numeri il Dipartimento di Prevenzione con le vaccinazioni “itineranti”, Diretto dal Dott. Saggede Tozzi e organizzato e eseguito dalla Dott.ssa Annamaria Nobile brucia ogni traguardo. 

Eboli: Il PCI invita la minoranza alle dimissioni ma a dimettersi è Cariello

EBOLI – Cariello si dimette, inutile l’invito a dimettersi del PCI alla minoranza di Art1-La Città del Sele. Dichiarazione di Cardiello.

Il PCI di Eboli: “Sulle vicende ebolitane il PD, a tutti i livelli, non assume alcuna posizione. Ogni passo dovrà avere come unico obiettivo il ripristino delle regole democratiche e il ritorno alla normalità politico-amministrativa”. Damiano Cardiello: “Speriamo che in tempi celeri si ritorni alle urne, garantiremo alla popolazione una un’alternativa valida a questo sfascio. Si è chiusa nel peggiore dei modi l’epoca Cariello”. 

Caso Eboli: L’On. Adelizzi chiede ai consiglieri un atto di coraggio

EBOLI – Sul caso Cariello l’On. Adelizzi (M5S) chiede a Giunta e Consiglieri un atto di coraggio per ricominciare. 

Il deputato ebolitano del M5S Cosimo Adelizzi pur inndirizzando apprezzamenti al Sindaco ff Sgroia ammonisce ed invita tutti ad andare oltre: «La politica si assuma le proprie responsabilità, continui la sua strada. Occorre coraggio. E’ necessario assumersi delle responsabilità». 

Il PCI di Eboli e il caso Cariello: Dimissioni una via di uscita

EBOLI – Il PCI di Eboli e i tre aspetti del caso Cariello dopo la decisione del Riesame che conferma i domiciliari. 

Dall’aspetto umano e familiare, all’aspetto giudiziario e istituzionale a quello politico e democratico. Per i Comunisti ebolitani: “Le dimissioni non devono essere vissute come una ammissione di colpa o una resa o una via d’uscita. Nessuno deve sentirsi escluso e ognuno deve giocare la sua parte”.

Caso Cariello: L’affondo di Art1-MDP-LEU

EBOLI – Riconfermati i domiciliari per Cariello. La Città del Sele fa pressing sulla maggioranza e punta allo scioglimento.

Di Candia, Conte, Santimone di Art1-MDP-LEU-La Città del Sele: “La decisione del Tribunale del Riesame di  confermare la custodia cautelare al Sindaco è l’ulteriore conferma della consistenza e fondatezza del quadro accusatorio, non lasciando adito ad altri superflui commenti” .

Cariello ai domiciliari: Dalla maggioranza fiducia nel lavoro dei magistrati

EBOLI – “Fiducia nel lavoro dei magistrati, nella certezza che tutto venga chiarito al più presto”. 

È così che, i consiglieri comunali e gli Assessori di maggioranza, hanno rotto il silenzio dopo la doccia fredda che ha scosso l’intera comunità cittadina rispetto alla notizia della concessione dei domiciliari al Sindaco Cariello

Emergenza Covid: Medico e caposala del Fucito ai domiciliari

SALERNO – Mercato San Severino Medico e caposala dell’Ospedale Fucito ai domiciliari. 

Polichetti: “Resto garantista ma serve una riforma del Sistema sanitario nazionale. Non si scherza sulla pelle dei pazienti”. 

Per MDP: Tutto sbagliato sull’ISES. Per Don Caponigro: Un “groviglio di interessi”

EBOLI – Per i Democratici e Progressisti sull’ISES il Sindaco Cariello ha sbagliato tutto. E don Caponigro scrive alla Commissione controllo e garanzia.
Se Conte, Petrone e Di Candia ricordano tutti i mancati appuntamenti che avrebbero potuto essere risolutivi per l’ISES, e fanno domante politiche, Don Enzo Caponigro mette il dito nella piaga e formula altre domande scandalistiche e inquietanti rispetto a movimenti di danaro e procedure discutibili: “Chi spende quei soldi? Che interessi ci sono?” E stasera in Consiglio Comunale c’è un fuggi fuggi.

Azzerati i servizi sociali ai disabili nel territorio Irno – Picentini

SALERNO – Azzerati i servizi sociali nel territorio Irno – Picentini. Parisi: “Siamo al delirio istituzionale”.
I Sindaci dei Comuni associati nell’Ambito Territoriale S2 abbandonano le persone con disabilità e le loro famiglie.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente