"dossier" tag

Emergenza rifiuti Battipaglia: Il M5S salernitano incontra il Ministro Costa

ROMA – Parlamentari salernitani quidati dall’On battipagliese Acunzo hanno finalmente incontrano a Roma il Ministro Sergio Costa.

Il Ministro dell’ambiente avvia il “Dossier-Piana del Sele”, e il 24 agosto effettuerà un sopralluogo a Battipaglia per verificare la gravità della situazione. E la montagna ha partorito il topolino. Aspetteremo per sapere se il Ministro destinera’ soldi per frongeggiare l’emergenza e quale strategia adotterà Salvini per contrastare la criminalità organizzata.

Atti vandalici all’Helios di Paestum: Nel mirino l’Imprenditore Vitolo?

CAPACCIO-PAESTUM – Capaccio, Inquietante raid vandalico nell’ex Helios di Paestum. Indagano i Carabinieri.
Per il proprietario, l’Imprenditore battipagliese Vitolo: “Raptus folle, sono ostaggio di invidia ed istituzioni”. Il riferimento è a un sequestro dei VVUU di Capaccio. Prodotto un dossier alla Procura della Repubblica, i suoi avvocati si sono opposti con relativa messa in mora per i danni subiti.

Dossier sulla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere

SANTA MARIA DI CAPUA VETERE – Il “Tribunale Dreyfus” con Domenico Letizia pubblicano un dossier sulla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
Il dossier analizza le problematiche della casa circondariale dall’estate 2012 alla fine del 2014: mancanza periodica e sistematica di acqua per i detenuti; aalto tasso di sovraffollamento; difficoltà di polizia e personale penitenziario; mancanza di adeguate cure mediche per i detenuti.

Le Ecoballe di Coda di Volpe e le “Balle” di Romano & Caldoro

EBOLI – Le mamme di Acerra battono quelle di Eboli. Le Ecoballe a Coda di Volpe tra fughe, responsabilità, ringraziamenti e fallimenti della destrucola locale, Romano e Caldoro.
l’Assemblea del comitato di quartiere di Santa Cecilia, ha deciso di chiedere un incontro all’assessore all’ambiente Romano e se si rifiuta di inviare un dossier alla Procura della Repubblica, e di passare alla protesta.

Il PD è morto: Cuomo va in “festa”; Melchionda al “funerale”

EBOLI – Il PD è morto. Al suo capezzale Melchionda, Landolfi e tutto l’establishment: Consiglieri regionali e parlamentari.
In contemporanea due manifestazioni: da una parte l’ex Parlamentare Cuomo che festeggia, oltre ogni aspettativa, una sala gremita di pubblico; dall’altra l’ex Sindaco Melchionda con la dirigenza provinciale a celebrare il “funerale” del PD. In gioco le spoglie del Partito Democratico.

Comuni Ricicloni: Battipaglia 1^ in Campania per la raccolta differenziata

BATTIPAGLIA – Comuni ricicloni: Battipaglia 1^ in Campania per la raccolta differenziata sopra i 50.000 abitanti. Ma Legambiente denuncia il degrado dell’area attigua alla Villa comunale “Longo”.
Nato dieci anni fa per iniziativa di Legambiente, Comuni Ricicloni è oramai un appuntamento consolidato, che rappresenta un momento di verifica della raccolta differenziata, e più in generale del sistema integrato di gestione dei propri rifiuti.

Ancora sul “Mare Nostrum”: M5S replica all’ex-Sindaco Barlotti

Battipaglia – Ancora sul “Mare Nostrum” ecco che arriva puntuale la replica all’ex-Sindaco Barlotti e l’invito a condividere l’iniziativa. Resta da stabilire in capo a chi sono responsabilità e colpe.
I cittadini a 5 stelle pur non condividento in toto le affermazioni di Barlotti e riconoscendo gli di aver capitolato rispetto a “pressioni ricattatorie da parte di consiglieri bipartisan”, preannunciano un dossier e lo invitano a partecipare e a condividerne l’iniziativa.

Divieto di Balneazione sulla costa battipagliese: Il M5S preannuncia un Dossier

BATTIPAGLIA – “Mare Nostrum”: risorsa naturale per il rilancio dell’economia o fogna a cielo aperto? Il M5S preannuncia un Dossier e un intervento parlamentare.
Il litorale battipagliese, per circa 1500 m. a sud della foce del Tusciano non è balneabile. Una prataica lunga 20 anni che passa da destra a sinistra e coinvolge i Sindaci Santese, Zara, Liquori, Barlotti e Santomaro. Un continuum di responsabilità.

La pozzanghera del malaffare

MILANO – I Partiti, la Corruzione, il Paese: La pozzanghera del malaffare.
Corruzione politica da un lato e regole dell’azione giudiziaria dall’altro strangolano la democrazia. La destra è convinta di mettere il morso alla Magistratura e la sinistra di ricevere un vantaggio dalle inchieste giudiziarie.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente